Le Iene Show diretta 22 ottobre – Il ministro Fico querela Le Iene ma perde


Alle 21.20 torna Le Iene Show. Come ogni martedì alla conduzione ci sono Alessia Marcuzzi e Nicola Savino insieme alla Gialappa's Band


In questa puntata torna l’inchiesta sulle inefficienze ospedaliere guidata da Gaetano Pecoraro. Nina Palmieri invece si occuperà ancora della storia d’amore tra i due ragazzi Down, Alberto e Alessandra.

Le Iene Show diretta 22 ottobre

Le Iene Show 8 ottobre - Alberto e Alessandra

Nina Palmieri è l’addetta al primo servizio della puntata; la iena  si occupa della seconda parte del servizio dedicato ad Alberto ed Alessandra.

Nella prima parte del servizio l’uomo, aiutato da Nina, ha cercato in tutti i modi di vedere Alessandra ma senza successo.

In questo servizio invece i due riescono a rivedersi ma Alessandra non riconosce Alberto e risponde “no” ad ogni domanda.

Il povero Alberto è affranto e se ne torna a casa ma qualcosa di incredibile accade qualche giorno dopo; Alessandra chiama Alberto e gli dice che gli vuole bene.

Il servizio si interrompe qua e la regia rimanda tutto alla terza parte.

Torna lo Sconvolt Quiz a Le Iene; l’inviato del programma pone dei quesiti logici ai ragazzi nelle discoteche, ricevendo le risposte più assurde.

Il quiz è stato fatto per polemizzare sulle parole di Beppe Grillo che avrebbe detto di togliere il voto agli anziani.

Il Ministro Giuseppe Fico querela Le Iene e perde

Le Iene Show Diretta 22 ottobre - Roberto Fico querela Le Iene e perde

Gaetano Pecoraro torna a parlare con Roberto Fico dopo il servizio di Aprile, che aveva portare il ministro a querelare Le Iene, perdendo però la causa.

La Iena Pecoraro era riuscito ad intervistare un amico della Colf della famiglia di Fico successivamente anche la stessa collaboratrice domestica, scoprendo che la ragazza, che si chiama Immacolata, lavora da 6 anni a casa di Roberto Fico e la sua compagna e stando a quanto dice lo fa con regolare contratto.

Il ministro però ha sempre negato l’esistenza di una collaboratrice domestica a casa sua e questo ha spinto Le Iene a tornare da Fico dopo aver vinto la causa.

Chiaramente la conversazione non avviene in maniera tranquilla e dopo poco il Ministro se ne va grazie alla propria auto blu.

Alessandro Proto e le sue truffe

Veronica Ruggeri torna ad occuparsi di Alessandro Proto e delle sue truffe.

L’inviata già aveva realizzato un servizio per smascherare tutte le truffe che Proto aveva fatto ad amici, colleghi e parenti.

L’uomo venne anche intervistato da Le Iene, alle quali rivelò che aveva iniziato a fare soldi attraverso la diffusione e la vendita di fake news.

Il fratello del truffatore racconta le malefatte del fratello spesso elogiando le sue pensate anche se ne condanna le azioni.

Stando alle ricerche di Veronica Ruggeri scopriamo che la moglie di Proto sa dove sono tutti i soldi rubati e conosce le azioni deplorevoli del marito ma attualmente sembra irrintracciabile.

Nell’ultimo periodo è circolato un identikit della donna ed alcune segnalazioni sarebbero giunte alla redazione ma nessuno riesce a trovare la donna.

Le Iene Show – Scherzo ad Alberto Aquilani

Le Iene Show Diretta 22 ottobre - Scherzo ad Alberto Aquilani

Michela Quattrociocche, la ginecologa di casa e Nicolò De Devitiis organizzano uno scherzo che getta nello sconforto il povero Aquilani.

L’ex centrocampista della Roma accompagna la morte dalla dottoressa che comunica al calciatore che sua moglie aspetta tre figlie femmine.

Il “bello” deve ancora venire; al presidente della Spes Montesacro viene raccontato che sono già state firmate dalla moglie, delle carte per far adottare due delle figlie che stanno per nascere da due famiglie diverse.

Aquilani si rifiuta categoricamente ma riesce a non innervosirsi ed assiste all’ecografia della moglie insieme alle altre coppie.

Dopo che la coppia ritorna a casa, lo scherzo vene svelato ed Aquilani può finalmente farsi una risata.

Ospedali da incubo

Le Iene Show Diretta 22 ottobre - Ospedali da incubo

Gaetano Pecoraro, dopo aver dedicato tanti servizi alle eccellenze ospedaliere, torna ad occuparsi delle inefficienze.

La iena si dirige a Bari dove cerca di capire come fanno molti dirigenti ospedalieri a ricoprire le cariche a loro assegnate senza aver superato alcun bando.

Tra dirigenti che non hanno partecipato a concorsi, altri che hanno ottenuto il posto grazie a delle conoscenze ed altri in carica nonostante le condanne pendenti, il degrado aumenta sempre di più.

Hanno tolto la scorta al capitano Ultimo

Le Iene Show Diretta 22 ottobre - Hanno tolto la scorta al capitano Ultimo

Giulio Golia incontra il capitano Ultimo, l’uomo che arrestò il Capo dei capi Totò Riina.

L’agente racconta che dalla fine del 2018 gli hanno tolto la scorta perchè ormai il pericolo sembrerebbe non esserci più.

Ultimo contesta dicendo che la DIA con i propri rapporti mensili afferma il contrario.

L’Ucis non vuole più concedere la scorta all’uomo e pochi giorni fa è arrivato l’esito negativo del ricorso fatto dall’agente.

L’eroe è stato anche al centro di un’ indagine subito dopo l’arresto di Riina perchè aveva suggerito di non perquisire subito la casa del boss dato che secondo lui sarebbe potuta tornare utile se lasciata libera di essere utilizzata dagli appartenenti alla mafia.

Ultimo venne assolto ma evidentemente qualche scoria è rimasta.

L’ultima parte del programma è dedicata ai riepiloghi di vecchi servizi, recuperati grazie al sito Iene,it.

La puntata si conclude con lo scherzo che Elettra Lamborghini organizzò insieme a Le Iene ai danni di Alex Diana, uno dei protagonisti del programma Riccanza.

Alessia Marcuzzi e Nicola Savino chiudono la puntata salutando come sempre la compianta Nadia Toffa.



0 Replies to “Le Iene Show diretta 22 ottobre – Il ministro Fico querela Le Iene ma perde”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*