Junior Eurovision Song Contest 2017 il 26 novembre su Rai Gulp


La manifestazione va in onda sul canale dedicato ai ragazzi. Per l'Italia in gara c'è Maria Iside Fiore.


Si tratta di una importante competizione europea dedicata ai giovani artisti di tutta Europa. E, per l’Italia, a gareggiare, c’è Maria Iside Fiore, adolescente di 13 anni proveniente da Sarzana in provincia di La Spezia.

La giovane artista rappresenta la Rai e il nostro paese. Dovrà vedersela con i colleghi che vengono da 16 Nazioni e che faranno di tutto per conquistare la vittoria.

Maria Iside Fiore

Le nazioni presenti, attraverso i propri giovani cantanti sono: Cipro, Polonia, Paesi Bassi, Armenia, Bielorussia, Portogallo, Irlanda, Macedonia, Georgia, Albania, Ucraina, Malta, Russia, Serbia e Australia. Oltre, naturalmente l’Italia.

La valutazione dei brani in gara è affidata alle giurie dislocate in ogni nazione partecipante alla competizione. Sono composte per metà da bambini e per metà dagli addetti ai lavori.

Ma quest’anno c’è una novità: potrà votare anche il pubblico da casa con la possibilità di scegliere le canzoni preferite. Soprattutto potranno votare, per la prima volta nel nuovo regolamento, quella del proprio Paese. Le operazioni si possono effettuare fino alle 16 di domenica 26 novembre, e subito dopo le esibizioni di tutti i giovani finalisti.

Junior Eurovision Song Contest 2017. Come si vota.

Bisogna andare su www.jesc.tv da pc o smartphone dalle ore 18 di venerdi 24 novembre alle 15:59 di domenica 26 novembre. Le preferenze potranno essere inserite solo dopo aver visualizzato un riepilogo di tutte le esibizioni registrate durante le prove.

Il sistema permetterà di inserire da un minimo (obbligatorio) di tre preferenze ad un massimo di cinque. Si potrà quindi votare per diversi Paesi in gara, compreso il proprio. Possiamo dunque sostenere la nostra rappresentante Maria Iside Fiore dandole una preferenza.

Maria Iside Fiore interpreterà il brano “Scelgo… My Choice”, prodotto dalla Rai in collaborazione con l’Antoniano di Bologna.

Lo scorso anno l’Italia con la giovane cantante Fiamma Boccia, ottenne il terzo posto.

Nel 2014, invece, Vincenzo Cantiello vinse l’edizione portando l’Italia e la Rai al primo posto in classifica..

Domenica, a commentare le esibizioni dall’Italia – dallo studio di Via Teulada a Roma – saranno Laura Carusino e Mario Acampa. La diretta dall’Italia inizierà alle ore 15.30 con un’introduzione allo show, commenti e canzoni con i partecipanti dell’Italia nelle edizioni precedenti. Dalle 16 collegamento con la Georgia per la diretta della manifestazione.

Junior Eurovision Song Contest 2017 dove vederlo

La lunga diretta è disponibile anche in streaming sul www.raigulp.rai.it e su Rai Play.

I telespettatori possono interagire con i conduttori e inviare i loro commenti sulle esibizioni grazie ai social network

Twitter @RaiGulp , Facebook https://www.facebook.com/RaiGulp/ e Instagram @rai_gulp.



0 Replies to “Junior Eurovision Song Contest 2017 il 26 novembre su Rai Gulp”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*