Amici 18 | Diretta finale 25 maggio 2019 | Vince Alberto Urso


Amici 18 | Diretta finale 25 maggio 2019 | Vince Alberto Urso. Alberto vince su Giordana dopo un'estenuante serie di esibizioni. Alla cantante il premio della critica, mentre Rafael è risultato il miglior ballerino. Ospiti Irama, Ilary Blasi, Michelle Hunziker, Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin


Sabato sera è andata in onda la finale di Amici 18, dalle 21:15 su Canale 5. Ha vinto il giovane tenore Alberto Urso, dopo una lunga e bella sfida con Giordana, alla quale è andato un più che meritato premio della critica.
Oltre alla simbolica coppa riservata al vincitore, Alberto si è aggiudicato il sostanzioso montepremi di 150mila euro in gettoni d’oro. La sua vittoria è stata del tutto meritata, per quanto Giordana sia stata decisamente all’altezza.

Oltre a loro, in finale erano arrivati i ballerini Vincenzo e Rafael. Quest’ultimo ha vinto con pieno merito il Premio di categoria rservato ai danzatori – del valore di 50mila euro – oltre ad una borsa di studio, un’audizione presso la Compagnia Nazionale di Danza a Madrid e un ingaggio da parte di Giuliano Peparini nel nuovo spettacolo che sta preparando con l’etoile Eleonora Abbagnato.

Vincenzo, in ogni caso, non ha demeritato – nonostante sia stato eliminato subito dopo il primo girone – in una sfida con il collega che ha regalato esibizioni davvero belle, come durante tutta l’edizione del serale.

Per il gran finale, Maria De Filippi ha chiamato a raccolta ad Amici 18 alcuni dei principali volti femminili di Mediaset, che hanno coadiuvato Loredana Bertè: Michelle Hunziker, Ilary Blasi, Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin.


L’altro ospite è stato Irama. Da vincitore della passata edizione, ha riconsegnato ad inizio puntata la coppa riservata al vincitore, poi è rientrato per promuovere il suo ultimo singolo, “Arrogante”.

La finale era attesa senza grosse sorprese dal punto di vista artistico e così è stato. I quattro finalisti – ai quali andrebbe aggiunta Tish, eliminata in semifinale – erano considerati quasi all’unanimità i migliori di Amici 18 nelle rispettive categorie ed hanno tutti confermato di poter tenere la scena ad ottimi livelli.

Fuori fuoco la gestione dello show, trascinato per lunghi minuti con infinite sfide tra i finalisti e commenti ripetitivi della Commissione, quando era evidente che non ci fosse più nulla da aggiungere. Lo hanno salvato Alberto e Giordana che, alla ricerca della zampata finale, hanno fatto ascoltare alcune dello loro migliori esibizioni.

Di seguito potrete ripercorrere la diretta della finale di Amici 18.

In apertura, le presentazioni, poi Irama entra in studio per riconsegnare la coppa vinta lo scorso anno: “Ho faticato molto per ottenerla, ma a me ha portato molta fortuna. Sono contento di poterla consegnare a chi di voi vincerà”.

Oltre ai Giudici Speciali, in studio sono presenti alcuni giornalisti in rappresentanza della critica di settore.

Prima di entrare nel vivo, Maria De Filippi ci tiene a parlare ai ragazzi. Li passa in rassegna uno ad uno, regalando parole d’affetto, ammirazione e incoraggiamento.

In questo momento, la conduttrice ha abbandonato il suo ruolo nella trasmissione per assumere quello di amica che lascia trasparire tutto l’affetto che nutre nei confronti degli allievi.


Il primo girone vedrà otto esibizioni complessive, due per concorrente. Al termine, l’ultimo in classifica sarà eliminato.

Apre Giordana con “Piazza grande” di Lucio Dalla. Ha già eseguito questo brano in un’altra puntata, ma stavolta lo presenta in una versione ritmicamente diversa. Inoltre, la sua esibizione è sottolineata da una coreografia ballata dietro di lei.

Il piede con cui è partita è quello giusto.

Il secondo ad esordire in finale è Vincenzo. Balla su “Malelingue” di Emma con una carica enorme, regalando una delle sue prove espressive e precise.
Alberto si affida ad un classico per rompere il ghiaccio: il “Nessun dorma” dalla Turandot di Giacomo Puccini.

Dopo l’esplosività dei suoi compagni, la sua esibizione esprime la carica in modo diverso, con il crescendo finale a dimostrare una potenza vocale e una precisione di livello.

Rafael chiude il primo giro di esibizioni ballando una coreografa ispirata al film “Il miglio verde” di Frank Darabont, con Tom Hanks.

Forte anche di una bellissima coreografia preparata da Giuliano Peparini su “Dance for me Wallis” di Abel Korzeniowski, si rende protagonista della prova più intensa ed espressiva finora.

Giordana, intanto, torna al microfono per la seconda esibizione del primo girone, stavolta con “Via” di Claudio Baglioni.
Altra buona interpretazione. Al momento, però, la classifica provvisoria la vede al secondo posto.
Vincenzo replica a Rafael con una coreografia ispirata a “Il bambino con il pigiama a righe” di Mark Herman.

Intenso ed emozionante come pochi, pure lui grazie ad un quadro bellissmo di Giuliano Peparini. Silvia Toffanin e Alessia Marcuzzi si complimentano con lui lasciando trasparire tutta la loro emozione.

Prosegue Alberto con “Il mare calmo della sera” di Andrea Bocelli. Di nuovo sugli scudi, apprezzato molto da Ilary Blasi.

Chiude il primo girone Rafael, ballando su “The second law: isolated System” dei Muse. Poco da dire, di nuovo ottima prova.
Viene chiuso il televoto.
Alberto è al primo posto, Giordana al secondo, Vincenzo al terzo e Rafael al quarto.
Ma bisogna attendere il verdetto della Giuria Speciale per sapere chi sarà il primo eliminato della serata.

La votazione si protrae più del previsto – forse non del tutto casualmente, per creare suspense – a causa di un piccolo problema tecnico.
Rafael raggiunge, con un guizzo, la seconda posizione dietro ad Alberto.

A farne le spese è Vincenzo, il primo eliminato dalla finale di Amici 18.

Riceve i complimenti di tutti, compresi quelli di Giuliano Peparini. In effetti, difficile dire che abbia demeritato, la sfida tra lui e Rafael si è giocata ad ottimi livelli.

Giordana si riprende la scena per cantare “A mano a mano” di Rino Gaetano.
Il vincitore del secondo girone andrà dritto alla finalissima.

Dopo la buona esibizione di Giordana, Maria De Filippi prova a rinfocolare lo scontro tra Loredana Bertè e Rudy Zerbi. I due battibeccano, ma concedendosi allo spettacolo in maniera del tutto scherzosa.
Avanti con Rafael: balla su “Dirrty” di Christina Aguilera feat. Redman. In questo caso, tanta esplosività e sensualità.
Come da copione, le componenti dell Giuria Speciale giocano a recitare una certa eccitazione.
La sfida riprende con Alberto, alle prese con “‘O sole mio”. Si gioca la carta della potenza vocale e dei lunghi acuti in ogni brano, senza più distinzione. Finora, la strategia paga, visto che continua ad essere in prima posizione.

Giordana prova a scalzarlo con “Casa”, canzone contenuta nell’omonimo disco già pubblicato. Oltre a quelle del suo album, ha scritto molte canzoni, anche per artisti affermati come Tiziano Ferro.
Torna al centro della scena Rafael, adesso con eleganza, fascino e un pizzico di ironia.
Chiude Alberto con “Space Oddity” di David Bowie.
Ha l’ugola calda e si sente, ma in questo caso preferisce concentrarsi sulle sfumature, gestendo la potenza con più parsimonia.

Il risultato non cambia e in classifica provvisoria è sempre primo.

Giordana rilancia con “Il regalo più grande” di Tiziano Ferro. Non commette errori significativi, ma le scelte che fa in chiave interpretativa non sono il massimo dell’incisività.

Poi, di nuovo Rafael su “La vie en rose” nella versione di Placido Domingo. Balla con Rebecca Bianchi, prima ballerina del Teatro dell’Opera di Roma.
Al termine, Maria De Filippi spiega a Rafael che ha vinto il premio di categoria riservato ai ballerini di Amici 18, visto che lui non sembra essersene reso conto.
Infine, Alberto chiude il secondo girone con un’interpretazione soave.

È ancora lui a comandare la classifica del televoto. Tuttavia, come nel primo girone, bisogna attendere il voto tecnico – in questo caso quello dei Professori – prima di avere la certezza su chi andrà in finalissima.

Stavolta, la valutazione non cambia il risultato e conferma la finalissima per il giovane tenore.

Giordana e Rafael si contenderanno il secondo posto nella finalissima con tre esibizioni ciascuno. A valutare sarà dapprima il televoto, poi si aggiungerà il giudizio di Lorenzo Cannito e Beppe Vessicchio.

Inizia Giordana con “Ciao amore, ciao” di Luigi Tenco e assesta un bel colpo calibrato, senza voler strafare.

Rafael ribatte con una coreografia sul “Bolero”. Elegante, espressivo, al limite della perfezione.

Alessandra Celentano commenta: “Rafael, il Dio della danza. Penso che avrà una carriera strepitosa, può permettersi di fare qualsiasi cosa”.

Ancora Giordana. Canta “La nevicata del ’56” di Mia Martini e si conferma più che all’altezza. Loredana Bertè: “È nata una stella”.

Rafael presegue con la seconda esibizione, poi Michelle Hunziker gli chiede: “Dove ti vedi tra dieci anni? Ovunque sia, io ti vedo già lì”.

Giordana chiude lo spareggio in vista della finalissima con “Averti addosso” di Gino Paoli e riesce ad alzare l’asticella con una delle sue migliori prove di stasera.

Rafael non è da meno con l’ennesima ottima coreografia su “Diamonds” di Josef Salvat.
Una sfida che si gioca davvero sui dettagli.

Il televoto regala il primo posto a Giordana.
Lorenzo Cannito e Beppe Vessicchio, dal canto loro, confermano il verdetto: eliminato Rafael.

Maria De Filippi e i Professori si complimentano con Rafael. Lo fa in maniera più sentita che mai anche Giuliano Peparini, mentre il ballerino li ringrazia per ciò che è diventato come persona e come danzatore grazie ad Amici 18.

Ora arrivano Pio e Amedeo.
Per prima cosa, prendono di mira le donne della Giuria Speciale.
Subito dopo, regalano un quadro a Maria De Filippi – dipinto dall’artista foggiano Massimo Guerra, dicono loro – un suo ritratto.

Infine, leggono una lettera che fa il verso a quelle strappalacrime delle prime puntate scritte agli allievi dai genitori. Ripercorrono con ironia sfrontata la loro esperienza beccando uno ad uno i protagonisti di Amici 18.

Qualche stoccata – benché sopra le righe – gli regala un sussulto dopo puntate di vuoto assoluto, ma la loro partecipazione alle nove puntate rimane alquanto sgangherata.

Ora, non resta che ascoltare le sfide tra Giordana ed Alberto nella finalissima. Il vincitore sarà votato solo dal televoto.

Apre Alberto con “Nelle tue mani” di Andrea Bocelli.
Giordana decide di smuovere lo studio con “Chiedo di non chiedere”.

Lo spettacolo ha un problema, arrivati a questo punto: abbiamo ascoltato i finalisti già una decina di volte solo in questa finale e non è ben chiaro cosa possa aggiungere la prossima (prevista) ora di show.
Anche i complimenti rivolti ai due cantanti, ormai, sono telecomandati e più ripetitivi che mai.

Poi, torna Alberto con “Your song” di Lady Gaga.

Giordana più emozionante che mai con la sua “Ti ho creduto”. Lei stessa fa fatica a non lasciare che la voce si spezzi e alla fine arriva la standing ovation, seguita dai complimenti di Maria De Filippi, di Silvia Toffanin e dei giornalisti.
Alberto rilancia cantando “Immobile” di Alessandra Amoroso. Pure lui bravo, soprattutto a variare l’interpretazione scostandola quanto basta dal canto lirico.

Giordana tira la volata con “Un giorno in più” di Irama, prima che Maria De Filippi faccia vedere la classifica provvisoria: in questo momento, il vincitore sarebbe Alberto.

È lo stesso tenore a provare la stoccata con la sua “Indispensabile”, seguito da Giordana con “Ogni volta” di Antonello Venditti.

I valori in campo sono cristallizzati e non sembra che ci siano sorprese di sorta in grado di alterarli.

Alberto ci prova togliendosi la giacca per cantare “The show must go on” dei Queen. Chiaramente, dà fondo a tutta la potenza vocale di cui dispone e si esalta, guadagnandosi una standing ovation.

Una curiosità: lo stesso brano lo aveva cantato il suo Direttore Artistico Vittorio Grigolo la sera in cui si è congedado da Amici 18.

Giordana continua cantando in francese e poi “La donna cannone” di Francesco De Gregori, mentre Alberto opta per “Accanto a te” e si congeda con “La mia rivoluzione”.
Giordana, invece, termina la finale interpretando alla grande la sua “Quante volte ad aspettarti”.

I giochi sono fatti e Maria De Filippi chiude il televoto.

Per stemperare la tensione, le donne della Giuria Speciale ripetono l’ingresso di inizio puntata atteggiandosi con autoironia.

Poi, l’imancabile momento promozione, con Irama a cantare il nuovo singolo “Arrogante”. Un tentatvio di tormentone.

Tra i ballerini che lo accompagnano nell’esibizione c’è anche Umberto, concorrente di Amici 18 fino a due puntate fa.

Prima del risultato del televoto, Giuliano Peparini consegna a Rafael la coppa riservata al vincitore della categoria “Ballo”. Oltre al premio simbolico, Rafael porta a casa 50mila euro in gettoni d’oro.

Ma, soprattutto, Giuliano Peparini lo chiama a collaborare con lui in un nuovo progetto artistico di grande prestigio che sta preparando insieme all’etoile Eleonora Abbagnato.


Ad Alberto, invece, va il Premio Tim.

Torna anche Tish: per lei una borsa di lavoro di 30mila euro da Banca 5, consegnatale da Beppe Vessicchio.

Borsa di lavoro dello stesso valore anche per Rafael, chiamato a Madrid per sostenere un’audizione presso la Compagnia Nazionale di Danza, propedeutica alla sottoscrizione di un contratto con la Compagnia Nazionale Spagnola.
Il Premio della Critica – del valore di 50mila euro – se lo aggiudica Giordana.

Adesso, manca solo il verdetto finale di Amici 18.

Alberto Urso è il vincitore di Amici 18.
Giordana
accetta serenamente il risultato e applaude Alberto, mentre Maria De Filippi lo abbraccia a lungo.

Amici 18 finisce qui.



0 Replies to “Amici 18 | Diretta finale 25 maggio 2019 | Vince Alberto Urso”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*