Ballando con le Stelle 13| 21 aprile 2018| puntata in diretta: fuori Minghi e Morra


Appuntamento questa sera con lo show ballerino di Rai 1. Sta infatti per iniziare una nuova puntata di Ballando con le Stelle 13, in onda dalle 20.35 con la conduzione di Milly Carlucci.


Si parte subito: lo spareggio tra la coppia Akash-Veera Kinnunen e Amedeo Minghi-Samanta Togni, rimasto in sospeso dalla scorsa puntata. Prima di vedere i concorrenti all’opera, la conduttrice ricorda che più tardi arriverà Terence Hill; quindi pubblicità.

Siamo alla settima  puntata: Paolo Belli presenta le coppie rimaste in gara. Ne manca però appunto una: il televoto per Akash e Minghi è ancora aperto.

Iniziano Akash e la Kinnunen: un “samba primitivo” sulle note di Balliamo sul mondo di Ligabue. Gli sfidanti scendono in pista con il boogie di Johnny B. Goode.
Concluse le performance, la conduttrice saluta la giuria e i commentatori a bordo campo. Pochi secondi, ed ecco il verdetto: passa Akash, mentre l’eliminato Minghi va nella Sala delle stelle. Gli eliminati infatti, potranno tentare il ripescaggio a  fine serata.

Milly Carlucci ricorda l’ospite Terence Hill, assicurando che gli verrà tributato tutto ciò che si merita. Intanto però, parte la prova speciale: chi vince conquista 30 punti. si tratta di coreografie in cui vi sono precise difficoltà tecniche.

La prima sfida è tra Giaro Giarratana e Gessica Notaro: la giuria preferisce il primo, ma questo risultato va sommato al voto da casa.
Cesare Bocci contro Massimiliano Morra per la seconda sfida: la giuria vota Morra.
Si prosegue con Giovanni Ciacci contro Nathalie Guetta: per la giuria, vittoria della coppia Ciacci-Todaro.
Tocca ora a Francisco Porcella e Akash, appena rientrato in gara e ritenuto migliore dalla giuria.
Viene aggiunto il televoto: guadagnano i 30 punti Giaro Giarratana, Cesare Bocci, Giovanni Ciacci e Francisco Porcella.

Mentre i concorrenti si preparano per la prossima manche, ricordato di nuovo che ci sarà Hill, spazio alle persone incontrate in giro per l’ Italia. Si esibiscono il 17enne Danielo Fornasiero e la compagnia dei Susy dance Company, un gruppo che si dedica al ballo ma ancora non riesce a vivere di questa passione.

Momento Robozao, con tanto di majorette e “Robozao dance”.

Finalmente, inizia la gara: aprono le danze Cesare Bocci e Alessandra Tripoli. L’insegnante avrebbe voluto l’attore competitivo, anziché interessato solo a fare bene: portano in pista un freestyle veloce che viene molto apprezzato dal pubblico. Carolyn Smith li ha visti per la prima volta davvero in sintonia, la Lucarelli osserva che Bocci non concede niente di sé allo spettacolo. In alto le palette: 40 punti, sommati ai 30 precedenti, 70 totali.

Prossimi sono Giaro Giarratana e Lucrezia Lando, in scena con la romantica rumba sulle note di Perfect di Ed Sheeran. La Lucarelli insinua che “sembravano due che si piacciono”, senza ottenere una negazione come risposta.
44 punti per loro: sommanti ai 30 guadagnati in precedenza, 74 totali.

Alle 22.25, l’ingresso in studio di Terence Hill. L’attore è in promozione per il suo ultimo film, Il mio nome è Thomas, dedicato all’amico Bud Spencer. Il collega storico aleggia nelle parole di Hill, evocato dalla stessa Carlucci: la conduttrice chiede anche di svelare il trucco per dare un ceffone che fa rumore, come ai vecchi tempi.
Ripercorrendo la carriera di Hill, vengono mostrati anche alcuni spezzoni dei film della coppia. Per l’esibizione dell’ospite, l’ambientazione sarà western con un saloon; al suo fianco, la coprotagonista.

Continua la gara: Francisco Porcello e Anastasia Kuzmina in una bachata, il brano è Sei nell’anima della Nannini. Lo sportivo ha un braccio fasciato a causa di una caduta dalla moto: la Lucarelli sottolinea che non si è tutelato, a discapito dell’insegnante che si ritrova penalizzata per una sua leggerezza. 37 punti, più i 30 di prima per un totale di 67.

È il turno di Massimiliano Morra e Sara Di Vaira:  un boogie a ritmo di Tu vuò fà l’americano, ambientato tra i vicoli di Napoli. La performance viene valutata dalla giuria con 41 punti.

Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale ballano un paso doble su In ginocchio da te. I giurati ironizzano sulle scarse qualità danzerecce della Guetta, mentre Di Pasquale ribatte che “paghiamo l’ansietà, perché durante le prove…”: appena 11 punti, con la Lucarelli e Mariotto che danno 0.

Fanno il loro ingresso Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro con il quickstep. Al termine dell’esibizione, Cicci rivela di aver ricevuto una telefonata da parte di Gina Lollobrigida.
Carolyn Smith osserva che, in tanti anni di programma, per la prima volta ha visto un vero quickstep dall’inizio alla fine. Per Zazzaroni è la più bella esibizione di Ciacci finora; Mariotto è ancora in attesa di un’emozione.
In totale 78 punti, di cui 30 della manche precedente.

Momento country con Terence Hill e Veronica Bitto in pista: l’omaggio alla carriera di Hill, con tanto di colonna sonora di Trinità mentre il protagonista si siede in un angolo.
Salutati gli ospiti, il responso di Ballando con te durante l’anteprima: il pubblico ha preferito i Susy Dance Company.

Penultima coppia, Gessica Notaro e Stefano Oradei. in settimana, la ragazza si è sfogata con il maestro: gli ha confidato quanto la feriscano le polemiche secondo cui lei stia “facendo la vittima”.
I due eseguono un applauditissimo paso doble con Adesso tu come colonna sonora. Totalizzano 48 punti, dopo aver ricevuto i complimenti da parte della giuria: Canino si domanda se Oradei, che spinge sempre l’obiettivo più in alto, possa pretendere ancora.

Infine,il valzer di Akash e Veera Kinnunen: il brano è Certe notti di Ligabue. 36 punti per la coppia.

Al momento, Giovanni Ciacci guida la classifica: a lui vanno pure i 10 punti del tesoretto social, volando così a 88 punti. Sandro Mayer invece, assegna il tesoretto a Cesare Bocci: il punteggio dell’attore sale a 120 punti.

Passano ai quarti di finale: Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro, Cesare Bocci e Alessandra Tripoli, Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina, Gessica Notaro e Stefano Oradei, Akash e Veera Kinnunen, Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale.

Vanno dunque allo spareggio finale Giaro Giarratana e Lucrezia Lando, Massimiliano Morra e Sara Di Vaira: le due coppie sfideranno anche una delle coppie fin qui eliminate, le quali si esibiranno in una staffetta in 50 secondi ciascuna.
Allo scadere del tempo, la parola passa alla giuria: il voto si somma a quello dei social, e si gioca lo spareggio la coppia Cristina Ich-Luca Favilla.

Di nuovo in pista: merengue per Giarratana-Lando, salsa per Morra-Di Vaira, paso doble per Ich-Favilla.
Siamo alle battute finali: passano Giaro Giarratana e Lucrezia Lando. Morra e la Ich dunque, sono fuori.

La puntata si conclude qui.



0 Replies to “Ballando con le Stelle 13| 21 aprile 2018| puntata in diretta: fuori Minghi e Morra”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*