Connect with us

Intrattenimento

Il Collegio 22 novembre, cosa è successo: lezioni su Edith Piaf e Totò, i migliori e peggiori

Nel corso della puntata, la classe visita l'Abbazia di Monteccasino, dove apprende la Regola benedettina.

Pubblicato

il

Il Collegio 22 novembre logo
Nel corso della puntata, la classe visita l'Abbazia di Monteccasino, dove apprende la Regola benedettina.
Condividi su

Martedì 22 novembre, dalle ore 21:25 su Rai 2, è prevista la messa in onda della penultima puntata de Il Collegio. Il programma, narrato da Nino Frassica, catapulta degli adolescenti nel lontano 1958. Nell’appuntamento si conosce il destino di Elisa Angius, che sette giorni fa ha ricevuto la convocazione in Presidenza dopo uno scontro con il professor Zilli. Per questo, la studentessa rischia l’espulsione. Nel frattempo, la classe approfondisce la conoscenza di Edith Piaf e di Totò. Prevista, infine, anche una visita all’Abbazia di Montecassino, dove apprendono la Regola benedettina.

Il Collegio 22 novembre

Il Collegio 22 novembre, il destino di Elisa Angius

Inizia Il Collegio del 22 novembre. Si parte subito con Elisa Angius: il Preside, per ora, ha scelto di graziarla, dandole una seconda opportunità. Il capo dell’istituto nomina Priscilla Savoldelli come migliore della settimana, mentre Angius è la peggiore (come da attese). Quest’ultima può continuare il suo percorso nel programma a patto che tutti gli altri studenti imparino a memoria la Regola benedettina. Se anche solo uno dei suoi compagni non dovesse riuscire nell’interrogazione, allora Elisa sarà espulsa. La situazione crea, come prevedibile, delle tensioni nel cast: Gabriel Rennis, in particolare, definisce Sorbello “egoista” in quanto, a suo dire, non si è impegnata nello studio.

Leggi anche --->  Che tempo che fa 23 ottobre, ospiti e anticipazioni: intervista a Liliana Segre, presenti Ficarra e Picone

Il Collegio del 22 novembre prosegue con la gita all’Abbazia di Montecassino, definita “tempio della cultura” dal professor Andrea Maggi. Proprio questo è il teatro delle interrogazioni. Quasi tutti conoscono le regole, ad eccezione di Luna Tota e Ariadny Sorbello. Nonostante ciò, Elisa Angius può rimanere nello show. Tota e Sorbello, invece, devono studiare la Regola benedettina: qualora non la sapessero ripetere al Preside, rischieranno l’eliminazione. Intanto è inaugurata la Galleria ’58, contenente le opere d’arte create dai partecipanti. L’occasione è buona per rubare una delle campanelle che utilizzano i sorveglianti come sveglia. La giornata si conclude con la visione di Totò, Lascia o raddoppia? con protagonista proprio Antonio De Curtis.

Il Collegio 22 novembre Elisa Angius

Torna la professoressa Fumagalli

Il Collegio del 22 novembre continua con la lezione di Anna Maria Petolicchio, che è accompagnata da Beatrice Fumagalli, già vista come supplente nelle prime puntate della stagione. Si discute della Legge Merlin, che chiuse le case di tolleranza e introdusse i reati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, e dell’emancipazione femminile. Marie France Baron e Alberto Zanetti, poi, realizzano un corso comune incentrato su Edith Piaf. Prosegue Giovanni Belli, che parla dei vulcani.

Luna e Ariadny sono chiamate in Presidenza per l’interrogazione della Regola benedettina. Sorbello realizza una buona interrogazione, mentre Tota fornisce una performance meno convincente ma, comunque, sufficiente. Entrambe rimangono nel programma e possono raggiungere gli altri nel cortile, dove imparano i passi di danza del Mambo e dello Swing. Il prof Belli ha scelto di realizzare una gara di matematica: chi vince può mangiare cinque fette di pane con crema al cioccolato. Ha la meglio Zelda Nobili. Si va avanti con la serata dedicata alla musica, durante la quale i collegiali ballano tra loro e con i docenti.

Leggi anche --->  Il Collegio, il 18 ottobre inizia la settima stagione con tanti addii e poche conferme

Lezione di ballo

Il Collegio 22 novembre, le Convittiadi

A Il Collegio del 22 novembre è arrivato il momento delle Convittiadi, composta dalle gare di campestre mista e salto in alto. Per quanto riguarda la prima, i vincitori sono Gabriel Rennis e Priscilla Savoldelli. Nella seconda specialità, invece, trionfano Davide Cagnes Luna Tota. Tornati in aula, Samuel Rosica cerca di realizzare uno scherzo con il gesso alla bacchetta del professore. Andrea Maggi sceglie di cacciarlo dalla classe e gli assegna, per punizione, lo studio di una poesia. Intanto, il Preside comunica gli esiti della settimana: Ariadny Sorbello è la peggiore, mentre la migliore è Zelda Nobili. In chiusura di appuntamento, Gabriel Rennis rompe il vetro di una delle finestre della camerata. Il Collegio del 22 novembre termina qui.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it