Connect with us

Intrattenimento

Le iene show 29 ottobre tra i servizi il caso Lazio- Anna Frank

Anticipazioni su alcuni del servizi in onda nella puntata del 29 ottobre condotta da Nicola Savino, Nadia Toffa, Giulio Golia, Matteo Viviani.

Pubblicato

il

Anticipazioni su alcuni del servizi in onda nella puntata del 29 ottobre condotta da Nicola Savino, Nadia Toffa, Giulio Golia, Matteo Viviani.
Condividi su

Vi anticipiamo alcuni servizi della puntata:

«Anna Frank? Non conosco questa storia, questa mattina non ho letto i giornaliSono un po’ ignorante da questo punto di vista…». Sinisa Mihajlovic, allenatore del Torino, è intervenuto così sulla recente bufera scoppiata dopo che una frangia di tifosi laziali ha affisso sulla curva sud dello Stadio Olimpico immagini della giovane vittima-simbolo della Shoah con la maglia della Roma.

Dopo le polemiche nate dalle sue parole, il tecnico dei granata si è scusato e ha spiegato: «Io sono contro ogni tipo di razzismo. Non avendo letto il “Diario” di Anna Frank e non avendo saputo cosa fosse successo la sera prima, ho preferito non parlare dell’argomento. A noi a scuola insegnavano di Ivo Andrić, premio Nobel per la letteratura dell’ex Jugoslavia».

Stefano Corti e Alessandro Onnis raggiungono, quindi, Sinisa Mihajlovic per interrogarlo sui principali personaggi storici degli ultimi decenni. Infine, i due inviati gli consegnano il “Diario” di Anna Frank.

 Dopo Emma Marrone e Vittorio Sgarbi, anche Platinette sarà faccia a faccia con un suo hater: servizio di Mary Sarnataro. La Iena organizza un incontro tra il noto personaggio televisivo e l’utente che, in diverse occasioni, ha scritto sui social network commenti offensivi nei suoi confronti.

Sull’onda del recente scandalo che ha coinvolto il produttore americano Harvey Weinstein, Dino Giarrusso continua la sua inchiesta intervistando altre attrici che raccontano di come avrebbero subito molestie e ricatti da parte di registi e produttori italiani. In merito a questo, la Iena raccoglie nuove testimonianze che confermerebbero quanto detto nei precedenti servizi: anche in Italia, quindi, sembrano emergere storie simili a quelle d’oltreoceano.

La Repubblica del Congo è un luogo ricco di cobalto, minerale utilizzato per costruire le batterie elettriche di ultima generazione. Negli ultimi 5 anni la domanda di cobalto si è triplicata ed è proprio in Congo che se ne estrae circa il 60% del totale mondiale.

Una recente indagine condotta da Amnesty International e African Resources Watch (Afrewatch) ha, però, denunciato come, qui, l’estrazione di questo elemento porterebbe a “lavoro minorile e sfruttamento”.

Reportage di Luigi Pelazza che si reca in questo stato dell’Africa e documenta, tra le altre cose, le pericolose condizioni di lavoro dei minatori che scavano a mano tunnel in miniere non autorizzate.

L’appuntamento condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari, in compagnia della Gialappa’s Band è per martedì 31 ottobre in prima serata su Italia 1.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it