Connect with us

Intrattenimento

Le Iene Show, puntata del 19 dicembre in diretta

Ultimo appuntamento prima di Natale con Le Iene Show, il programma di Italia 1. Conducono Ilary Blasi e Teo Mammucari insieme alla Gialappa's Band.

Pubblicato

il

Ultimo appuntamento prima di Natale con Le Iene Show, il programma di Italia 1. Conducono Ilary Blasi e Teo Mammucari insieme alla Gialappa's Band.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si comincia con Alice MartinelliMicrocar: scelta consapevole?La iena si occupa di questi veicoli affidati ad adolescenti, spesso più costosi di un’utilitaria, ma non con la stessa garanzia. Ai crash test infatti, le microcar si accartocciano ad un impatto di 50 chilometri orari: eppure i genitori le acquistano convinti siano migliori di un motorino.
Molto diffuse a Roma, i ragazzi spesso le usano in maniera a dir poco disinvolta: senza conoscere le regole stradali, parcheggiando in maniera selvaggia, facendo gare. Ma non solo: la manutenzione è costosa, perché si rompono spesso.

Si continua con la candid di Max Bririllo: Gigolò per uomini parlamentari. Di Maio, Librandi, Razzi sono solo alcune delle sue vittime: la iena regala una rosa e chiede un selfie in loro compagnia, per poi presentarsi come accompagnatore.

Matteo Viviani incontra Andrea e Ambra: Vivere senza provare attrazione sessuale. Si tratta di due ragazzi che dichiarano di non essere attratti fisicamente da altre persone: nessuno stimolo sessuale. Raccontano di essersi innamorati, ma di non aver avuto alcun particolare piacere dai rapporti sessuali.
Viviani consulta un sessuologo e psicoterapeuta, che spiega si nasca così: l’asessualità non è dovuta a traumi. Questo però non significa che non si abbia una vita sessuale: si può praticare l’autoerotismo.
Andrea e Ambra raccontano come spesso siano stati discriminati o derisi, nonostante non stessero facendo niente di male. L’asessualità non è una malattia, ma una semplice condizione.

Cristiano Pasca ci presenta i nuotatori della Waterpolo Ability di Varese: Settebello e Sette…bellissimo. Si tratta di una squadra di pallanuoto composta da disabili: chi è rimasto disabile dopo un incidente, chi a livello motorio, in acqua la disabilità sparisce.
Si allenano con la squadra dei normodotati e sognano di partecipare alle Paralimpiadi.
A sorpresa, contattata dalla redazione delle Iene, a un allenamento si presenta il Settebello, la Nazionale maschile italiana di pallanuoto. Inizia la sfida, e Pasca aggiunge un coefficiente di difficoltà per riequilibrare la situazione.

Ismaele La Verdera torna ad occuparsi di cacciatori di voti: I baci di Murania. In questo caso è l’imprenditore Pietro Murania,  che avrebbe comprato i voti per conto dell’onorevole Tamajo, come sostiene l’avvocato dello stesso Tamajo. L’obiettivo sarebbe stato quello di ottenere un posto al Senato.
La Vardera cerca di parlarci: inizia un inseguimento in auto. A più riprese, l’inviato chiede spiegazioni: gli vengono inviati baci dal finestrino, gli viene dato del “birboncello” e poi, in un altro momento, viene quasi picchiato.
Intanto emerge che Tamajo non era affatto estraneo alla vicenda dei voti di scambio, al contrario di come di dichiarava. Solo che stavolta, a differenza della prima volta che La Vardera l’aveva intervistato, l’uomo si sottrae. Anzi, va a denunciare perché ritiene di essere perseguitato; si presenta anche la iena, in modo da costituirsi.

In promozione per il loro tour in partenza, segue un’intervista tripla a Nek, Francesco Renga e Max Pezzali. Non manca la domanda sulle molestie sessuali: Pezzali sostiene che fosse un segreto di Pulcinella che finalmente è venuto alla luce, mentre Nek è convinto che le donne stiano denunciando a distanza di anni per il peso di quanto vissuto. Alla domanda se esista un Weinstein nella musica italiana, tutti dicono di non saperne niente: “A questo punto non mi stupirei più di niente”, risponde Nek.

Appunto in tema di molestie, Dino Giarrusso: L’America difende le vittime, e l’Italia? La iena ripercorre le denunce ai media seguite al caso Weinstein, le testimonianze raccolte contro Fausto Brizzi e il clima omertoso del cinema italiano. Tra queste reazioni, l’intervista Brignano che parlava di “proposta”.
Giarrusso consulta l’avvocato Giulia Bongiorno: “La donna è molto sola quando subisce una violenza. Se il manager dice di non fare nulla, è chiaro che non verrà mai fuori niente”.
Giarrusso consulta l’avvocato Giulia Bongiorno: “La donna è molto sola quando subisce una violenza. Se il manager dice di non fare nulla, è chiaro che non verrà mai fuori niente”. Le parole dell’offesa, continua la Bongiorno, hanno valore in tribunale perciò si può e si deve denunciare
L’inviato incontra anche Asia Argento: “Questa è una vera rivoluzione femminile: le donne che scelgono di stare dalla parte dei cattivi, verranno giudicate dalla storia”. Brizzi è uno, ma ce ne sono molti altri: “In questo momento ce ne sono molti che hanno paura, stanno contattando i loro avvocati. Verrà fuori altro, e loro lo sanno”. “Conosciamo i loro nomi -prosegue la Argento-perché li difendiamo? Per fare un altri film con loro?”.

Mary Sarnataro è insieme a una delle coppie del Grande Fratello Vip: Cecilia Rodriguez: faccia a facca col suo hater. Come al solito, la Sarnataro sceglie uno degli hater più accaniti, per poi metterlo faccia a faccia con la destinataria degli insulti: stavolta tocca a Massimo, che ha dato della “troia” a Cecilia Rodriguez
Naturalmente, una volta davanti alla Rodriguez, fa marcia indietro: l’aveva scritta sui social “in generale”. C’è pure Ignazio Moser, il quale fa notare che se non fosse per le Iene, in un altro contesto,Tommaso avrebbe anche potuto prendere le botte.

Dopo la storia di Maria della scorsa settimana, Nina Palmieri è stata contattata da molte persone: Morire di incuria all’ospedale. Non solo Maria, ma tanti altri pazienti sono morti a causa di enormi piaghe di decubito: il personale del Nomentana Hospital di Roma, insufficiente, lasciava per ore soli i pazienti senza muoverli né igienizzarli. C’è chi addirittura racconta di una piaga talmente estesa, che si vedeva la colonna vertebrale.
Di spalle, dà la sua versione anche un ex operatore sanitario della struttura: i materassi per le piaghe erano solo tre, i malati rimanevano ore senza assistenza.
Visto che al Nomentana Hospital nessuno risponde, la Palmieri va direttamente da Nicola Zingaretti: il Presidente della Regione Lazio accoglie la segnalazione.

Luigi Pelazza vola in Romania: Come vivono i Rom fuori dall’Italia? L’inviato visita diversi villaggi e comunità: da chi riesce ad ottenere un piccolo assegno di assistenza sociale (in Romania i Rom hanno riconosciuta la cittadinanza, a differenza che in Italia), a chi vive in capanne di fango dove ci si rassegna a condizioni disumane. Come una donna con le gambe in cancrena, in attesa della morte senza nemmeno pensare di andare all’ospedale.
Ma Pelazza si reca anche da Mihai Nidelcu, Rom del partito dell’Iru: l’uomo ostenta la sua enorme ricchezza. Più tardi invita Pelazza al matrimonio del nipote: un ragazzino di 16 anni, stessa età della sposa. Si tratta di una cerimonia combinata, opportunamente pianificata in base alla ricchezza delle famiglie d’origine.
I festeggiamenti scorrono tra oro puro e lussi. Nella comunità Roma, viene spiegato alla iena, la prima notte di nozze i genitori degli sposi e i familiari aspettano che venga consumato il rapporto. Appena terminato, il ragazzo esce e viene mostrato il lenzuolo che attesta la verginità appena perduta della sposa. L’esistenza di una perosna gay invece, non viene nemmeno contemplata.

Via ora la “calciomercato” nella politica. Antonino Monteleone tiene il conto dei politici eletti in un partito e poi, passati a un altro: Un Parlamento di voltagabbana. In soli 57 mesi di vita, in questo Parlamento ci sono stati 564 cambi di casacca: tra questi, quelli di Maccarato, Aiello, Serenella Fuksia, Antonio Azzolini Da Molfetta, Franco Colucci, Luigi Compagna, Antonio Razzi.

Giulio Golia è ad Arghillà, vicino Reggio Calabria: La terra di nessuno. Dopo lo scoppio delle fogne, ancora non risolto, Maria ha dovuto lasciare casa: siccome il Comune non si è occupato dell’emergenza, né le è stato assegnato un alloggio, la donna ha dormito in auto per sette mesi. Poco dopo, per evitare che intervenissero i servizi sociali, ha mandato i figli dalla nonna,
Stando fuori casa, l’appartamento è stato saccheggiato persino del bidet. L’intero quartiere del resto è una sorta di terra di nessuno: il Comune mura le finestre, per evitare che qualcuno occupi abusivamente.
Golia entra in una palazzina: gli occupanti hanno finito i lavori all’interno. La ditta costruttrice aveva lasciato i lavori fermi, abbandonando di fatto lo stabile che, di conseguenza, non era più di nessuno. Gli inquilini chiedono di potersi mettere in regola, dal momento che gli appartamenti erano vuoti. Si può fare domanda di sanatoria, però nessuno sembra saperlo.
La iena si reca in Comune: anziché risolvere il problema fogne, si è preferito investire i soldi in opere diverse. Ad esempio la scala mobile che collega il centro di Reggio Calabria al lungomare.
Proprio mentre Golia si trova da Antonio, arrivano le autorità per lo sgombro. Le immagini sono strazianti: una bimba di tre mesi da affidare ai servizi sociali, una famiglia sulla strada perché non c’è qualcuno da cui andare.
Ma come può il giudice disporre uno sfratto per uno stabile che, proprio perché di nessuno e abusivo, è fuorilegge? Inoltre non vi è nessuno in graduatoria che abbia diritto all’appartamento di Antonio: è Golia ad intercedere, obiettando che non ha nessun senso cacciare via qualcuno e lasciare un appartamento che, di lì a pochi giorni, verrà sicuramente vandalizzato.
La iena va da procuratore, giocandosi l’ultima carta. Ottiene dei mesi di tempo: Antonio in questo modo può presentare i documenti necessari per la sanatoria.

La puntata termina qui, il programma torna nel 2018.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio: gli ultimi falò e le coppie un mese dopo

Manuela e Stefano, Natascia e Alessio affrontano il loro falò. Scopriamo poi l'evoluzione delle coppie un mese dopo la fine del reality.

Pubblicato

il

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Martedì 27 luglio, in diretta dalle 21.25 su Canale 5, è andata in onda l’ultima puntata di Temptation Island 2021.

Le due coppie rimaste Manuela e Stefano, Natascia e Alessio devono affrontare il loro falò di confronto. Successivamente Filippo Bisciglia racconta l’evoluzione delle coppie un mese dopo il termine del reality. Scopriremo chi ha deciso di rimanere insieme e chi di separarsi definitivamente.

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio manuela

Temptation Island 2021, la diretta del 27 luglio

Nell’ultima puntata di Temptation Island 2021 Bisciglia si sofferma su Manuela e Stefano. La ragazza nonostante provi attrazione per il single Luciano negli ultimi giorni all’Is Morus Relais sta pensando ancora a Stefano. Luciano è infatti convinto che sia ancora innamorata di lui. Manuela però ha preparato una sorpresa per Luciano. Dopo una gita a cavallo, i due cenano sulla spiaggia ma lei ha una improvvisa crisi di pianto.

Manuela gli confida di non sentirsi pronta ad avere un’altra storia d’amore. Ma alla fine si lasciano andare ad un bacio appassionato. Le effusioni proseguono anche all’interno del villaggio delle fidanzate.

Intanto Stefano è sempre più vicino alla single Federica, con la quale trascorre gran parte del tempo. Quando però è chiamato nel pinnettu per assistere al bacio tra Manuela e Luciano, perde le staffe e distrugge con un calcio un vaso.

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio falò manuela e stefano

Temptation Island 2021, falò tra Manuela e Stefano

Terminati i 21 giorni, è giunto il momento per Manuela e Stefano di affrontare il falò. Stefano le rimprovera di averlo continuamente denigrato ed era convinto che Manuela avrebbe provato dei sentimenti per un altro ragazzo.

Lei spiega di sentirsi umiliata e offesa. Ha perdonato dei tradimenti ma ora è stanca. Durante lo scontro Manuela diventa così aggressiva da colpire Stefano con uno schiaffo. E’ costretto ad intervenire Filippo Bisciglia per dividerli.

Stefano spiega di aver compreso gli errori che ha commesso in passato e appare visibilmente amareggiato. Con le lacrime agli occhi si è infatti dovuto allontanare per qualche minuto dalla spiaggia per poi riprendere il confronto.

Manuela cerca di fargli capire che non si è mai sentita amata da Stefano, che dà importanza solamente all’intimità. Entrambi sono concordi sul fatto che non possono stare più insieme perché sono troppi diversi. 

I due si salutano con un abbraccio prima di lasciare la spiaggia separatamente.

Temptation natascia e alessio

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio, Natascia e Alessio

Il reality si occupa ora di Natascia e Alessio, l’ultima coppia rimasta. La ragazza ha confidato al single Samuele che vorrebbe lasciare Alessio ma non trova il coraggio perché prova ancora dei sentimenti.

Quando si incontrano per il falò di confronto, l’oggetto di discussione è solo Natascia in quanto Alessio non si è avvicinata a nessuna ragazza. Natascia infatti non ha mai visto alcun video del fidanzato. Natascia racconta di essersi avvicinata a Samuele solo per fare ingelosire Alessio.

Il fidanzato però spiega a Natascia che non si può giocare con i sentimenti.

Nonostante tutto Natascia e Alessio decidono di andare via insieme.

Temptation Valentina

Temptation Island 2021, un mese dopo

E’ il momento di scoprire l’evoluzione delle coppie un mese dopo la fine del reality. Si inizia con Valentina e Tommaso, che hanno 19 anni di differenza. Valentina ha deciso di andare via da sola perché lui ha baciato nel villaggio la single Giulia, una coetanea.

Dopo 30 giorni Valentina si presenta da sola da Filippo Bisciglia perché ha deciso di lasciarlo definitivamente. Valentina viene raggiunta da Tommaso, che spiega che è pronto a riconquistarla. Arriva anche Giulia che ammette che si sono visti più volte ma non è accaduto nulla di intimo.

Giulia sperava in una storia ma ha compreso che non è il genere di ragazzo che vuole accanto. Tommaso inoltre è ancora innamorato di Valentina.

Claudia e Ste invece avevano deciso di partecipare a Temptation Island per risolvere delle problematiche di coppia prima del loro matrimonio, fissato per il 7 agosto. I due avevano deciso di tornare a casa insieme e un mese dopo appaiono più uniti che mai.

Claudia spiega che al rientro c’è stato un notevole cambiamento da parte di entrambi perché stanno cercando di migliorare. La ragazza ha ripreso i preparativi per le nozze e ha anche trovato un lavoro.

Jessica e Alessandro invece sono usciti separatamente nella scorsa puntata. Una volta rientrati a casa Alessandro ha portato via con sé i suoi pesi, dei vestiti ed altri oggetti personali. Trenta giorni dopo il ragazzo si presenta da solo.

Spiega che sta frequentando la single Carlotta anche se abitano in due città diverse. Lei vive a Roma, lui a Milano. Jessica invece è rimasta in contatto con Davide. Entrambi ammettono di “essere rinati”.

Temptation Island 2021 diretta 27 luglio floriana e federico

Temptation Island 2021, un mese dopo, le altre coppie

Il reality si occupa della quarta coppia, formata da Floriana e Federico. I due erano usciti insieme nonostante i dubbi iniziali di Floriana. Un mese dopo Federico appare molto sorridente e sereno accanto alla sua fidanzata.

Il ragazzo racconta che si sta impegnando per darle maggiori attenzioni e Floriana si è accorta dei cambiamenti. Federico ora vorrebbe anche sposarla.

Manuela e Stefano si erano lasciati in maniera turbolenta e un mese dopo hanno scelto di allontanarsi definitivamente. Manuela inoltre è rimasta sempre in contatto con Luciano, che la raggiunge dal conduttore.

Luciano racconta che hanno fatto numerose videochiamate perché vivono in città diverse. I due giovani hanno poi anche trascorso tre giorni insieme a Napoli.

Ora Luciano e Manuela si sentono fidanzati. Stefano invece sta frequentando la single Federica, anche lei presente all’incontro. La ragazza spiega che hanno bisogno di maggior tempo per conoscersi ma sono molto complici.

Natascia e Alessio un mese dopo si presentano ancora insieme. A volte discutono ancora ma stanno cercando entrambi di migliorare, cercando di riscoprire anche un po’ di leggerezza. In futuro sperano di allargare la famiglia, mettendo al mondo tre figli.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Reazione a Catena 24 luglio: i Pausa Caffé vincono 907 euro

I Pausa Caffè sono riusciti a difendere il titolo di campioni sconfiggendo I Tre Vraccochi da Palermo.

Pubblicato

il

Reazione a Catena 24 luglio rai 1 Pausa Caffè
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 24 luglio su Rai 1 è andato in onda un nuovo appuntamento con Reazione a Catena, condotto da Marco Liorni. 

I Pausa Caffé sono diventati campioni, senza portafoglio, dopo aver sconfitto le Scuffie. Tommaso, Michela e Filippo sono riusciti a difendere il titolo e a conquistare il termine corretto dell’Ultima Parola.

Reazione a Catena 24 luglio caccia alla parola

Reazione a Catena, la diretta del 24 luglio

I Pausa Caffé sfidano i Tre Vraccochi da Palermo. Maria Rita e Silvio sono marito e moglie mentre Stefania è la sorella di Maria Rita. I Vraccochi in siciliano sono le albicocche.

Si inizia con il gioco Caccia alla parola. I Tre Vraccochi si dimostrano sin da subito agguerriti. Alcuni dei termini da individuare sono belvedere, decade, filigrana e sagra. I Tre Vraccochi conquistano 10.000 euro mentre i Pausa Caffé si fermano a 2.000 euro.

Reazione a Catena 24 luglio catena musicale

Reazione a Catena, catene musicali

Nella prima catena musicale l’indizio è Campione. Iniziano a comporla i Pausa Caffé con saggio. Proseguono poi gli sfidanti con montagna, prosciutto, occhi. Il brano, in inglese, è facilmente riconoscibile. I Tre Vraccochi hanno individuato la canzone ma forniscono il titolo sbagliato.

Dopo averla completata con luce e interruttore, scelgono di non riprovarci ma di passarla agli avversari. I Pausa Caffé indovinano il titolo esatto. Si tratta di The Best di Tina Turner. Arrivano così a 13.000 euro contro i 16.000 dei Tre Vraccochi.

Il termine Tesoro è invece l’indizio della seconda catena musicale. Iniziano i campioni con amore, proseguono gli sfidanti con passeggero e bordo. I Tre Vraccochi provano con “Grande amico in te” ma non è la risposta corretta. I Pausa Caffé chiudono la catena con campo, base, altezza.

Tommaso, Michela e Filippo tentano invece con “Un amico in te” ma anche loro non indovinano. Il titolo esatto è Un amico in me, brano di Toy Story cantato da Fabrizio Frizzi. Viene mandato in onda un filmato in cui il conduttore, scomparso nel 2018, la interpretava in una trasmissione televisiva accompagnandosi al pianoforte.

Reazione quando dove come perché

Quando, dove, come, perché

Marco Liorni introduce il prossimo gioco, il Quando, dove, come e perché.

Il primo termine, webcam, è individuato dai campioni: “Durante una riunione di lavoro, davanti alla faccia, accesa, per riprendere il tuo volto e trasmetterlo ai colleghi”.

Il secondo invece è individuato dai Tre Vraccocchi. “Quando manca meno di un minuto, sul terrazzo, con frenesia, perché a mezzanotte in punto la stappi a capodanno”. E’ la bottiglia.

Doppietta per i Pausa Caffé con il termine dentista. “Una o due volte l’anno, al primo piano di un palazzo signorile, con gli zoccoli, per controllare se ci sono carie”.

I campioni conquistano anche l’ultimo quando. “Durante una passeggiata, attaccato alla scarpa, lungo e sporco, perché si è sciolto e puoi inciampare.” E’ il laccio. 

I Pausa Caffè arrivano a 39.000 euro contro i 27.000 dei Tre Vraccochi.

Reazione una tira l altra

Reazione a Catena, 24 luglio, Una tira l’altra, Zot

Si gioca ora alla prima Una tira l’altra. Il termine vergogna apre e antiscivolo chiude. Le parole al suo interno sono scandalo, pietra, sopra, guarnizione e gomma.

Viene chiusa dai Tre Vraccochi che conquistano anche la zip da 15.000 euro che avevano passato agli avversari. I Pausa Caffé però non sono riusciti a completarla con i corretti abbinamenti: ferro, cortina, neve, catene.

Nella seconda catena RSVP (répondez s’il vous plaît ovvero si prega di rispondere) apre e fame chiude. E’ composta da partecipazione, impegno, fissare, attaccare, sbadiglio.  E’ completata dai campioni che si aggiudicano anche la zip da 20.000 euro: sfortuna, nera, pantera e polizia.

I Tre Vraccochi devono affrontare la Zot ma non riescono a “rubare” i 5 secondi agli avversari.

Reazione a Catena 24 luglio ultima catena

Reazione a Catena, Intesa Vincente, Ultima Catena, Ultima parola

E’ il momento del gioco più amato di Reazione a Catena, l’Intesa Vincente. Iniziano i Tre Vraccochi perché sono in svantaggio. Riescono ad individuare solo 5 parole. I Pausa Caffé però riescono a riconfermarsi campioni riuscendo a conquistare 6 termini.

I Pausa Caffé affrontano ora l’Ultima Catena con 116.000 euro. I primi abbinamenti sono:

  • secca, miele: tosse
  • miele, dito: luna
  • dito, piedi: puntare

Al termine del primo giro, i campioni dimezzano 3 volte e utilizzano entrambi i jolly a loro disposizione.

Si prosegue con:

  • piedi, ultima: cena
  • ultima, boxer: spiaggia
  • boxer, sciolto: cane.

Affrontano l’Ultima Parola con 1.813 euro. Il termine noto è sciolto mentre quello misterioso inizia con Si e termina con la O:

Decidono di acquistare il terzo elemento riparato. I Pausa Caffé vincono 907 euro con la parola sicuro.

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Battiti Live 2021 diretta 20 luglio: seconda puntata, tutti gli artisti sul palco

Seconda puntata per la manifestazione musicale dell'estate in cui numerosi artisti propongono le loro hit del momento ma anche i loro grandi successi.

Pubblicato

il

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Martedì 20 luglio, in diretta dalle ore 21.25, è andata in onda su Italia 1 la seconda puntata di Radio Norba Cornetto Battiti Live 2021. L’evento musicale è condotto da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci.

Il concerto itinerante si svolge al Castello Aragonese di Otranto. Ma alcune esibizioni verranno trasmette da altre location, sempre in Puglia. Sono Bari, Taranto, Gravina di Puglia. E ancora Lecce, Fasano, Giovinazzo e Gallipoli. A loro si aggiungono Santa Maria di Leuca, Martina Franca e Brindisi. Presenti anche Vieste, Polignano a Mare, Grottaglie, Barletta.

Nel secondo appuntamento di Battiti Live 2021 salgono sul palco Annalisa, Gigi D’Alessio, Gio Evan, Baby K, Malika Ayane, Ermal Meta, Alessandra Amoroso e tanti altri.

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021 Alessandra amoroso

Battiti Live 2021, la diretta 20 luglio

Nella diretta del 20 luglio di Battiti Live 2021, Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci riassumono tutti i cantanti che si esibiranno nella seconda puntata.

La prima a salire sul palco è Alessandra Amoroso che propone Sorriso Grande. Regala al pubblico anche Comunque andare. I presenti al Castello Aragonese cantano a squarciagola assieme a lei. La Amoroso viene raggiunta dai Boomdabash per duettare in Mambo Salentino e Karaoke.

Congedata Alessandra Amoroso, i Boomdabash cantano con Baby K il brano Mohicani. Prima di andare via la band interpreta anche Per un milione. 

J-Ax canta invece il tormentone estivo del 2019 Ostia Lido e Salsa con Jake La Furia.

Tornano Francesca Michielin e Fedez per cantare il brano sanremese Chiamami per nome. Fedez, rimasto solo sul palco, interpreta Bella storia. Viene poi raggiunto da Orietta Berti per regalare al pubblico il singolo Mille. Anche questa settimana Achille Lauro non è presente ma viene trasmessa la sua voce registrata. 

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021 Irama

Battiti Live 2021, Irama, Baby K, Fred De Palma, Annalisa e Federico Rossi

Il prossimo artista ad esibirsi è Irama con Melodia Proibita e La genesi del tuo colore. Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci riaccolgono Baby K che canta un medley dei suoi successi, Playa, Non mi basta più. Propone anche il singolo Pa ti in duetto con Omar Montes.

Fred De Palma canta il suo ultimo singolo Un altro ballo con Anitta, che partecipa attraverso la sua voce registrata come nel caso di Achille Lauro. De Palma interpreta anche la canzone Ti raggiungerò.

Tornano sul palco di Battiti Live Annalisa e Federico Rossi che duettano in Movimento Lento. Una volta congedato Rossi, Annalisa canta il brano Tsunami.

battiti Aka 7even

Battiti Live 2021 diretta 20 luglio, Aka 7even, Dotan, Pinguini Tattici Nucleari

E’ il turno di Aka 7even che canta i tormentoni Mi manchi, e Loca. Il ragazzo ha partecipato all’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi, vinta da Giulia Stabile.

Nella seconda puntata di Battiti Live torna anche l’artista Dotan, nato a Gerusalemme ma cresciuto in Olanda. Regala al pubblico i suoi brani di successo Numb e Mercy.

Dalla splendida cornice di Gravina di Puglia I Pinguini Tattici Nucleari cantano Scrivile Scemo. 

battiti Tancredi

Battiti Live 2021, Tancredi, Gigi D’Alessio, Malika Ayane

Arriva sul palco anche Tancredi, altro concorrente di Amici 20, che canta la hit Las Vegas. Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci interpretano anche questa settimana il loro brano Anno Zero. 

Gigi D’Alessio invece propone il suo ultimo singolo Assaje. Ma riassume in un medley alcuni suoi brani amati. Sono Non dirgli mai, Un nuovo bacio, Quanti amori, Non mollare mai. 

Da Martina Franca Malika Ayane canta il brano Ti piaci così, che ha presentato all’ultimo Festival Di Sanremo.

battiti live 2021 diretta 20 luglio Ermal Meta

Ermal Meta, Gaia, Michielin, Sottotono, Shiva, Shade, La Rappresentante di Lista

Sale sul palco Ermal Meta che canta Un milione di cose di dirti, con il quale si è classificato al terzo posto al Festival di Sanremo 2021. Ma propone anche l’ultimo singolo Uno.

Gaia invece interpreta in un medley Cuore Amaro e Boca. Torna Francesca Michielin che canta Leoni in coppia con Giorgio Poi, non presente al Castello Aragonese di Otranto.

Nella seconda puntata di Battiti Live sono presenti anche i Sottotono che si sono riuniti dopo vent’anni. Cantano l’ultimo singolo Mastroianni per poi regalare al pubblico alcuni loro successi come Solo lei ha quel che voglio e Amor de mi vida.

Da Vieste Shiva interpreta il brano I can fly. Shade invece canta La hit dell’estate, Allora ciao. Ma anche Bene ma non benissimo, In un’ora.

L’evento ospita anche La Rappresentante di Lista con il brano sanremese Amare. Il gruppo coinvolge il pubblico che assiste allo spettacolo dal Castello Aragonese.

battiti live 2021 diretta 20 luglio 2021 Jasmine

Battiti Live 2021, Jasmine, Boro Boro e Cara, Gio Evan

Si esibisce anche Jasmine Carrisi con Calamite ma è evidente che la ragazza sta cantando in playback.
Seguono Boro Boro e Cara che duettano in Que Tal. 

Il cantautore Gio Evan invece canta il brano Metà mondo. In chiusura Tancredi torna sul palco per interpretare Balla alla luna. 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it