I film dell’estate 2018 | Il commissario Dupin | Natura morta in riva al mare su Rai 2


I film dell'estate 2018 | Il commissario Dupin | Natura morta in riva al mare su Rai 2. I telespettatori di Rai 2 conosceranno oggi un nuovo commissario che opera nella provincia francese. Dovrà scoprire delitti legati ad un quadro di Gauguin.


Il film che oggi trasmette Rai 2 nel daytime pomeridiano, alle 14:00, ha per titolo Il commissario Dupin. In effetti si tratta di una serie composta da sei episodi ognuno dei quali racconta una vicenda a sé stante. Si tratta cioè di sei film TV.

La produzione è tedesca, il titolo originale è Kommissar Dupin – Bretonische Verhältnisse ed ogni episodio è ispirato ai romanzi dello scrittore Jorge Bong pubblicati nel 2012. Il libro ebbe tanto successo che si è pensato subito ad una trasposizione televisiva.

Le riprese si sono svolte tra la Germania, la Francia e la regione francese Bretagna. La durata è di 90 minuti, il genere è giallo. La regia è di Matthias Tiefenbacher. Gli attori sono Pasquale Aleardi, Jan Georg Schütte, Annika Blendl, Ludwig Blochberger, Sibylle Canonica, Michael Prelle e Gudrun Ritter.

Il tv movie è andato in onda in Germania per la prima volta nel 2014.

Il commissario Dupin: Natura morta in riva al mare | trama

Tutti gli episodi hanno come protagonista il commissario Georges Dupin (Pasquale Aleardi), che fa parte della sezione anticrimine di Parigi. Il personaggio è un ottimo funzionario ma ha un carattere alquanto scontroso.

Un giorno apprende la notizia del suo trasferimento da Parigi, nella cittadina francese del Concarneau in Bretagna.

Il carattere chiuso di Dupin impedisce un rapporto immediato con i cittadini della zona. I bretoni, dice più volte Dupin sia nei romanzi che nei tv movie, sono molto testardi e riservati. Credono fermamente che chiunque arrivi nel proprio paese debba meritarsi la loro stima.

Questo impedisce un contatto immediato tra Dupin e gli abitanti di Concarneau. Ad aiutarlo è la sua segretaria Nolwenn (Annika Blendl) che gli dà consigli su come comportarsi. In questo modo, man mano il rispetto degli abitanti della zona nei confronti del commissario Dupin aumenta sempre di più.

Appena arrivato il poliziotto deve risolvere subito un caso abbastanza intricato. In una delle più importanti famiglie del posto, la rispettata famiglia Penec, avvengono due omicidi. Due membri dello stesso nucleo familiare vengono barbaramente uccisi. Il commissario Dupin deve scoprire qual è il motivo di tanta efferata brutalità. E soprattutto deve capire perchè due persone, apparentemente senza sospetti, sono state uccise.

Molto presto Dupin scoprirà che la causa dei due delitti è da ricercarsi in un dipinto del pittore Gauguin. Il quadro ufficialmente risultava perduto ed era stato promesso ad un museo di Parigi.

La vicenda che scopre Dupin è davvero molto intrigante. Si tratta di un vero e proprio delitto d’arte. Sarà lui ad assicurare i colpevoli alla giustizia e a far finalmente luce su quanto è accaduto.

Una curiosità: il paese Concarneau dove esercita il commissario Dupin è stato già scenario di un romanzo di Georges Simenon. Il titolo è proprio “Le signorine di Concarneau“.



2 Replies to “I film dell’estate 2018 | Il commissario Dupin | Natura morta in riva al mare su Rai 2”

  • adriana franceschini

    Non riesco a trovare online il titolo né l’interprete della canzone francese che chiude l’episodio “Natura morta sul mare” del Commissario Dupin. Qualcuno lo sa?

  • Adriana Franceschini

    Qualcuno sa il titolo e l’interprete della canzone francese che chiude l’episodio “Natura morta sul mare” dl Commissario aDupin?

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*