Stasera tutto è possibile | 25 Settembre 2018 | prima puntata


Stasera tutto è possibile, 25 Settembre 2018, diretta prima puntata. Tutti i giochi e le battute del comedy show di Rai2 condotto da Amadeus. Tra gli ospiti, Raul Cremona e Mago Forest


Oggi su Rai2, va in onda, il primo appuntamento con Stasera Tutto è possibile. Gli ospiti del conduttore, Amadeus, sono : Raul Cremona, Mago Forest, Giovanna Civitillo, Nathalie Guetta, Michele La Ginestra, Mariano Bruno e Francesco Paolantoni.

Amadeus da il benvenuto a tutti per la prima puntata di Stasera tutto è possibile. Il conduttore introduce subito tutti i concorrenti.

I partecipanti si siedono tutti sui divani ed iniziano a ridere e far ridere, specialmente il mago Forrest.

Si comincia con la prima sfida : “Stammi dietro dance”.

Raul Cremona, il mago Forrest e Michele La ginestra devono seguire gli stessi passi della Civitillo. Il mago Cremona, sembra essere il più in difficoltà. Secondo Giovanna, il più bravo è stato il mago Forrest.

Giunge il momento di “Passa la palla“. Tutti i concorrenti cercano di passarsi una palla, tenendola sotto al collo e senza toccarla con le mani.

La sfida cambia ed ora la palla va passata con le ginocchia. Tra colpi di genio e scene esilaranti, la palla giunge sempre a destinazione.

Molto rapivamente giunge il momento del terzo gioco : “Il grande brivido”. Partecipano Nathalie Guetta e Mariano Bruno. I due dovrebbero riuscire a parlare di una ricetta tipica napoletana ma le vibrazioni rendono il tutto molto complicato.

Dopo la brutta esperienza dei primi due, giunge il turno di Francesco Paolantoni ed il mago Forrest. Entrambi provano a cantare ma con scarsi risultati.

Amadeus convica Nathalie Guetta, il mago Forrest, Giovanna Civitillo e Francesco Paolantoni per partecipare a “lui lei e l’altro” nella stanza inclinata. Nathalie è la moglie infedele, Francesco l’amante, Giovanna la moglie tradita ed il mago Forrest, l’amante.

L’ex mago di “mai dire goal” prova a restare in piedi mentre la francese scivola da una parte all’altra della casa. Il mago esce di scena ed entra in casa Paolantoni seguito anche da Giovanna Civitillo che nel racconto rappresenta la moglie di Francesco. Dopo poco rientra in casa anche il mago Forrest e le risate sono veramente tante.

Il siparietto termina con le due coppie che, vista la situazione, si mescolano tra loro.

Mariano Bruno è il protagonista del prossimo gioco. Il ballerino dovrà ballare mentre mima delle azioni. Bruno chiede l’aiuto di Nathalie Guetta. Dopo poco Mariano viene sostituito da Michele La ginestra.

Giunge in studio il mago Lupis per sorprendere i concorrenti. Il mago riesce a scambiare due carte, tenute in bocca da lui e dalla Guetta.

Raul Cremona non ci sta e si mette in gioco anche lui, invitando Forrest a fare lo stesso. L’ex mago di Mediaset come sempre realizza i suoi numeri, coinvolgendo il pubblico.

Si passa al prossimo gioco : “Mani in pasta“. Il mago Forrest e Giovanna Civitillo sono i primi partecipanti.

La moglie di Amadeus si posiziona davanti al mago che intanto dovrà realizzare delle forme con il pongo. La Civitillo deve capire cosa sta realizzando Forrest. Giovanna poi viene sostituita da Francesco Paolantoni. Questa volta il mago deve indovinare.

Con il prossimo gioco si balla ancora, è il momento di “Folk&bifolk“. Amadeus fa indossare una coroncina Hawaaiana a Francesco Paolantoni, Michele La ginestra e Mariano Bruno e li manda a prepararsi. I tre partecipanti cercano di seguire ogni movimento delle tre ballerine Tahitiane ma senza successo.

Amadeus fa ballare Paolantoni e la sua partner da soli ma incredibilmente al comico cadono i pantaloni. L’attore può ricomporsi mentre Amadeus manda la pubblicità.

Dopo essere tornati in studio, inizia un nuovo gioco : “Do,re,mi, fa male“. I concorrenti devono raggiungere un pulsante mentre corrono con delle pinne ed indovinare i cantanti delle canzoni che vengono ascoltate in studio. La classifica finale è : Francesco Paolantoni, Raul Cremona, Giovanna Civitillo, Mariano Bruno,Mago Forrest, Nathalie Guetta e Michele La ginestra.

L’ultimo arrivato ora deve pagare una penitenza e giocare al “Gira e tira“. L’attore per poco non fa goal.

Il prossimo gioco è “Ride bene chi ride ultimo“. La prima coppia che si sfida è quella formata da Paolantoni e Forrest. Il mago ride e viene eliminato.

Tocca a Mariano Bruno affrontare Francesco. Bruno dura pochissimo e ride da solo. Il prossimo sfidante è Raul Cremona. Paolantoni resiste ancora ed affronta anche Giovanna Civitillo. La moglie di Amadeus resiste più di tutti ma poi cede anche lei. Tocca a Nathalie Guetta che ride prima di sedersi e si auto elimina. A vincere dunque è Francesco Paolantoni.

Dopo un’altra pausa pubblicitaria è il momento di “Cover Step”. La prima a cantare è Nathalie Guetta che realizza una cover di “Bad Romance” di Lady Gaga. La prossima è Giovanna Civitillo che canta “Fame” di Irene Cara.

Speed quiz” è il prossimo gioco. Amadeus chiederà tre risposte ed i partecipanti dovranno rispondere entro tre secondi. Cominciano Mariano Bruno e Francesco Paolantoni. Il comico viene eliminato perchè ha premuto il pulsante prima di rispondere. Ora tocca a Raul Cremona. Anche il mago perde e tocca al suo collega. Forrest viene eliminato e giunge il momento di La ginestra. Il campione in carica perde e viene sostituito da Giovanna Civitillo. L’ultima sfida è tra Michele e la Guetta, che vince la sfida.

Giunge il momento dell’ultima casa inclinata. Partecipano tutti e sette. I concorrenti dovranno recitare uno sketch dal parrucchiere. I mattatori del momento sono Mariano Bruno e come sempre, Mago Forrest che interpretano i due parruchhieri.

Amaedus ringrazia i partecipanti e rinnova l’appuntamento a martedì prossimo.

La prima puntata del programma si rivela divertente come quelle delle altre stagioni. Un appuntamento veramente esilarante per tutte le età.



0 Replies to “Stasera tutto è possibile | 25 Settembre 2018 | prima puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*