Miss Italia 2018 | finale 17 settembre | Carlotta Maggiorana è Miss Italia 2018


Miss Italia 2018 | 17 settembre | Finale in diretta. La ventiseienne marchigiana ha superato la campana Fiorenza D'Antonio dopo le prove durante lo show condotto da Diletta Leotta e Francesco Facchinetti


Di seguito il racconto dello show in diretta.

Questa sera conosceremo il nome di Miss Italia 2018. Alle 21:15, su La 7, andrà in onda la finale dello storico concorso di bellezza organizzato da Patrizia Mirigliani. La diretta sarà affidata alla coppia composta da Francesco Facchinetti e Diletta Leotta.
Per la conduttrice di programmi sportivi più in voga del momento, si tratta anche una piccola rivincita: nel 2009 partecipò a Miss Italia, ma venne scartata. Per Facchinetti, invece, è la terza conduzione del concorso.

Le concorrenti rimaste in gara sono 33, tre in più di quanto previsto inizialmente. L’organizzatrice Patrizia Mirigliani ha motivato la deroga al regolamento con il “livello molto alto delle 60 prefinalsite”.
Le regioni più rappresentate saranno il Trentino Alto-Adige, l’Emilia Romagna e le Marche, con quattro finaliste ciascuna. Il Molise è l’unica regione senza aspiranti Miss Italia.

Tra i nomi più chiacchierati della vigilia c’è quello di Chiara Bordi, diciottenne di Tarquinia (Viterbo). La Miss laziale ha subìto l’amputazione di una gamba dopo un incidente stradale e si giocherà la corona più ambita d’Italia senza nascondere la protesi con cui vive da sei anni.

Proprio il suo handicap è stato preso di mira da qualche hater su internet, suscitando grande indignazione. Qualcuno è arrivato a scrivere questa frase: “Ti votano solo perché sei storpia”.
In tanti – compresi i conduttori e Patrizia Mirigliani – si sono espressi per difendere Chiara Bordi. Lei, comunque, aveva già replicato in prima persona sul suo profilo Instagram.

L’inizio è molto veloce: Francesco Facchinetti introduce la serata e presenta Diletta Leotta, che sembra da subito a suo agio. Affronta con autoironia anche il ricordo della sua esperienza non felicissima a Miss Italia 2009, quando fu eliminata dopo la lettura di una poesia di Emily Dickinson che lasciò perplessi i selezionatori.
La Giuria è composta dai Presidenti Massimo Lopez e Tullio Solenghi, affiancati da Maria Grazia Cucinotta, Alessandro Borghese, Pupo, Andrea Scanzi e Filippo Magnini. Non è il massimo vedere una sola donna tra i giurati.
Intanto, è iniziata la presentazione delle 33 ragazze rimaste in gara. Vengono introdotte in gruppi di tre e ciascuna di loro ha la possibilità di presentarsi brevemente.
Ecco l’elenco delle finaliste:

Piemonte Val d’Aosta  Aurora Leli

Lombardia Patrizia Bendotti, Sofia Belli

Trentino Alto Adige Sophie Agnese Krause, Giulia Cetto, Giulia Auer,  Nicole Nietzsch

Liguria Marta Murru

Emilia Romagna Maeve Billi, Jessica Poli, Mara Boccacci, Anna Mazzali

Toscana Martina Iacomelli, Gloria Tonini

Umbria Lucrezia Perelli

Marche Carlotta Maggiorana, Veronica Nucci, Laura Schiavoni, Erika Franceschini

Abruzzo Erika Nicolosi

Lazio Nicole Ceretta, Chiara Bordi, Marta Valentini

Campania Fiorenza D’Antonio

Basilicata Manuela Matera

Puglia Antonietta Fragasso, Valentina Colecchia

Calabria Naomi Rizzo, Giuliana Panzino

Sicilia Martina Rao

Sardegna Deborah Agnone

Veneto Diletta Sperotto

Friuli Venezia Giulia Valeria Capelli

Si può televotare da telefono fisso – al 89.41.00 – oppure via SMS, al 47.70.471. Il voto da casa influirà per il 50%. L’altra metà spetta alla Giuria in studio. Proprio i giurati ora si espriono per la prima volta informalmente, senza sbilanciarsi.
Intanto Elodie, Michele Bravi e Gue Pequeno, i primi ospiti di questa diretta, si esibiscono cantando  “Nero Bali”, una delle hit dell’estate appena trascorsa.

Poi è il momento della prima, corposa, eliminazione della serata: solo 15 delle 33 ragazze arrivate fin qui, continuerà la sua avventura.

Rimangono in gara: Naomi Rizzo (03), Marta Murru (04), Lucrezia Perelli (06), Chiara Bordi (08), Martina Rao (11), Carlotta Maggiarana (12), Manuela Matera (13), Gloria Tonini (14), Marta Valentini (16), Aurora Lei (18), Giulia Auer (21), Antonietta Fragazzo (22), Erika Nicolosi (24), Fiorenza D’Antonio (29) e Nicole Ceretta (30).

Immediadatamente dopo, Alice Rachele Arlanch, Miss Italia 2017, entra sul palco per riconsegnare la corona che ha tenuto per tutto l’anno appena trascorso. Lo fa con estrema leggerezza, mostrando tutta la sua felicità per le soddisfazioni che è riuscita a togliersi grazie alla vittoria di Miss Italia.
Una finestra per la giuria social –  ribattezzata anche “angolo haters” – composta da Giulia Arena, Clizia Incorvaia e I Pantellas. Roberta Lanfranchi si occupa del collegamento con lo studio. Dovrà riportare con ironia i commenti alla diretta che arrivano dai social network.

Per le concorrenti è il momento delle prove.
La prima è il ballo in costume da bagno. Diletta Leotta la presenta sottolineando come “La scelta di mantenere la sfilata in costume da bagno è la prova che la bellezza va mostrata con coraggio e garbo“.
Il riferimento è alla decisione degli organizzatori di Miss America di eliminare la sfilata perché rischiava di essere il pretesto per sdoganare una certa rappresentazione del corpo femminile. Come ha ribadito la Leotta, a Miss Italia è stata scelta di mantenerla per far capire che non è la donna a doversi preoccupare di come mostra il suo corpo, ma sono gli uomini a dover cambiare il loro modo di guardarlo.

Nella seconda prova, le Miss devono riconoscere – con l’aiuto dei giurati – alcune fake news tra una serie di notizie presentate dai conduttori. Un momento della trasmissione riuscito male: troppo lungo, le ragazze non riescono affatto ad essere protagoniste, la simpatia che provano a mostrare i giudici è davvero poca cosa. Una forzatura per palesare attenzione verso l’attualità che andava gestita decisamente meglio.

Nuovamente chiuso il televoto. Tra poco conosceremo i nomi delle 10 ragazze che continueranno la loro avventura.

Continuano Miss Italia 2018: Fiorenza D’Antonio (29), Chiara Bordi (08), Aurora Lai (18), Naomi Rizzo (03), Martina Rau (11), Carlotta Maggiorana (12), Antonietta Fracasso (22), Nicole Ceretta (30), Lucrezia Perelli (06) e Gloria Tonini (14).

Ritorna Gue Pequeno, stavolta da solo, per presentare il suo nuovo album “Sinatra”. Canta “Bling, bling (Oro)”. Incomprensibile la scelta di far esibire degli ospiti musicali, se poi l’audio con cui viene trasmessa la performance è pessimo.

Segue un ricordo molto commosso – e sottolineato da un lungo applauso con standing ovation – di Fabrizio Frizzi, morto pochi mesi fa. Frizzi era stato conduttore di Miss Italia per ben diciassette edizioni.
Per lui anche un video commemorativo che introduce l’istituzione della “Fascia Fabrizio Frizzi”. È dedicata alla ragazza che ha mostrato le caratteristiche umane più vicine a quelle di Fabrizio Frizzi, tra cui la bontà d’animo e la simpatia. Mara Boccacci (02) è la miss votata dalle sue colleghe come la più meritevole della fascia.

Nuova prova per le concorrenti: la sfilata con il vestito da sposa. In questo caso, la sfilata è fin troppo veloce, tirata via.
Lo stesso avviene per l’ospitata-lampo successiva, quella di Stefano D’Orazio, ex batterista dei Pooh. Appena poche decine di secondi per dire il titolo del suo libro. Incomprensibile.
È una fase confusa dello spettacolo.
Ora tocca a “Il duello”, cioè a un momento in cui le concorrenti – a due a due – dovranno rispondere ad alcune domande sulle proprie abilità, preferenze e il proprio stile di vita, come l’ultimo libro letto, dove andrebbero in vacanza, qual è il momento più importante dela propria vita o le tabelline.
Al termine di ogni “duello” la Giuria dovrà eliminare una delle due contendenti. Tra Gloria Tonini (14) e Antonietta Fracasso (22), rimane quest’ultima. Tra la Naomi Rizzo (3) e Carlotta Maggiorana (12) rimane la Maggiorani. Fiorenza D’Antonio (13) vince su Aurora Lai (18). Chiara Bordi (08) la spunta su Lucrezia Perelli (06). Nicole Ceretta (30) viene preferita a Martina Rau (11). 

Siparietto in Giuria, con Pupo che polemizza, tra il serio e il faceto, perché non vuole scegliere le Miss in base a queste prove. Vorrebbe giudicare solo la bellezza.

Il punto, a pochi minuti dalla sfida finale. Ancora in gara: Antonietta Fracasso (22), Carlotta Maggiorana (12), Fiorenza D’antonio (13), Chiara Bordi (08) e Nicole Ceretta (30).

Dalla Giuria Social qualche commento dai social network sulla composizione maschile delle Giuria, su Pupo e sulla soppressione della categoria “Curvy” da questa edizione.
Avanti con gli ospiti internazionali: il duo francese degli Ofenbach, che canterà “Paradise”.

Ma c’è un imprevisto: gli artisti vengono annunciati, però al momento di salire sul palco non escono da dietro le quinte perché non sono pronti. Non è il primo inconveniente di questa diretta.

Come se non bastasse, sono protagonisti di un’esibizione a dir poco fredda.

Di fretta – il ritardo della diretta è piuttosto consistente – verso un’altra prova. Le concorrenti ballano, una alla volta, un medley anni ’50, ispirato alle dive di quel periodo, come Brigitte Bardot, Marilyn Monroe ed Ava Gardner. Anche gli abiti sono come quelli realmente indossati dalle star.

Di nuovo chiuso il televoto e nuove eliminazioni. La finale entra nella fase devisiva.


Le tre finaliste di Miss Italia 2018 sono: Carlotta Maggiorana (12), Fiorenza D’Antonio (29) e Chiara Bordi (08).

Adesso gli ultimi ospiti della serata, Fred de Palma e Ana Mena, cantano “D’estate non vale”, disco di platino degli ultimi mesi.
Ciascuno degli ospiti ha promosso i propri lavori in maniera frettolosa e poco incisiva, senza aggiungere nulla allo spettacolo. Molta superficialità.

Segue la prova delle concorrenti in sottoveste. Devono scegliere degli abiti e cambiarsi dietro un separè, togliendo la sottoveste mentre un faro proietta la loro ombra sul pannello del separè.
Difficile credere che non ci fosse un’idea migliore per mettere in piedi una prova – tra l’altro decisiva – di Miss Italia.

Tra poco un’altra delle ragazze dovrà lasciare Miss Italia 2018 e sapremo i nomi delle due finaliste.

Fiorenza D’Antonio (29) e Carlotta Maggiorana (12) continuano. Eliminata ad un passo dalla finalissima Chiara Bordi (06).

Intanto viene consegnata la fascia di Miss Italia Social (la più votata sui social network): va a Fiorenza D’antonio.
Ora manca solo il nome della vincitrice finale.

Carlotta Maggiorana (12) è Miss Italia 2018.



0 Replies to “Miss Italia 2018 | finale 17 settembre | Carlotta Maggiorana è Miss Italia 2018”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*