Tale e Quale Show | Puntata 12 ottobre 2018 | Vince Antonio Mezzancella


Tale e Quale Show | Puntata 12 ottobre 2018 | Vince Antonio Mezzancella. La quinta puntata dello spettacolo condotto da Carlo Conti su Rai1. Ha vinto Antonio Mezzancella nei panni di Eros Ramzzotti, davanti a Massimo Di Cataldo e Mario Ermito.


È venerdì sera e la prima serata di Rai1 è stata tutta per la quinta puntata stagionale di Tale e Quale Show. Andato in onda alle 21:25 dagli Studi “Fabrizio Frizzi” di Roma, condotto come sempre da Carlo Conti.
A giudicare le imitazioni dei 12 concorrenti in gara, i tre giudici fissi – Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme – e un giudice speciale: Antonella Clerici.
La presentatrice è in piena promozione di Portobello, la rivisitazione in chiave contemporanea dello storico show condotto da Enzo Tortora negli anni ’70. Tornerà su Rai1 dal 27 ottobre.

Di seguito potrete ripercorrere la diretta della puntata.

Tra le trasformazioni da tenere d’occhio in questa puntata, Roberta Bonanno – vincitrice delle ultime due puntate – vestirà i panni di Alessandra Amoroso, Massimo di Cataldo quelli di Ed Sheeran, mentre Alessandra Drusian proverà ad imitare Adele.

Seguiamo insieme la diretta.

In apertura un riepilogo della puntata precedente, vinta da Roberta Buonanno. Questa la classifica provvisoria, dopo le prime quattro puntate.
Antonella Elia apre le esibizioni con la sua versione di Arisa. Canta “Sincerità”, il brano con cui Arisa si fece conoscere a Sanremo 2009.
Buono il lavoro di costumisti e truccatori, così come la riproposizione degli atteggiamenti da parte della Elia. La voce è inascoltabile, purtroppo.
Loretta Goggi si dice comunque soddisfatta. Per Antonella Clerici e Vincenzo Salemme la Elia si è calata bene nella parte ed è stata brava. Giorgio Paniarello dà un giudizio positivo perché è stata divertente.
Tutti molto generosi.
Avanti con Guendalina Tavassi nei panni di Loredana Bertè. L’ex del Grande Fratello e dell’Isola dei famosi canta “Non ti dico no”, il successo della scorsa estate firmato Bertè&Boomdabash.
Di nuovo buona la somiglianza fisica. Atteggiamenti riproposti con successo, forse solamente un po’ troppo accentuati. Non male il canto.
Tutti giudizi positivi, pur non entusiasti.
Ora Antonio Mezzancella è Eros Ramazzotti. La canzone che presenta è “Un angelo disteso al sole”.
Per la somiglianza è stato fatto un grande lavoro, ma non è riuscita del tutto. Non male la voce, anche se ciò che ha fatto la differenza sono stati i gesti, il modo di porsi: quasi perfetti. Standing ovation per lui.
Ottimi giudizi; Loretta Goggi addirittura emozionata.
Roberta Bonanno, in testa alla classifica provvisoria, deve imitare Alessandra Amoroso. Non facile. Canta “Stupida”.
La voce è buona, anche se non proprio simile a quella della Amoroso. La somiglianza fisica è da rivedere. Anche in questo caso, invece, gesti e atteggiamenti di livello.
Buoni giudizi per lei, comunque. Però, difficile che riesca a vincere anche stasera.
Per Andrea Agresti è il momento di impersonare Simon Le Bon, il frontman dei Duran Duran. Il comico, attore e presentatore toscano aveva fatto bene la scorsa settimana – imitando Lodo Guenzi de Lo stato Sociale – ma non era riuscito a raccogliere molti punti.
Questa sera, di fronte ad un compito non proprio semplice, se la cava bene, pur senza incantare. Per lui, standing ovation, in ogni caso.
Antonella Cerici e Carlo Conti ricordano Fabrizio Frizzi, che proprio a Tale e Quale Show aveva fatto la stessa imitazione.
I giudici sono contenti di lui. Soprattutto della sue crescita di puntata in puntata.
Un saluto veloce per le “Professoresse” de L’Eredità, sedute in platea. Un tentativo in più, probabilmente, di dar manforte al quiz condotto da Flavio Insinna, partito in affano in questa stagione televisiva.
Avanti con Giovanni Vernia che imita Marco Mengoni. Pure in questo caso, il compito non è dei più semplici, in special modo per il canto.
Vernia fa tutto il possibile e si vede, ma non basta per andare a segno. Comunque, gli atteggiamenti sono stati resi effettivamente bene.
Per i giudici è ugualmente una buona prova.
Settima imitazione: Matilde Brandi alle prese con Viola Valentino. La canzone con cui gareggia è “Comprami”, grande successo del 1980.
Missione parzialemnte compiuta.
I giudici esprimono una certa soddisfazione.

Massimo Di Cataldo è Ed Sheeran con il brano “Perfect”.
Sicuramente una buona imitazione. Buona la voce, buona la presenza scenica. Somiglianza fisica con qualche pecca, ma soddisfacente. Manca l’elemento dirompente, però funziona.
Standing ovation del pubblico e ottimi giudizi per Massimo Di Cataldo.
Tocca a Vladimir Luxuria, alle prese con Dalila. La canzone con cui si cimenta è “Ciao amore ciao”.
Un’esibizione non perfetta, ma certamente sorprendente. Poca somiglianza però ottima interpetazione.
È ciò che rimarca Loretta Goggi nel suo giudizio. Vincenzo Salemme e Antonella Clerici rimarcano la bravura della Luxuria nel riproporre lo spirito della canzone, dei tempi a cui risale e della stessa Dalila.
Il palco di Tale e Quale Show è tutto per il John Travolta riproposto da Raimondo Todaro. Ovviamente, canta “Greased lightening”, la colonna sonora del film “Grease”.
Agevolato anche dal fatto di essere un ballerino profesisonista, è autore di una bella performance. Forse, a tratti è trapelata meno la presenza scenica di John Travolta.
Soddisfatti i giudici.
Mario Ermito vestirà i panni di Ligabue. La canzone che canterà è “Questa è la mia vita”.
La somiglianza fisica c’è, quella della presenza scenica e della voce pure. Peccato abbia voluto strafare, accentuando troppo alcuni gesti e certi tratti della voce. Purtroppo per Mario Ermito, Ligabue è uno dei cantanti più imitati da qualce anno a questa parte e i confronti da fare sono troppi.
Giudici buoni anche con lui.
Ultima esibizione a Tale e Quale Show di questa sera. Alessandra Drusian – dei Jalisse – canterà “Someone like you” di Adele. Senza dubbio una delle imitazioni più difficili della puntata di oggi.
No, l’aspetto fisico non può essere considerato sufficiente. Canta benissimo, però la voce di Adele è difficilmente imitabile. Sarà interessante capire come la prenderanno in giudici. Bella la presenza scenica.
I giudici si soffermano sulla bellezza dell’esibizione, rilevando, però, proprio le differenze di voce.

Finite le esibizioni, Tale e Quale Show si avvia alla conclusione con la classifica stilata dai giudici. Hanno cercato di lodare tutti – probabilmente troppo: a sentire le loro parole sono stati tutti eccezionali – ma ora è il momento di scoprire i voti che hanno dato.

Intanto, ecco le imitazioni della prossima puntata.

Antonella Elia sarà Rita Pavone, Guendalina Tavassi imiterà Bianca Atzei e per Antonio Mezzancella ci sarà Edoardo Bennato. Poi, Roberta Bonanno vestirà i panni di Tina Turner, Andrea Agresti quelli di Caterina Caselli, Giovanni Vernia sarà alle prese con Bono Vox, Matilde Brandi proverà ad essere Cyndi Lauper e Massimo Di Cataldo canterà Fabio Rovazzi. Chiuderanno Vladimir Luxuria con Ivan Cattaneo, Raimondo Todaro con Fabio Concato, Mario Ermito con Miguel Bosè e Alessandra Drusian con Annie Lennox.
Vince la puntata l’imitazione di Eros Ramazzotti fatta da Antonio Mezzancella. Vittoria meritata: praticamente identico negli atteggiamenti.

La puntata di Tale e Quale Show finisce qui, appuntamento a venerdì prossimo.



0 Replies to “Tale e Quale Show | Puntata 12 ottobre 2018 | Vince Antonio Mezzancella”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*