Connect with us

Intrattenimento

Le Iene Show, la puntata del 27 settembre

Irene Natali

Pubblicato

il

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 {module Google ads}

Proprio dalle minacce partono i conduttori, raccontando che per tutto il giorno Cologno Monzese è stato presidiato dalle forze dell’ordine. Il tempo di presentare il Trio Medusa, e viene subito lanciato il primo servizio: Cizco si traveste da Minion, ribattezzandosi Minkion, e va Nel fortino dei Casamonica insieme ad altri due ragazzi travestiti come lui. Insomma, la iena fa quello che ha fatto qualunque giornalista negli ultimi tempi: cercare di avere delle dichiarazioni dai Casamonica ottenendo in cambio minacce. Con la differenza che Cizco cade nel demenziale.

La pubblicità arriva già dopo il primo servizio. Al rientro, a sorpresa, Ilary Blasi annuncia di essere incinta del terzo figlio.

Il servizio di Nadia Toffa

Il servizio di Nadia Toffa

Il secondo servizio è di Nadia Toffa: Quando il pomodoro cinese diventa “made in Italy”. Grandi aziende italiane utilizzano una pasta di pomodoro prodotta in Cina, rimpastandola e creando nuovo prodotto finito venduto come italiano. Rispetto alla Cina, l’Italia ha però una legislazione diversa sui pesticidi, perciò il composto proveniente dalla Cina non è sicuro.

La Toffa vola in Cina da alcuni imprenditori del settore per avere delucidazioni. Loro spiegano che gli imprenditori italiani chiedono addirittura di utilizzare più pesticidi, in modo che niente vada a male e il prezzo scende ulteriormente. Non solo; raccontano che gli italiani importano anche materiale avariato, che fanno passare grazie agli agganci nei punti di controllo. Il problema è legislativo: per essere etichettato come “made in Italy” basta che la “lavorazione sostanziale” sia stata svolta in Italia, ma l’espressione non significa niente. Non è prevista l’obbligatorietà di indicare l’origine delle materie utilizzate, per cui si può importare tutto da altri paesi e “assemblare” qui per far diventare made in Italy un prodotto.

Il servizio si conclude con un appello della Toffa a firmare la petizione Vogliamo il vero made in Italy sul sito change.org.

Filippo Roma ha chiesto ai politici se ospiterebbero un profugo a casa loro. A chi risponde si, presenta un 19enne, Sadibu. L’unico che davvero porta il ragazzo a vivere con sé è Civati.

A proposito di profughi, Giulio Golia: Parrocchie romane e accoglienza profughi. In riferimento alle parole di Papa Francesco, che ha invitato ogni parrocchia ad accogliere una famiglia di rifugiati, Golia ha mandato dei complici in avanscoperta. Naturalmente, tutti lamentano l’assenza di spazio, rimandando invece alla Caritas perché, effettivamente, è la Caritas a gestire l’accoglienza. Sono poi le parrocchie a dover dare la propia disponibilità: finora lo hanno fatto solo in 34, e a Roma ce ne sono 300.

Vestito da sergente Hartman di Full metal jacket, Andrea Agresti insulta una serie di personaggi famosi sulla falsariga del famoso discorso ai soldati: Morgasn, Piero Chiambretti, Giusy Ferreri.

Il servizio di Matteo VivianiIl servizio di Matteo Viviani

Tocca a Matteo Viviani: E se ti spiassero dal tuo cellulare? La iena vuole capire quanto i nostri smartphone ci espongano al rischio di essere spiati. Grazie al software creato di due ragazzi vede i dati che loro hanno raccolto: sono riusciti ad accedere a What’sApp e ai messaggi normali in tempo reale, hanno seguito tutto il tragitto delgi spostamenti, hanno scattato delle foto attraverso la telecamere, hanno scaricato tutta la rubrica telefonica. Avendo tutti i numeri, ora potrebbero facilmente ricattarlo: inviando ad esempio le foto scattate a sua insaputa dalla fotocamera. Per installare il software, gli hanno inviato un messaggio falsificando il numero di Giulio Golia: cliccando sul link, pur sapendo di essere al lavoro con i due, Viviani lo ha scaricato senza nemmeno accorgersene.

Mammucari telefona in diretta a Totti, per fargli doppio augurio nel giorno del compleanno. È proprio il capitano della Roma a lanciare il servizio successivo di Mauro Casciari, che è tornato alle isole Eolie per documentare il “traffico” dei voli sullo Stromboli. Per ridurre al minimo l’inquinamento  e salvare l’ambiente infatti, sono permessi solo atterraggi di pronto soccorso e, ovviamente, di emergenza. Ma una compagnia organizza voli turistici a 1200 euro.

Il servizio di Gaetano PecoraroIl servizio di Gaetano Pecoraro

Segue un esordio: quello di Gaetano Pecoraro, che arriva dalla squadra di Piazzapulita. Il servizio del giornalista ti intitola Dalla Siria all’Europa…a tutti i costi. Arrivato sulla costa turca, Pecoraro documenta il traffico degli scafisti, che chiedono 2000 euro per una traversata di un’ora fino in Grecia. Il racconto parte dall’incontro con Assan, un uomo che non avendo i soldi per la traversata, si allena a nuoto. Sogna l’Europa, e dice che in fondo sono solo 5 chilometri di mare fino al punto più vicino.

Assan non scherza: prova davvero la traversata, ma viene catturato dalla guardia costiera turca. Ci riprova la notte seguente, dopo aver telefonato  -come richiestogli- a Pecoraro prima di rituffarsi. Sono le quattro del mattino, quando il ragazzo lo raggiunge in spiaggia. Non potendolo aiutare perché si rischia l’arresto per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, il giornalista lo segue a bordo di un gommone. Dopo cinque ore di nuoto, in mare aperto anche Pecoraro è in difficoltà: alla fine vengono tutti caricati da un’imbarcazione con a bordo italiani. Ormai Assan ha superato il confine: è in Grecia. 

Si va avanti con un’intervista a Nadia Toffa, che presenta il suo programma e la redazione di Open Space. Poi Stefano Corti e Alessandro Onnis fermano Balotelli in auto.

Luigi Pelazza torna sul caso che ha coinvolto Guia Soncini, Gianluca Neri e Selvaggia Lucarelli: Ficcanaso nelle mail delle celebrità. Tutti inizia dalla festa di compleanno di Elisabetta Canalis nella villa di George Clooney sul lago di Como: Gianluca Neri si sarebbe introdotto nelle mail di chi ha ricevuto in posta provata la cartella con quelle foto. I tre indagati sono molto reticenti a parlare, specie la Soncini, che aggredisce fisicamente Pelazza.

Enrico Lucci vive Il trionfo di una carriera: ha vinto il premio di Eva 3000 come inviato dell’anno. Alla cerimonia incontra la solita carrellata del sottobosco vip, da Morena Zapparoli e Enzo paolo Turchi e consorte.

Nina Palmieri incontra Ahlam: Miss Italia senza veli. La ragazza, di origini marocchine e musulmana, ha pertecipato al concorso di bellezza, descritta dai giornalisti come la miss che sfida l’Islam. Ahlam è molto lontana dallo stereotipo che conosciamo, tanto che convive con il fidanzato. e dice che la religione deve rimanere un aspetto privato della persona.

La Palmieri segue la finale insieme alla nonna e alle zie in Marocco.

Il servizio di Marco Maisano

Il servizio di Marco Maisano

Esordisce anche Marco Maisano: Parlano i terroristi dell’Isis. Maisano è riuscito a intervistare alcuni prigionieri dei Peshmerga, tra cui un ragazzino di appena 15 anni. Tutti dicono che bisogna convertire gli infedeli e di essersi arruolati volontariamente, magari seguendo degli amici. L’ultimo dei quattro  in particolare, appare con lo sguardo fisso nel vuoto.

Veronica Ruggieri  ci parla dell’ennesima truffa: Rovinati dalla commercialista. Una commercialista che non ha versato i soldi versati dai suoi clienti per pagare le tasse, e ora queste persone sono in debito con l’Agenzia delle Entrate.

Infine, Dino Giarrusso: La più grande riduzione di auto blu? La iena si occupa delle autoblu dei sottosegretari: alcuni mesi fa il presidente del Consiglio aveva annunciato un taglio dei costi, annunciando che i sottosegretari si sarebbero mossi con i propri mezzi. Invece non è così.

La puntata si conclude con Giarrusso; l’appuntamento è per venerdì notte in seconda serata.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

Maurizio Costanzo show 14 aprile: intervista a Malika Chalhy, reunion Zorzi-Orlando-Oppini

Tutti gli ospiti e le anticipazioni della quarta puntata dello show condotto da Maurizio Costanzo. Presenti, tra gli altri, Arisa ed Alberto Urso, Caterina Balivo e Rita Rusic.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Maurizio Costanzo Show 14 aprile Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mercoledì 14 aprile, in seconda serata su Canale 5, va in onda la quarta puntata del Maurizio Costanzo Show. Il conduttore affronta il tema sui rapporti tra uomini e donne e prosegue la sua battaglia contro l’omofobia.

Maurizio Costanzo Show 14 aprile Malika Chalhy

Maurizio Costanzo Show 14 aprile, Malika Chalhy

Nella puntata del 14 aprile Maurizio Costanzo continua ad occuparsi di casi di omofobia. Sette giorni fa aveva ospitato Jean Pierre Moreno, vittima di un’aggressione in una stazione della metropolitana di Roma per un bacio scambiato con il suo compagno.

Questa settimana invece ha realizzato un’intervista esclusiva a Malika Chalhy. Si tratta della 22enne di Castelfiorentino che è stata cacciata di casa dai propri genitori per aver confessato di essersi innamorata di una ragazza.

Malika Chalhy ha ricevuto centinaia di messaggi di solidarietà da persone comuni e da personaggi dello spettacolo. Hanno preso le sue difese, tra gli altri, Fedez, Alessandra Amoroso ed Eloide che ha anche sostenuto la raccolta fondi organizzata dalla cugina di Malika. La ragazza racconta le difficoltà che ha dovuto affrontare dopo il coming out. La sua storia può essere d’esempio per i giovani che non trovano il coraggio di rivelare ai genitori la propria omosessualità.

Maurizio Costanzo Show, i docenti di Amici, Balivo, Federica Angeli

Nella quarta puntata del Maurizio Costanzo Show il presentatore ospita Rudy Zerbi ed Arisa, attualmente docenti di canto ad Amici 2021. Arisa duetta con il tenore polistrumentista Alberto Urso, vincitore di Amici 18, in Guarda che Luna di Fred Buscaglione. E dedica a Malika Chalhy Sincerità, con il quale vinse nella categoria Nuove Proposte a Sanremo 2009.

A loro si uniscono Caterina Balivo che ha partecipato come giudice all’ultima edizione dello show Il Cantante Mascherato. Ma anche Giuseppe Cruciani, conduttore de La Zanzara su Radio 24.

Torna la giornalista di cronaca giudiziaria Federica Angeli. Vive sotto scorta dal luglio 2013 a causa delle sue inchieste sulla criminalità organizzata a Roma, in particolare ad Ostia, dove continua a risiedere con la propria famiglia. Da qualche tempo anche i suoi figli vivono sotto protezione.

Salta invece la presenza del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha declinato l’invito per altri impegni lavorativi.

Maurizio Costanzo Show 14 aprile trio Zorzi Orlando Oppini

 

Zorzi, Orlando con Francesco Oppini

E’ presente ancora una volta Tommaso Zorzi per una reunion con Stefania Orlando e Francesco Oppini, con i quali ha condiviso l’esperienza del GF Vip 5.  A loro si unisce anche un’ex gieffina dell’edizione precedente, la produttrice cinematografica Rita Rusic. Secondo le anticipazioni Zorzi ed Oppini duettano in Your song di Elton John.

In apertura di puntata invece si esibisce sul palco anche la Banda Musicale della Polizia di Stato. Il Corpo di Polizia celebra il 169° anniversario della sua Fondazione.

Il Maurizio Costanzo show è prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset ed è trasmesso dagli Studi De Paolis di Roma. Le puntate già andate in onda sono disponibili sulla piattaforma Mediaset Play.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Game of games 14 aprile 2021 ospiti e giochi della terza puntata

Tutti gli ospiti e i giochi che si alternano nella terza puntata del programma condotto da Simona Ventura.
Stefano Della Felce

Pubblicato

il

Game of Games 14 aprile Simona Ventura
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mercoledì 14 aprile, Simona Ventura conduce il terzo appuntamento con Game of Games – Gioco Loco. L’appuntamento è in prima serata su Rai 2.

Il grande lunapark della trasmissione si accende per una nuova serata. E si prepara ad accogliere 6 concorrenti NIP (Non Important Person) che, puntando sulle abilità di altrettanti valorosi VIP, faranno di tutto per cercare di conquistare il montepremi in palio.

Game of games gioco loco

Game of games 14 aprile 2021 gli ospiti

Gli ospiti che intervengono nella puntata sono: Jody Cecchetto, Max Giusti, Elettra Lamborghini, Enzo Miccio, Franceska Pepe e Scintilla. Sei personaggi noti del patinato mondo dello spettacolo che presentano caratteristiche molto diverse tra loro. Ma tutte fondamentali per superare le prove che il game show, prodotto da Blu Yazmine, ha in serbo per loro.

Ai concorrenti, l’arduo compito di scegliere con chi schierarsi per affrontare il gioco stabilito dal sorteggio. Mai dimenticare, infatti, che l’accesso all’ambita Sedia Musicale avviene solo per lo sfidante che saprà riconoscere il VIP più prestante per la specifica prova che dovrà affrontare.

D’altra parte, come i telespettatori hanno constatato nel corso delle puntate andate in onda, in Game of Games – Gioco Loco l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Basta dare una risposta errata o toccare un pulsante sbagliato, per scatenare reazioni improvvise quanto rapide delle macchine del grande lunapark, che porteranno il giocatore a finire acqua, “volare via” o precipitare in una botola.

Chi riuscirà ad arrivare al gioco finale per tentare di vincere il montepremi in palio? Lo scopriremo solo questa sera, mercoledì 14 aprile in prima serata su Rai2.

Gli ascolti del programma

Gli ascolti non hanno premiato finora il programma condotto da Simona Ventura. I risultati dell’Auditel, infatti, si sono rivelati molto al di sotto delle aspettative della vigilia. La prima puntata si è fermata a 1.267.000 telespettatori con 5.1% di share disilludendo chi si attendeva di più da un programma che è la versione italiana dello show statunitense condotto da Ellen deGeneres.

La seconda puntata ha fatto registrare un vero e proprio crollo. Il grande luna park di Rai 2 si è fermato al 3.7% di share. Un risultato che ha fatto intuire come esiste ed è reale, la possibilità di una ulteriore discesa. Il problema è che Game of Games, Gioco loco è un programma adatto al pubblico americano ma molto meno a quelli italiano. Infatti la platea italiana, dopo la curiosità della prima puntata, ha del tutto abbandonato il luna park per altri lidi televisivi.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Fuori tema 13 aprile, la prima puntata, tutti gli sketch proposti

La prima puntata di Fuori Tema, lo show comico ideato dal duo Ale e Franz. Tutti gli sketch e i personaggi proposti.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Fuori tema 13 aprile michele bravi
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il nuovo show comico Fuori Tema è al suo esordio oggi, 13 aprile 2021, in seconda serata su Rai 2. L’appuntamento con il duo comico Ale e Franz è trasmesso alle 22.50, subito dopo il one man show Un’ora sola Vi vorrei, di Enrico Brignano.

Come ribadito nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma, Ale e Franz considerano Fuori Tema il coronamento del loro percorso artistico finora effettuato. Pertanto, gli sketch che hanno realizzato sono un mix di classici estratti dal loro repertorio e di contenuti completamente innovativi. Sono previste in tutto 8 puntate di Fuori Tema, in onda ogni martedì sempre su Rai 2 a partire da questa sera.

Vi ricordiamo che potete seguire Fuori Tema anche in streaming online, visitando il sito RaiPlay.

Fuori tema 13 aprile

Fuori tema 13 aprile, la diretta

Inizia il programma, Ale e Franz entrano in studio a ritmo di musica, suonando rispettivamente la chitarra e la tastiera. Mentre il numero musicale continua, raccontano alcune battute. Come:Ricordiamoci che i comandamenti sarebbero stati di più, se Mosè avesse avuto un PC anziché doverli incidere uno ad uno nella pietra!”.

Poi inizia il primo sketch della serata, a tema Poliziotto Buono e Poliziotto Cattivo. “Perchè devo sempre farlo io il poliziotto cattivo? Io scrivo poesie, sono sensibile, non mi va più di fare il poliziotto cattivo. Canto nel coro della chiesa!” afferma Ale-poliziotto. Segue uno degli sketch ricorrenti nel corso delle varie puntate di Fuori Tema: i due padri che guardano i figli giocare a calcio. Solo che per dimostrare la validità dei loro pargoli, inventano storie impossibili a loro supporto. “Mio figlio quando c’è un temporale coi fulmini gioca con una spranga di ferro in mano, per mettere più pepe alla partita” afferma Franz-padre.

Quindi, un grande classico di Ale e Franz: la conversazione tra due uomini seduti su una panchina.

Dopo una breve interruzione pubblicitaria inizia un nuovo sketch con protagonisti un anziano e un agente della sezione artificieri alle prese con una bomba in un bagno. Il problema è che l’anziano continua a impicciarsi e impedisce all’agente di lavorare per spegnere l’ordigno.

Michele Bravi ospite di Fuori Tema

Il primo ospite di Fuori Tema questa sera, 13 aprile, è il musicista e cantante Michele Bravi. Ale e Franz chiacchierano con lui in una sorta di intervista, ma molto rilassata. Poi, lui si esibisce in uno dei suoi brani originali: intitolato Il diario degli errori. 

Quindi inizia un nuovo sketch. I personaggi sono due amici che prendono un caffè insieme. Solo che uno dei due, Ale, insiste affinchè l’altro condisca il caffè con la sambuca, poi con del latte, anche se lui è allergico. Segue la trasmissione del “Good night show” il late night fittizio con ospiti assurdi provenienti dalla storia dell’umanità. In questa prima puntata di Fuori Tema, ad esempio ci sono Gesù (interpretato da Franz) e Giuda Iscariota (interpretato da Ale).

“Ci siamo incrociat- ehm, intendevo incontrati… stamattina. Scusa Gesù” afferma Giuda-Ale. I due battibeccano continuamente. L’obiettivo del presentatore, nella finzione dello sketch, è riappacificarli; e alla fine, riesce nell’impresa, almeno finchè Gesù-Franz non scopre il piano di Giuda-Ale.. “Vabbè, ma è fintissima questa storia, ci sono trentamila euro di compenso? Ma Lui mi ha fatto firmare una liberatoria! Traditore!” esclama Gesù.

Segue un altro degli sketch ricorrenti della trasmissione, con protagonisti due cani che parlano male dei loro padroni. Subito dopo, proseguono con un omaggio a Romeo e Giulietta, che Ale e Franz avrebbero dovuto rappresentare in teatro in questo periodo. Ale è Giulietta, Franz è Romeo.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it