Connect with us

Intrattenimento

Sanremo 2021 conferenza stampa 7 marzo, tutte le dichiarazioni

Ultimo incontro di Amadeus con la Stampa per un bilancio sulla 71° edizione del Festival. Tutte le dichiarazioni degli intervenuti.

Pubblicato

il

Ultimo incontro di Amadeus con la Stampa per un bilancio sulla 71° edizione del Festival. Tutte le dichiarazioni degli intervenuti.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alle 12.00 di oggi, domenica 7 marzo 2021, si tiene l’ultima conferenza stampa di Sanremo 2021. Amadeus risponde alle domande dei giornalisti presenti in sala ed in collegamento per un bilancio di questa edizione del Festival.

Nella serata finale della kermesse sono stati eletti vincitori i Maneskin con Zitti e Buoni. Secondi Francesca Michielin & Fedez con Chiamami per nome. Ermal Meta, che era dato come super favorito, si è classificato invece al terzo posto con Un milione di cose da dirti. Nella quinta ed ultima serata del Festival è tornato ad esibirsi anche il vincitore della categoria Nuove Proposte. Si tratta di Gaudiano con la sua canzone Polvere da sparo.

Sanremo 2021 conferenza stampa 7 marzo conferenza

Sanremo 2021 conferenza stampa 7 marzo, la diretta

Inizia la diretta. Sono presenti l’Amministratore delegato Rai Fabrizio Salini, l’Amministratore Delegato Rai Pubblicità Giampaolo Tagliavia, il Direttore di Rai 1 Stefano Coletta ed il suo Vice Claudio Fasulo. E ancora il Direttore di RaiPlay Elena Capparelli, l’Assessore sanremese al turismo Giuseppe Faraldi ed il Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri.

Il primo ad intervenire è Alberto Biancheri: “Ci tengo a ringraziare Amadeus, Fiorello e la Rai per essere riusciti a realizzare un’edizione così complicata in un momento delicato per il nostro Paese. Un ringraziamento va anche a voi giornalisti perché comprendo le difficoltà che siete stati costretti ad affrontare”.

Prende la parola Amadeus: “Sono felicissimo per questa edizione del Festival. Non mi riferisco solo agli ascolti ma per tutto ciò che siamo riusciti a realizzare. Voglio ringraziare tutti gli artisti che hanno partecipato e sono certo che molti di loro saranno i super Big di domani. Un ulteriore grazie lo rivolgo a Fiorello perché ha portato allegria e felicità nelle case degli italiani. E’ stato difficile fare intrattenimento con un teatro vuoto. Dopo il senso di smarrimento della prima sera, siamo riusciti comunque a concludere il Festival nel migliore dei modi. Sono cinque serate che non dimenticheremo mai. Voglio ringraziare anche Lucio Presta, che mi è stato di supporto, il mio ufficio stampa, i miei collaboratori e anche la mia famiglia”.

Sanremo 2021 conferenza stampa 7 marzo Coletta

Sanremo 2021 conferenza stampa, Direttore di Rai 1 Coletta, Capparelli

E’ il turno del Direttore di Rai 1 Stefano Coletta: ” La serata di ieri sera dimostra che sono entrati nel nostro vocabolario musicale ed emozionale anche artisti che fino ad una settimana fa forse neanche conoscevamo. Ringrazio i 650 colleghi che sono stati coinvolti nell’organizzazione di Sanremo, sia in presenza all’Ariston sia in altre sedi extra-Sanremo. E’ stato un evento nel quale abbiamo rispettato tutti i protocolli sanitari vigenti per garantire che il Festival potesse svolgersi in sicurezza. Ringrazio Amadeus perché ha sempre mantenuto equilibrio e pazienza anche nei momenti più complessi.”

Il Direttore si occupa poi degli ascolti della serata finale. La prima parte ha registrato il 49,95% di share mentre nella seconda parte il Festival ha sfiorato il 63%. I picchi di ascolto si sono registrati con il ricordo di Dante e l’omaggio a Little Tony da parte di Fiorello, e durante l’esibizione degli Urban Theory.

Nel corso della conferenza interviene anche Elena Capparelli, Direttore di RaiPlay: ” Secondo i dati delle piattaforme digitali, Sanremo 2021 è stata l’edizione più social di sempre. Su RaiPlay vi è stata una crescita del 30% di fruizione di contenuti sanremesi. Abbiamo pubblicato 550 clip ed oltre 2.000 post. E’ stato un grande lavoro di squadra che ha portato un alto gradimento digitale di pubblico”.

Sanremo 2021, interventi Fasulo, Tagliavia

Prende la parola Claudio Fasulo: “Sul podio sono arrivate le canzoni più apprezzate dal pubblico. E siamo felici di essere riusciti a portare a termine questa edizione nonostante le difficoltà.  Ma oltre alla competizione canora, lq sfida ancor più straordinaria è stata quella contro il Covid. I protocolli imposti dalla Rai si sono rivelati efficaci ed il nostro modello sarà riprodotto anche da altre aziende. Ci tenevamo a realizzare il Festival come segno di ripartenza.” Illustra poi tutti i dati riguardati il numero di mascherine, gel igienizzanti e tamponi utilizzati nel corso della kermesse.

Segue l’intervento di Giampaolo Tagliavia: “Il mercato ha creduto molto in Sanremo 2021 ed in molti hanno voluto partecipare. Le aziende si sono addirittura confrontate prima del Festival con l’intento di realizzare qualcosa insieme. Abbiamo ottenuto un ottimo riscontro e i dati registrati sono simili a quelli dello scorso anno”.

Fiorello in collegamento telefonico

E’ presente anche Fiorello, in collegamento telefonico:” Mando un saluto a tutta la Sala Stampa che ha un colpo d’occhio dal punto di vista televisivo straordinario. Potremmo anche inventare un nuovo format nel quale Amadeus viene massacrato dai giornalisti” spiega ironicamente. Ed aggiunge: “Sanremo è stata l’esperienza più importante della mia vita e lo ricorderò per sempre. Sono inoltre felice di aver ricevuto messaggi di solidarietà da parte di molti colleghi comici, che hanno compreso le difficoltà oggettive nel far ridere senza avere un pubblico davanti”.

L’ultimo intervento è dell’Amministratore delegato Rai Fabrizio Salini: “Senza lo sforzo, il contributo e la dedizione di tutti, Sanremo 2021 non sarebbe stato possibile. Oltre ad Amadeus e Fiorello, ha avuto un ruolo fondamentale anche la macchina organizzativa che c’è dietro il Festival. L’aspetto più complicato è stato non avere il pubblico in platea perché i protagonisti delle serate, tra artisti ed ospiti, non potevano ricevere alcun feedback. Voglio ringraziare anche i giornalisti che hanno lavorato in condizioni difficili. Voglio infine aggiungere che nonostante Amadeus non voglia realizzare un Ama ter, spero di rivederlo con Fiorello anche il prossimo anno.”

Sanremo 2021 giornalisti

Sanremo 2021 conferenza stampa, le domande dei giornalisti

Terminati gli interventi, è il momento delle domande dei giornalisti. Ecco la prima domanda. Ho letto il post di Roby Facchinetti sul fatto che non ci sia stato tempo ieri di fare un omaggio a Stefano D’Orazio che era previsto in scaletta. Per quale motivo non sono stati trovati tre minuti di tempo di commemorazione?

“Mi scuso personalmente per quanto accaduto. Era previsto un intervento di me e Fiorello per ricordare un amico. Ma per motivi televisivi non ci sono sti i tempi per inserire il suo ricordo”. (Amadeus)

Seconda domanda per Amadeus: Il giorno dopo le sue dichiarazioni sull’Ama Ter, ha cambiato idea? vorrebbe realizzare la terza conduzione? “Ciò che ho detto nella conferenza stampa di ieri, è stato fatto in maniera assolutamente consapevole. Ribadisco che il prossimo anno io e Fiorello non ci saremo”.

Il terzo quesito è ancora incentrato su Amadeus. Anche se non sarà il conduttore della terza edizione, le piacerebbe mantenere il ruolo di Direttore Artistico?

“Non ho mai preso in considerazione questa ipotesi in quanto credo che non sarei in grado di fare il Direttore Artistico, rimanendo solo dietro le quinte. Necessito infatti di vivere un show nella sua interezza”.

Sanremo 2021 conferenza stampa 7 marzo sala stampa

Sanremo 2021 conferenza stampa 7 marzo, le altre domande

Una giornalista in collegamento ha due quesiti da porre al conduttore e al Direttore di Rai 1: Amadeus ha provato fastidio leggere in questi giorni già i nomi di alcuni suoi potenziali sostituti a Sanremo?

Direttore Coletta quali sono stati i costi precisi del Festival? 

“Non ho provato assolutamente alcun tipo di fastidio, ed ero inoltre molto assorbito dall’organizzazione dell’evento. ” (Amadeus)

“Non abbiamo ancora avuto modo di pensare al sostituto di Amadeus per il prossimo anno, perché eravamo troppo concentrati quotidianamente sui dati epidemiologici affinché potessimo realizzare il Festival. La responsabilità penale della Salute ricade infatti sul Direttore di Rete ma fortunatamente la kermesse si è conclusa senza incidenti. Ho trovato ingiusto da parte di alcuni giornalisti il fatto di fossilizzarsi eccessivamente sugli aspetti contabili” (Stefano Coletta)

Amadeus cosa pensa di Zlatan Ibrahimovic al termine della kermesse?

“Non conoscevo personalmente Ibrahimovic. Ma quando abbiamo pensato di averlo al Festival, ha accettato la proposta con sorpresa ed entusiasmo perché non lo immaginava. La nostra idea era di avere all’Ariston un campione dello sport ancora in attività. Ibrahimovic si è rivelato un ragazzo fantastico, attento, e che ha fatto di tutto per essere presente anche quando era rimasto bloccato per colpa dell’ incidente stradale”.

Sanremo 2021 conferenza stampa 7 marzo ultime domande

Sanremo 2021, proseguono le domande dei giornalisti

Altra domanda di un giornalista in collegamento da remoto:  Il dato più interessante dei dati è il televoto. I Maneskin hanno ottenuto circa il doppio di voti nonostante sui social abbiano meno follower di Fedez e Ferragni…

“Posso assicurare che i dati del televoto sono assolutamente veritieri. E non sono stati in alcun modo modificati. Tutte le giurie hanno espresso liberamente le proprie preferenze e ci siamo solo limitati a riportare i dati”. (Stefano Coletta)

Seguono altre curiosità da parte dei cronisti. Alla luce del termine della kermesse, quali aspetti sono mancati, e quali non siete riusciti a realizzare?

“E’ sicuramente mancata la componente pubblico, che ha un peso rilevante nello svolgimento di una kermesse così importante. Non siamo inoltre riusciti ad avere alcuni ospiti che avremmo voluto fortemente all’Ariston.” (Stefano Coletta)

Amadeus, continuerà a seguire il percorso discografico dei Maneskin, che hanno vinto al Festival?

“Assolutamente sì perché si instaura con i ragazzi un legame molto forte perché lavoriamo per molti mesi insieme prima dell’evento. Seguirò i Maneskin e farò il tifo per loro. Sono felice che abbiano vinto perché sono molto giovani e meritano il successo che stanno avendo”. ed aggiunge “Rimanendo su Sanremo mi piacerebbe realizzare una sorta di Sanremo Estate, che avevo condotto circa 20 anni fa. Al centro dello show non vi è competizione ma solo un clima di festa, per regalare al pubblico altri momenti di leggerezza in tempi così difficili.”

Il Vescovo Suetta ha molto criticato l’assegnazione del Premio Città di Sanremo a Fiorello, con l’accusa di blasfemia… Quali sono le vostre opinioni a riguardo?

“Fiorello non ha assolutamente offeso nessuno, tantomeno Nostro Signore e la Chiesa in generale. Ha mantenuto una comicità sobria nel rispetto di tutti, quindi trovo che le accuse siano infondate”. (Amadeus).

Amadeus irritato dall’ultima domanda da parte dei giornalisti

L’ultima domanda di un giornalista ha particolarmente irritato Amadeus. Si tratta dello stesso cronista che nella conferenza di ieri si era lamentato del fatto che la Rai fornisse troppo tardi alla Stampa le notizie.  Ed ha ribadito il concetto anche nell’incontro finale.

“La scelta di fornire tardi i dati non è responsabilità del Direttore Coletta, bensì mia perché ho realizzato una scaletta che ci ha portato fino alle due di notte. Io vi chiedo scusa se vi ho arrecato difficoltà, ma desidero avere lo stesso rispetto perché proprio il tuo giornale ha definito Flop una delle edizioni più forti del Festival. Noi cerchiamo di fare il possibile per garantirvi di lavorare al meglio. Ma come io mi sono scusato con la Stampa, se anche il tuo giornale ricambia le scuse, allora siamo pari.” (Amadeus)


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Battiti Live 2021 diretta 29 luglio: terza puntata, tutti gli artisti sul palco

Terzo appuntamento per la manifestazione musicale nella quale gli artisti interpretano le loro hit del momento e i grandi successi.

Pubblicato

il

Battiti live 2021 diretta 29 luglio Italia 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giovedì 29 luglio, in diretta dalle ore 21.25, è andata in onda su Italia 1 la terza puntata di Radio Norba Cornetto Battiti Live 2021. La conduzione è affidata Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci. Accanto a loro Mariasole Pollio.

L’evento musicale estivo si svolge al Castello Aragonese di Otranto. Alcune esibizioni però sono trasmette da altre luoghi pugliesi, tra cui Gallipoli, Bari, Taranto, Polignano a Mare, Vieste, Grottaglie e Barletta.

Anche nel terzo appuntamento si alternano sul palco numerosi artisti. Tra questi Carl Brave, Noemi, Bob Sinclar, Alvaro Sole, Nina Zilli, Emma Marrone e tanti altri.

Battiti live 2021 diretta 29 luglio Rocco Hunt

Battiti Live 2021, la diretta 29 luglio

Nella diretta del 29 luglio Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci accolgono sul palco Rocco Hunt e Ana Mena. Cantano A un passo della luna e il loro ultimo singolo Un bacio all’improvviso.

La seconda artista ad esibirsi è Emma, che nel 2021 festeggia 10 anni di carriera. Regala al pubblico i brani Che sogno incredibile (feat Loredana Berté), Pezzo di cuore (feat Alessandra Amoroso) e Latina.

Takagi & Ketra e Giusy Ferreri invece interpretano l’ultima hit Shimmy Shimmy, dalle atmosfere orientali, e Jambo, brano del 2019.

Da Taranto Mahmood canta Klan, singolo estratto dal suo ultimo album Ghettolimpo.

Torna sul palco di Battiti Live Fred De Palma che propone Un altro ballo (feat Anitta) e Ti raggiungerò. Viene raggiunto da Ana Mena per cantare insieme Una volta ancora, brano inciso nel 2019.

Si esibisce ora la coppia inedita formata dal rapper Clementino e Nina Zilli che duettano in Senorita.

Battiti live 2021 diretta 29 luglio moss kena

Battiti Live 2021, le altre esibizioni

Nella terza puntata di Battiti Live salgono sul palco anche Purple Disco Machine & Sophie and The Giants con Hypnotized che ha ottenuto il disco di platino. Congedata Sophie Scott arriva l’artista britannico Moss Kena per cantare il brano Fireworks.

Sophie and The Giants torna sul palco per interpretare Right now, ovvero la sigla scelta quest’anno da Battiti Live. La cantante britannica viene raggiunta da Michele Bravi per duettare nel loro singolo Falene. Gli artisti raccontano che dopo aver inciso il brano si sono tatuati una falena, un modo per rimanere legati per sempre.

Torna a Battiti Live Gaia che canta in un medley Coco Chanel, Boca.

Noemi invece interpreta Glicine, accompagnandosi al pianoforte. E’ il brano che ha proposto all’ultimo Festival di Sanremo. La raggiunge Carl Brave che per cantare il loro tormentone Makumba.

Battiti live bob sinclair

Battiti Live 2021, diretta 29 luglio, Bob Sinclair

Arriva sul palco di Battiti Live il Dj di fama internazionale Bob Sinclair. Propone un medley di alcuni suoi successi. Sono We could be dancing, Love generation, World hold on. In chiusura non poteva mancare l’omaggio a Raffaella Carrà con Far L’amore.

Da Bari Alvaro Soler invece regala al pubblico la canzone Magia. 

Alan Palmieri e Elisabetta Gregoraci come ogni settimana propongono la loro hit Anno Zero. Segue l’esibizione di Ermal Meta in Uno e Stelle Cadenti.

I conduttori richiamano sul palco Clementino che canta Cos Cos Cos. Con questo brano nel 2016 il rapper duettò al Capri Hollywood con l’attrice Helen Mirren, che ama il nostro Paese. Clementino interpreta poi Chi vuol essere milionario? (feat Fabri Fibra).

Da Foggia invece Arisa propone il brano sanremese Potevi fare di più in una versione remixata.

Battiti live 2021 sottotono

Battiti Live 2021, Sottotono, Aiello, Mr Rain, Ariete

I Sottotono, che si sono riuniti dopo 20 anni, cantano l’ultimo singolo Mastroianni per poi regalare al pubblico alcuni successi. Sono Solo lei ha quel che voglio e Amor de mi vida.

Arriva anche Aiello che interpreta Fino all’alba (ti sento) e il brano sanremese Ora. 

Mr Rain, all’anagrafe Mattia Balardi, canta i singoli Meteoriti e Fiori di Chernobyl, che vanta oltre 36 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Sale sul palco la giovanissima Ariete (Arianna Del Giaccio) che canta il suo brano di successo L’Ultima notte.

Torna Carl Brave per duettare con Lil Jolie nell’ultimo singolo Regole.

I conduttori introducono il rapper J- One che propone la canzone Femmena e Il Tre che interpreta Il tuo nome.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio: gli ultimi falò e le coppie un mese dopo

Manuela e Stefano, Natascia e Alessio affrontano il loro falò. Scopriamo poi l'evoluzione delle coppie un mese dopo la fine del reality.

Pubblicato

il

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Martedì 27 luglio, in diretta dalle 21.25 su Canale 5, è andata in onda l’ultima puntata di Temptation Island 2021.

Le due coppie rimaste Manuela e Stefano, Natascia e Alessio devono affrontare il loro falò di confronto. Successivamente Filippo Bisciglia racconta l’evoluzione delle coppie un mese dopo il termine del reality. Scopriremo chi ha deciso di rimanere insieme e chi di separarsi definitivamente.

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio manuela

Temptation Island 2021, la diretta del 27 luglio

Nell’ultima puntata di Temptation Island 2021 Bisciglia si sofferma su Manuela e Stefano. La ragazza nonostante provi attrazione per il single Luciano negli ultimi giorni all’Is Morus Relais sta pensando ancora a Stefano. Luciano è infatti convinto che sia ancora innamorata di lui. Manuela però ha preparato una sorpresa per Luciano. Dopo una gita a cavallo, i due cenano sulla spiaggia ma lei ha una improvvisa crisi di pianto.

Manuela gli confida di non sentirsi pronta ad avere un’altra storia d’amore. Ma alla fine si lasciano andare ad un bacio appassionato. Le effusioni proseguono anche all’interno del villaggio delle fidanzate.

Intanto Stefano è sempre più vicino alla single Federica, con la quale trascorre gran parte del tempo. Quando però è chiamato nel pinnettu per assistere al bacio tra Manuela e Luciano, perde le staffe e distrugge con un calcio un vaso.

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio falò manuela e stefano

Temptation Island 2021, falò tra Manuela e Stefano

Terminati i 21 giorni, è giunto il momento per Manuela e Stefano di affrontare il falò. Stefano le rimprovera di averlo continuamente denigrato ed era convinto che Manuela avrebbe provato dei sentimenti per un altro ragazzo.

Lei spiega di sentirsi umiliata e offesa. Ha perdonato dei tradimenti ma ora è stanca. Durante lo scontro Manuela diventa così aggressiva da colpire Stefano con uno schiaffo. E’ costretto ad intervenire Filippo Bisciglia per dividerli.

Stefano spiega di aver compreso gli errori che ha commesso in passato e appare visibilmente amareggiato. Con le lacrime agli occhi si è infatti dovuto allontanare per qualche minuto dalla spiaggia per poi riprendere il confronto.

Manuela cerca di fargli capire che non si è mai sentita amata da Stefano, che dà importanza solamente all’intimità. Entrambi sono concordi sul fatto che non possono stare più insieme perché sono troppi diversi. 

I due si salutano con un abbraccio prima di lasciare la spiaggia separatamente.

Temptation natascia e alessio

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio, Natascia e Alessio

Il reality si occupa ora di Natascia e Alessio, l’ultima coppia rimasta. La ragazza ha confidato al single Samuele che vorrebbe lasciare Alessio ma non trova il coraggio perché prova ancora dei sentimenti.

Quando si incontrano per il falò di confronto, l’oggetto di discussione è solo Natascia in quanto Alessio non si è avvicinata a nessuna ragazza. Natascia infatti non ha mai visto alcun video del fidanzato. Natascia racconta di essersi avvicinata a Samuele solo per fare ingelosire Alessio.

Il fidanzato però spiega a Natascia che non si può giocare con i sentimenti.

Nonostante tutto Natascia e Alessio decidono di andare via insieme.

Temptation Valentina

Temptation Island 2021, un mese dopo

E’ il momento di scoprire l’evoluzione delle coppie un mese dopo la fine del reality. Si inizia con Valentina e Tommaso, che hanno 19 anni di differenza. Valentina ha deciso di andare via da sola perché lui ha baciato nel villaggio la single Giulia, una coetanea.

Dopo 30 giorni Valentina si presenta da sola da Filippo Bisciglia perché ha deciso di lasciarlo definitivamente. Valentina viene raggiunta da Tommaso, che spiega che è pronto a riconquistarla. Arriva anche Giulia che ammette che si sono visti più volte ma non è accaduto nulla di intimo.

Giulia sperava in una storia ma ha compreso che non è il genere di ragazzo che vuole accanto. Tommaso inoltre è ancora innamorato di Valentina.

Claudia e Ste invece avevano deciso di partecipare a Temptation Island per risolvere delle problematiche di coppia prima del loro matrimonio, fissato per il 7 agosto. I due avevano deciso di tornare a casa insieme e un mese dopo appaiono più uniti che mai.

Claudia spiega che al rientro c’è stato un notevole cambiamento da parte di entrambi perché stanno cercando di migliorare. La ragazza ha ripreso i preparativi per le nozze e ha anche trovato un lavoro.

Jessica e Alessandro invece sono usciti separatamente nella scorsa puntata. Una volta rientrati a casa Alessandro ha portato via con sé i suoi pesi, dei vestiti ed altri oggetti personali. Trenta giorni dopo il ragazzo si presenta da solo.

Spiega che sta frequentando la single Carlotta anche se abitano in due città diverse. Lei vive a Roma, lui a Milano. Jessica invece è rimasta in contatto con Davide. Entrambi ammettono di “essere rinati”.

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio floriana e federico

Temptation Island 2021, un mese dopo, le altre coppie

Il reality si occupa della quarta coppia, formata da Floriana e Federico. I due erano usciti insieme nonostante i dubbi iniziali di Floriana. Un mese dopo Federico appare molto sorridente e sereno accanto alla sua fidanzata.

Il ragazzo racconta che si sta impegnando per darle maggiori attenzioni e Floriana si è accorta dei cambiamenti. Federico ora vorrebbe anche sposarla.

Manuela e Stefano si erano lasciati in maniera turbolenta e un mese dopo hanno scelto di allontanarsi definitivamente. Manuela inoltre è rimasta sempre in contatto con Luciano, che la raggiunge dal conduttore.

Luciano racconta che hanno fatto numerose videochiamate perché vivono in città diverse. I due giovani hanno poi anche trascorso tre giorni insieme a Napoli.

Ora Luciano e Manuela si sentono fidanzati. Stefano invece sta frequentando la single Federica, anche lei presente all’incontro. La ragazza spiega che hanno bisogno di maggior tempo per conoscersi ma sono molto complici.

Natascia e Alessio un mese dopo si presentano ancora insieme. A volte discutono ancora ma stanno cercando entrambi di migliorare, cercando di riscoprire anche un po’ di leggerezza. In futuro sperano di allargare la famiglia, mettendo al mondo tre figli.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Reazione a Catena 24 luglio: i Pausa Caffé vincono 907 euro

I Pausa Caffè sono riusciti a difendere il titolo di campioni sconfiggendo I Tre Vraccochi da Palermo.

Pubblicato

il

Reazione a Catena 24 luglio rai 1 Pausa Caffè
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 24 luglio su Rai 1 è andato in onda un nuovo appuntamento con Reazione a Catena, condotto da Marco Liorni. 

I Pausa Caffé sono diventati campioni, senza portafoglio, dopo aver sconfitto le Scuffie. Tommaso, Michela e Filippo sono riusciti a difendere il titolo e a conquistare il termine corretto dell’Ultima Parola.

Reazione a Catena 24 luglio caccia alla parola

Reazione a Catena, la diretta del 24 luglio

I Pausa Caffé sfidano i Tre Vraccochi da Palermo. Maria Rita e Silvio sono marito e moglie mentre Stefania è la sorella di Maria Rita. I Vraccochi in siciliano sono le albicocche.

Si inizia con il gioco Caccia alla parola. I Tre Vraccochi si dimostrano sin da subito agguerriti. Alcuni dei termini da individuare sono belvedere, decade, filigrana e sagra. I Tre Vraccochi conquistano 10.000 euro mentre i Pausa Caffé si fermano a 2.000 euro.

Reazione a Catena 24 luglio catena musicale

Reazione a Catena, catene musicali

Nella prima catena musicale l’indizio è Campione. Iniziano a comporla i Pausa Caffé con saggio. Proseguono poi gli sfidanti con montagna, prosciutto, occhi. Il brano, in inglese, è facilmente riconoscibile. I Tre Vraccochi hanno individuato la canzone ma forniscono il titolo sbagliato.

Dopo averla completata con luce e interruttore, scelgono di non riprovarci ma di passarla agli avversari. I Pausa Caffé indovinano il titolo esatto. Si tratta di The Best di Tina Turner. Arrivano così a 13.000 euro contro i 16.000 dei Tre Vraccochi.

Il termine Tesoro è invece l’indizio della seconda catena musicale. Iniziano i campioni con amore, proseguono gli sfidanti con passeggero e bordo. I Tre Vraccochi provano con “Grande amico in te” ma non è la risposta corretta. I Pausa Caffé chiudono la catena con campo, base, altezza.

Tommaso, Michela e Filippo tentano invece con “Un amico in te” ma anche loro non indovinano. Il titolo esatto è Un amico in me, brano di Toy Story cantato da Fabrizio Frizzi. Viene mandato in onda un filmato in cui il conduttore, scomparso nel 2018, la interpretava in una trasmissione televisiva accompagnandosi al pianoforte.

Reazione quando dove come perché

Quando, dove, come, perché

Marco Liorni introduce il prossimo gioco, il Quando, dove, come e perché.

Il primo termine, webcam, è individuato dai campioni: “Durante una riunione di lavoro, davanti alla faccia, accesa, per riprendere il tuo volto e trasmetterlo ai colleghi”.

Il secondo invece è individuato dai Tre Vraccocchi. “Quando manca meno di un minuto, sul terrazzo, con frenesia, perché a mezzanotte in punto la stappi a capodanno”. E’ la bottiglia.

Doppietta per i Pausa Caffé con il termine dentista. “Una o due volte l’anno, al primo piano di un palazzo signorile, con gli zoccoli, per controllare se ci sono carie”.

I campioni conquistano anche l’ultimo quando. “Durante una passeggiata, attaccato alla scarpa, lungo e sporco, perché si è sciolto e puoi inciampare.” E’ il laccio. 

I Pausa Caffè arrivano a 39.000 euro contro i 27.000 dei Tre Vraccochi.

Reazione una tira l altra

Reazione a Catena, 24 luglio, Una tira l’altra, Zot

Si gioca ora alla prima Una tira l’altra. Il termine vergogna apre e antiscivolo chiude. Le parole al suo interno sono scandalo, pietra, sopra, guarnizione e gomma.

Viene chiusa dai Tre Vraccochi che conquistano anche la zip da 15.000 euro che avevano passato agli avversari. I Pausa Caffé però non sono riusciti a completarla con i corretti abbinamenti: ferro, cortina, neve, catene.

Nella seconda catena RSVP (répondez s’il vous plaît ovvero si prega di rispondere) apre e fame chiude. E’ composta da partecipazione, impegno, fissare, attaccare, sbadiglio.  E’ completata dai campioni che si aggiudicano anche la zip da 20.000 euro: sfortuna, nera, pantera e polizia.

I Tre Vraccochi devono affrontare la Zot ma non riescono a “rubare” i 5 secondi agli avversari.

Reazione a Catena 24 luglio ultima catena

Reazione a Catena, Intesa Vincente, Ultima Catena, Ultima parola

E’ il momento del gioco più amato di Reazione a Catena, l’Intesa Vincente. Iniziano i Tre Vraccochi perché sono in svantaggio. Riescono ad individuare solo 5 parole. I Pausa Caffé però riescono a riconfermarsi campioni riuscendo a conquistare 6 termini.

I Pausa Caffé affrontano ora l’Ultima Catena con 116.000 euro. I primi abbinamenti sono:

  • secca, miele: tosse
  • miele, dito: luna
  • dito, piedi: puntare

Al termine del primo giro, i campioni dimezzano 3 volte e utilizzano entrambi i jolly a loro disposizione.

Si prosegue con:

  • piedi, ultima: cena
  • ultima, boxer: spiaggia
  • boxer, sciolto: cane.

Affrontano l’Ultima Parola con 1.813 euro. Il termine noto è sciolto mentre quello misterioso inizia con Si e termina con la O:

Decidono di acquistare il terzo elemento riparato. I Pausa Caffé vincono 907 euro con la parola sicuro.

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it