Milly Carlucci: Ballando con le stelle va oltre l’intrattenimento (VIDEO)


L'intervista a Milly Carlucci, che da questa sera ritorna su Rai 1 per condurre la tredicesima edizione di Ballando con le Stelle.


Riparte questa sera alle 20.35 Ballando con le Stelle, lo show del sabato sera di Rai 1 presentato da Milly Carlucci con  il musicista Paolo Belli e la sua band. Abbiamo intervistato la conduttrice abruzzese, al timone dello show dalla prima edizione, che ci ha spiegato anche quali obiettivi intende perseguire il suo programma, intenti che vanno oltre gli aspetti puramente televisivi.

Cosa devono aspettarsi i telespettatori a partire da questa sera? Ci saranno delle novità?

Siamo pronti per iniziare questa avventura. Ci sarà un nuovo cast che mi auguro davvero possa far divertire il pubblico. Si tratta di un gruppo molto variegato, con personaggi dal percorso professionale diverso: da Don Diamont a Nathalie Guetta, da Cesare Bocci a Eleonora Giorgi fino ai più giovani. Una delle principali novità la dobbiamo a Giovanni Ciacci: sarà il primo concorrente maschio a ballare con un uomo (Raimondo Todaro, ndr), un’espressione artistica che si sta diffondendo molto in questi ultimi periodi a livello internazionale. Vedremo se entrambi saranno all’altezza dei grandi ballerini, come ad esempio Fred Astaire e Gene Kelly.

Lei ha dichiarato che questa sarà un’edizione in cui si punterà a far sorridere. Al contempo, un altro intento di Ballando con le stelle è di guardare attentamente alla realtà che ci circonda attraverso le storie dei partecipanti. Come intende raggiungere i due obiettivi?

Sarà un’edizione improntata al sorriso perché ognuno di noi, il sabato sera, ha bisogno di dimenticare per un attimo i problemi che ci portiamo dietro durante tutta la settimana. Vorrei che i telespettatori, sul divano delle loro case, potessero “accapigliarsi” su chi è il più bravo a ballare mettendo da parte, per qualche ora, le preoccupazioni causate dal lavoro o dagli impegni scolastici o familiari. Nello stesso tempo, non possiamo dimenticare che al di fuori dello studio c’è la vita vera: lo testimonia la partecipazione allo show di Gessica Notaro, la giovane romagnola vittima di un’aggressione con l’acido subita dall’ex fidanzato, evento a causa del quale è ancora oggi costretta ad indossare una benda su un occhio. La sua storia ci dimostra che la vita è fatta di eventi drammatici, ai quali però c’è anche un dopo. Nel post-tragedia spesso le telecamere si spengono e non si racconta l’esistenza delle vittime negli anni successivi alle vicende che le hanno colpite. Credo invece che sia necessario fare proprio questo, affinché le persone che vivono dei momenti negativi capiscano che c’è una possibilità di intravedere una luce fuori dal tunnel in cui sono piombati e che pian piano può diventare sempre più intensa.

Per ascoltare l’intervista integrale a Milly Carlucci, affiancata in conduzione dal confermatissimo Paolo Belli e da un robot (il suo nome è Robozao) che esordirà stasera nel ruolo di ballerino per una notte, potete cliccare “Play” sul video che apre il nostro post.



0 Replies to “Milly Carlucci: Ballando con le stelle va oltre l’intrattenimento (VIDEO)”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*