Connect with us

News

laF PRIDE: tutti gli appuntamenti in occasione della Giornata Mondiale dell’orgoglio LGBTQ+

Una serata dedicata alla comunità LGBTQ+ e alle storie e ai racconti di coloro che ne fanno parte ai tempi della gender revolution

Pubblicato

il

laF Pride Love me gender
Una serata dedicata alla comunità LGBTQ+ e alle storie e ai racconti di coloro che ne fanno parte ai tempi della gender revolution
Condividi su

Lunedì 28 giugno, a 52 anni dai moti di Stonewall che diedero origine al movimento di liberazione gay, laF (Sky 135) celebra la Giornata Mondiale dell’orgoglio LGBTQ+ dedicando una programmazione speciale, laF Pride!, con due produzioni originali della tv di Feltrinelli.

L’appuntamento è in prima serata sul canale 135 di Sky.

laF PRIDE Libri di una vita

laF PRIDE – Lettori – I libri di una vita

Si inizia alle ore 20.40 con un episodio della seconda stagione di Lettori – I libri di una vita. Viene raccontata la storia di Paola, “la lettrice sotto rete”, tennista professionista. Dopo un’infanzia da esclusa, trova nel tennis la sua occasione di riscatto e nel campo da gioco il rettangolo di mondo in cui esprimere quello che è. Proprio lì, agli albori della sua carriera, conosce e si innamora della sua prima ragazza.

Love me gender con Chiara Francini

A seguire due episodi di Love Me Gender, il viaggio in Italia con Chiara Francini per raccontare le relazioni ai tempi della “gender revolution”. Protagonisti Simone ed Erik, coppia gay che condivide molto della loro quotidianità con Lidia, madre di quest’ultimo;

Daniele, papà casalingo che racconta come si occupa del figlio a tempo pieno assumendo totalmente il ruolo di madre; Loredana, che, nata uomo, dopo vent’anni di matrimonio con Morena non è più riuscita a reprimere la sua vera natura e ha confidato a Sara, la primogenita, il suo desiderio di diventare donna; Francesca, che scopre la sua bisessualità quando incontra Silvia, lesbica dichiarata e con cui è sposata dal 2016;

Nicolò e Giulia, per anni coppia lesbica prima che Nicolò capisse di voler diventare un uomo e iniziare il suo percorso, prima psicologico e poi ormonale, verso la trasformazione; infine, la storia di Ale Crash, youtuber transgender che documenta, attraverso il suo canale social, le varie tappe della terapia che sta seguendo per diventare un uomo.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it