Domenica Live | sdoganato Baye Dame, al GF arriva l’altro Ken | la Pezzopane in studio


Domenica Live | sdoganato Baye Dame, al GF arriva l'altro Ken | la Pezzopane in studio. Barbara D'Urso ha tenuto accesi i riflettori sul Grande Fratello e su tutte le dinamiche all'interno della casa. Tra gli altri ospiti Caroline Kostner, Valeria Marini e Alberico Lemme che si è definito un bio scultore del corpo umano.


Di bullismo si può guarire: questa almeno l’opinione di Barbara D’Urso che nella puntata di Domenica Live del 6 maggio ha avuto come ospite in collegamento Baye Dame, sonoramente squalificato dalla casa nell’ultima puntata del 30 aprile perché accusato di violenza verbale nei riguardi di Aida Nizar.

Così invece di dare una incisiva lezione al bulletto di turno facendolo ricadere nel cono dell’anonimato, Canale 5, prima con Verissimo e adesso con Domenica Live sdogana il bullismo e lo relega ad un semplice peccato veniale dal quale si può essere assolti grazie ad un ipocrito pentimento soltanto con l’asssoluzione della sacerdotessa Barbara D’Urso.

É quanto è accaduto in un contenitore televisivo che oramai pensa soltanto agli ascolti ed è assolutamente senza rispetto per le battaglie delle associazioni e di tutti coloro che lottano quotidianamente contro la piaga del bullismo e del cyberbullismo.

Un comportamento che non era mai esistito e che è stato inserito lo scorso anno con l’edizione 2017 del Grande Fratello Vip.

Baye Dame ha professato tutto il suo pentimento ma non ha rinunciato tra le righe ad accusare ancora Aida di provocazione così come sottolineato da Karina Cascella. Segno inequivocabile che il pentimento è soltanto di facciata.

Verso la fine della puntata Barbara D’Urso ha annunciato l’entrata nella casa di un nuovo personaggio che già è stato più volte presente nel suo contenitore festivo: si tratta di Rodrigo Alves meglio conosciuto come il Ken umano.

La conduttrice mette così a confronto il Ken italiano con quello internazionale: un espediente per tentare di bissare quel 27% di share della scorsa settimana. Un risultato dovuto alla curiosità di conoscere quale sarebbe stato il destino di Baye Dame.

Il gossip ha fatto da padrone nel corso di tutta la puntata. In particolare Barbara D’Urso ha cercato di attirare al suo amo intriso nel voyeurismo più sfrenato e pornografico quel pubblico appassionato di pettegolezzi e degli amori o presunti tali.

Spazio dunque a Matteo Gentili ex di Paola Di Benedetto che, nella casa, ha baciato Alessia Prete. Le immagini sono state mostrate con insistenza e continuità sul piccolo schermo.


Vladimir Luxuria, ospite della puntata, ha sottolineato alcune frasi pronunciate da Luigi Mario Favoloso a proposito del 25 aprile. Secondo il recluso sarebbe una festa sbagliata in sintonia con le affermazioni di CasaPound. Luxuria ha sottolineato che in un reality non si dovrebbe mai affrontare il discorso politico.

L’ultima parte del programma è stata dedicata all’onorevole Stefania Pezzopane, ospite in studio. La fidanzata di Simone Coccia Colaiuta ha difeso il suo toy boy e il sentimento che li lega. Recentemente in alcune interviste, aveva criticato l’insistenza della D’Urso di volere a tutti i costi speculare su alcuni sms inviati nel 2015 dal modello ed ex spogliarellista a Lucia Bramieri. Deve essere stato questo il motivo per il quale la conduttrice l’ha invitata nel suo studio.

La D’Urso nel salutare i telespettatori ha dato appuntamento alla puntata di Pomeriggio 5 in cui continuerà imperterrita a cavalcare tutto il trash, il gossip e i pettegolezzi che ruotano intorno al reality. Gossip che molto spesso è costruito a tavolino.

Da segnalare che è tornato Alberico Lemme ed protagonista di un siparietto volgar-trash con Nadia Rinaldi, la quale è stata definita dal dottore un “tronchetto della felicità“. Non è tardata ad arrivare l’inelegante risposta dell’attrice: “e tu sei uno s*******o della felicità“.



0 Replies to “Domenica Live | sdoganato Baye Dame, al GF arriva l’altro Ken | la Pezzopane in studio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*