Connect with us

Intrattenimento

Dedicato 28 giugno 2021, il nuovo programma quotidiano di Serena Autieri

Dedicato è al suo esordio lunedì 28 giugno 2021 su Rai 1, condotto da Serena Autieri. Un quotidiano appuntamento mattutino con i sentimenti degli ospiti.

Pubblicato

il

Dedicato 28 giugno
Dedicato è al suo esordio lunedì 28 giugno 2021 su Rai 1, condotto da Serena Autieri. Un quotidiano appuntamento mattutino con i sentimenti degli ospiti.
Condividi su

Alle 9.55 circa di lunedì 28 giugno 2021 Serena Autieri conduce la prima puntata del nuovo programma quotidiano di Rai 1, Dedicato. L’attrice si era già cimentata in precedenza alla conduzione di programmi televisivi, ma è al suo esordio con un quotidiano mattutino sulla rete ammiraglia Rai.

Il format della trasmissione prevede che un ospite VIP diverso ogni mattina racconti esperienze ed episodi della sua vita, e dedichi uno spezzone di un film o una canzone a una persona cara. Però, come ha spiegato la conduttrice nel corso della conferenza stampa di presentazione del palinsesto estivo della Rai per il 2021, c’è anche uno spazio apposito per la condivisione delle dediche provenienti dagli spettatori a casa.

Vi ricordiamo che potete seguire Dedicato anche in diretta streaming sul sito Rai Play.

Dedicato 28 giugno

Dedicato 28 giugno 2021, la diretta

Inizia la trasmissione. Serena Autieri canta in diretta la sigla, intitolata “Dedicato a te“, accompagnata al pianoforte dal maestro Enzo Campagnoli. “Hai creato in me un turbamento e un’emozione con questo brano” le dice Gigi Marzullo, primo ospite di Dedicato. Poi, son mandate in onda alcune dediche da VIP e amici di Serena Autieri. Come Christian De Sica, che ha registrato un video per lei da Sorrento.

Quindi, arrivano le prime dediche dagli spettatori. Una ragazza dedica a sua zia “In cerca di te (perduto amor)“, la sua canzone preferita. E’ la stessa Autieri a cantarla, mentre Campagnoli suona al piano.

Entra quindi Tosca D’Aquino, seconda VIP ospite di Dedicato. “La prima volta che ti ho vista pensavo fossi algida e distaccata. Sai, bionda occhi azzurri… ma dopo 5 minuti eravamo già amiche.” afferma la D’Aquino. Che, immediatamente, racconta alcuni episodi della sua vita.

Inizia poi il collegamento da Rimini, un appuntamento che proseguirà per tutta la settimana in ogni puntata.

La dedica della D’Aquino

La dedica di Tosca D’Aquino è per suo padre. “Mi ha sempre supportata. Ora che sono madre capisco i sacrifici dei miei genitori ancora di più” afferma. La conduttrice, così, canta “Reginella“. In seguito, Tosca e la conduttrice cantano insiemeA città ‘e Pulcinell’

Arrivano anche altre dediche da VIP: dalla madre di Tosca D’Aquino, e dal CT della Nazionale di calcio Roberto Mancini. A seguire, va in onda una dedica al campione calcistico, scomparso quest’anno, Paolo Rossi. La cui moglie è presente in studio per raccontare episodi di vita vissuta con lui. In seguito, si collegano con lo studio anche le due figlie di Rossi.

Seguono altre dediche in diretta da Rimini: due figli dedicano un brano di Gianni Morandi alla loro mamma.

Subito dopo, il racconto della signora Maria Grazia Pinna, che anni fa si fece una foto con Gianni Morandi. La signora Pinna scrisse a Morandi su Facebook, in occasione del compleanno dell’artista. Non immaginava che poi Morandi avrebbe risposto, cercando di mettersi in contatto con lei per ringraziarla della foto e del condiviso. La signora Pinna, inoltre, ha un passato sportivo storico: fu la prima arbitro donna nel 1979. Morandi stesso ha una dedica per la signora Pinna: il suo ultimo brano intitolato l’Allegria.

La trasmissione si conclude con una dedica della figlia di Serena Autieri alla sua mamma.

 


Condividi su

Appassionato di Cinema e Serie TV, di libri e di fumetti, di video e di videogiochi. Di avventure, si può dire riassumendo. Non ama molto dormire, ma a volte lo costringono. Del resto, gli servirebbero delle "vite extra" per seguire tutti i suoi hobby e interessi. Intanto, fa quel che può con quella che ha: scrive, disegna, registra video, ogni tanto mangia. A tal proposito, potrebbe sopravvivere mangiando solo pizza. Se serve, anche pizza estera, quando viaggia. Sì, anche quella con sopra l'ananas.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it