Connect with us

Musica in Tv - ultime uscite

Sanremo Giovani 2021 diretta conferenza stampa, Amadeus: i primi tre giovani saranno tra i Big al Festival

Tutte le dichiarazioni in live blogging dei protagonisti della kermesse musicale dedicata ai giovani talenti della musica italiana.

Pubblicato

il

Sanremo Giovani 2021 conferenza stampa cover
Tutte le dichiarazioni in live blogging dei protagonisti della kermesse musicale dedicata ai giovani talenti della musica italiana.
Condividi su

Sanremo Giovani 2021 conferenza stampa. A partire dalle ore 12 di martedì 14 dicembre prenderà il via la diretta della presentazione della nuova edizione della kermesse musicale dedicata ai nuovi talenti della musica italiana.

Sanremo Giovani 2021 i cantanti

Sanremo Giovani 2021 diretta conferenza stampa: gli interventi

Inizia oggi l’avventura di Sanremo Giovani 2021. Alle 12.00 al Casinò di Sanremo è in programma la conferenza stampa alla presenza del conduttore Amadeus, Stefano Coletta – Direttore Rai1, Alberto Biancheri – Sindaco di Sanremo, Adriano Battistotti – Presidente Casinò di Sanremo, Claudio Fasulo – Vicedirettore Rai1

Presenti anche i 12 artisti in gara: Bais, “Che fine mi fai”; Martina Beltrami, “Parlo di te”; Destro, “Agosto in piena estate”; Esseho, “Arianna”; Littamè, “Cazzo avete da guardare”; Oli?, “Smalto e tinta”; Matteo Romano, “Testa e croce”; Samia, “Fammi respirare”; Senza_Cri, “A me”; Tananai, “Esagerata”; Vittoria,“California”; Yuman, “Mille notti”. 

Il pubblico ritorna finalmente in presenza all’interno del Teatro del Casinò per un evento Rai. La gara prende ufficialmente il via domani sera, in diretta su Rai1 dal Casinò. I due giovani che vinceranno la finalissima di domani sera se la vedranno con i Big della canzone italiana.

Sanremo Giovani 2021 diretta conferenza stampa: le dichiarazioni

Sanremo Giovani 2021 diretta conferenza stampa gli interventi

Il live di Sanremo Giovani 2021 conferenza stampa sta per cominciare. Moderatore Stefano Marroni – Capo ufficio stampa Rai.

Adriano Battistotti – direttore Teatro Casinò di Sanremo: “Piacevole e suggestivo vedere trasformare il teatro del Casinò di Sanremo. Siamo sempre al passo con i tempi”.

Si passa al Sindaco di Sanremo: “Vaccini e green pass sono due alleati per la realizzazione del Festival. Ci sono ancora tante cose da fare. Complimenti ai finalisti e ringraziamento a chi ha collaborato a Sanremo Giovani”.

Stefano Coletta – direttore Rai 1: “Terzo Sanremo di Amadeus atto finale di una parabola che è stata storica per la tv. Lo scorso anno è stato un festival antistorico, non è stato facile. Ha significato una trasformazione profnda, si è realizzato un cambio di pubblico, la maggior parte dei giovani davanti alla tv. Si ci augura di lavorare senza paura, senza timori come è stato lo scorso anno.

Ed ancora: “Cercare sempre nuovi talenti e in questo senso Amadeus ha fatto un grandissimo lavoro. A prevalere sui volti ed interpreti è la canzone. Domani sarà un assaggio di quello che arriverà, e la curiosità è quella di chi arriverà tra i Big”.

Fruizione di Sanremo sulle piattaforme. Molti artisti sono molto conosciuti e seguito su social e piattaforme. Generi diversi ma tanto talento. Claudio Fasulo: “Domani sera domani qualcuno toccherà il cielo con un dito. Siete il meglio dell’espressione musicale moderna”

“In questi anni Ermal Meta, Ultimo, Gabbani sono alcuni dei nomi che sono partiti da Sanremo Giovani. Ci piacerebbe dare una serialità e la creazione di una struttura permanente per dare a ragazzi come loro un confronto con Big, produttori etc, che solo la Rai può creare e si metta a servizio della musica italiana”.

Sanremo Giovani 2021 Amadeus: “Il podio andrà a Sanremo”

Sanremo Giovani 2021 diretta conferenza stampa i cantanti in gara

Amadeus: “Contento di iniziare questa avventura partita 3 anni fa, con un primo Sanremo affollato. Quello avvenuto l’anno prima invece l’opposto: il deserto. Un Sanremo storico per certi aspettti, ma che è stato storico anche per la musica”.

“Abbiamo trasformato il Sanremo più difficile in qualcosa di straordinario. Nel bene  o nel male sono artefice di quello che faccio. Quando porti nomi sconosciuti al grande pubblico, nessuno mi chiede niente”.

“Per me la canzone italiana viene al primo posto. Per me è una gioia stare sveglio fino a tardi per sentire tutte le canzoni. I ragazzi selezionati sono bravi e hanno una grande capacità. Quest’anno grandi canzoni al Festival.

La commissione ed io voteremo questi ragazzi, non sarà facile perché sono 12 canzoni molto belle. Le prime tre canzoni saranno portate al Festival di Sanremo. Il podio merita di essere a Sanremo.

Sanremo Giovani 2021 diretta conferenza stampa:  le domande dei giornalisti

Sulla possibilità di creazione di un premio sala stampa Lucio Dalla per Sanremo Giovani 2021 in finale: Amadeus “ci penseremo”.

Sul ‘ritorno alla grande festa‘: ci sarà più spazio per i giovani e la comicità? Amadeus “abbiamo fatto due anni di grandi show rappresentato da Fiorello. Lo scorso anno Fiorello è stato fondamentale e ha fatto il suo show davanti a poltrone vuote. Noi non parliamo mai di Sanremo venti giorni prima, mi augur che ci sia. La leggerezza c’è”.

Da quest Festival di togliere le nuove proposte e creare un Sanremo Giovani sia una scelta che si manterrà anche nel futuro? Coletta: “Scelta congrua. Impianto da tenere. Quel palco crea una magia per cui anche un talento sconosciuto può arrivare a vincere il Festival”.

I giovani porteranno al Festival con un altro brano: Amadeus “Si deve valutare il pezzo che presenteranno domani e quello che porteranno a Sanremo. Nessuno di loro ha una canzone non bella per Sanremo”.

Si abbassa la media dell’età con l’arrivo dei 3 di Sanremo Giovani: Amadeus “ascolto le canzoni, qualcuno è un invito, ma non faccio mai una composizione pensando”.

Questione Tim che ha lasciato come sponsor: Coletta “Scelta comprensibile. Contiamo in concerto con Rai Pubblicità di fare un ottimo piano. L’accensione del mercato diventa forte e a breve sarà deciso il panel degli investitori”.

Amadeus su cover e canzoni: “Le stanno definendo. Per me è importante il mercato discografico, che la canzone esista il più a lungo possibile e che vada in classifica”.

Ospiti, misure anti Covid e ultima edizione per Amadeus

Sanremo Giovani 2021 diretta conferenza stampa un momento

Sugli ospiti: Amadeus “comincio a pensare la composizione dello show adesso. Le porte per i Maneskin sono spalancate. Sono molto affezionato a questi ragazzi. La loro canzone era fortissima e la meno sanremese. Più forte e dirompente ci potesse essere in quel momento. Loro hanno vinto con il televoto, con un margine notevole, quindi fortemente amati dal pubblico. Oggi è la band più desiderata al mondo”.

Sulla Festa di Capodanno: Amadeus “stiamo lavorando al cast”.

La nostra domanda sulle misure di sicurezza anti Covid adottate in collaborazione con la Rai: il sindaco di Sanremo: “Quest’anno il protocollo sanitario è molto rigido. Sanremo ha fatto ordinanza per uso delle mascherine. Cercheremo di fare tutto. Gli stessi cittadini devono convincersi che devono vaccinarsi. Da noi alto tasso di positività che derivano in massima parte dai giovani”.

Amadeus “Mi è venuto in mente di separare le nuove proposte dal Festival perché poi nessuno se li fila. I giovani che immediatamente passano a Sanremo big hanno una grande attenzione e se la giocano alla pari. Sono ragazzi che arrivano dalla primavera, ma che giocano non come riserve”.

Sensazioni su questo terzo Festival: “Grande adrenalina, nuova bellissima avventura. Il sorriso quest’anno lo avremo con persone in presenza. Green Pass e vaccini ci salveranno”.

Ultima edizione come direttore artistico? Amadeus: lo dirò alla fine della puntata se proseguirò.

Sul caso di Littamé: Amadeus: per me non è squalificata. Fasulo: sono andati in onda 10 secondi della canzone e l’esibizione è avvenuta davanti ad un pubblico di addetti ai lavori, paragonabile alle selezioni Rai. Quindi Littamé resta in gara.

Sui messaggi che portano le canzoni: Amadeus: non mi aspetto messaggi ma musica, emozioni. Quasi sempre sono canzoni d’amore, raccontati a modo proprio, non riduttivo rispetto a Sanremo. Quello che mi arriva da loro è la voglia di riascoltare il brano. Mi piace sentire una bella canzone.

Ascolti Sanremo Giovani possonoo essere pregiudicati in termini di ascolti dall’aver annunciato prima i Big? “Grande disponibilità dei Big anche per rendere omaggio ai giovani. Non mi aspetto grandi ascolti, ma la qualità è importante. Questo è servizio pubblico”.

Jovanotti, Jalisse e Elisa Covid

La presenza di Jovanotti come autori pregiudica la possibilità di averlo come Super ospite: “Lo scorso anno Mahmood era ospite ed era anche autore di alcuni brani in gara” ha risposto Amadeus.

Sui Jalisse: Amadeus” Nulla di personale. Mi dispiace, ma sono tanti che noon fanno parte del Festival da tanti anni. La lamentela non fa mai bene alla storia di un cantante. Lavora e magari le cose possono cambiare”.

L’unica persona che non sarà in presenza domani sarà Elisa, che ha preso il Covid. Si farà un collegamento Skype da casa. Nessun cantante sarà squalificato dalla gara se risultasse positivo al Covid.

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it