La TV che verrà: da The Voice 6 a Sanremo 2020 | tutti i rumors


La TV che verrà: da The Voice 6 a Sanremo 2020 | tutti i rumors. Reti pubbliche e private stanno già preparando i prossimi palinsesti a breve ed a lunga scadenza. Ecco tutte le indiscrezioni.


La TV che verrà | The Voice of Italy 6

Le prime news riguardano la sesta edizione di The Voice of Italy che arriva il 23 aprile su Rai 2 in prima serata, con una anteprima il 16. Come sappiamo sarà condotta da Simona Ventura. A seguire su Rai Radio 2 le puntate, ci saranno Stefano De Martino ed Andrea Delogu. Per De Martino è la prima volta in Radio.

In questo momento De Martino è un volto di Rai 2 in quanto conduce Made in Sud. La Delogu invece è una delle padrone di casa di Stracult sempre su Rai 2 in seconda serata. Il ruolo di ambedue sarà completamente nuovo e ci saranno interazioni tra Radio e Tv. Sono innovazioni volute dal direttore Carlo Freccero che ha rivoluzionato e ringiovanito la formula del programma.

Simona Ventura, come vi abbiamo già anticipato non condurrà solo The Voice of Italy 6 ma anche la nuova edizione di Pechino Express, in onda a settembre prossimo. Ma per lei sono in arrivo anche altri appuntamenti, quasi probabilmente dei docu-reality. Insomma un anno a tutto tondo per la “figliol prodiga” tornata in casa Rai.

La TV che verrà | Reazione a Catena 2019

Novità anche per la nuova edizione Reazione a Catena, che inizia su Rai 1 il prossimo 3 giugno. Al timone infatti ci sarà la new entry Marco Liorni che prende il posto di Gabriele Corsi. Corsi aveva gestito l’edizione 2018 con un buon riscontro di pubblico.

Gabriele Corsi è stato fino a dicembre il conduttore del programma di Rai 2 Quelli che il sabato dedicato alla serie B. Una volta che Carlo Freccero ha eliminato l’appuntamento del fine settimana Corsi è letteralmente sparito dai palinsesti Rai.

Passiamo ad un altro talento musicale.

La TV che verrà | X Factor 2019

La nuova edizione del talent musicale di Sky Uno sarà ancora condotta da Alessandro Cattelan. Il padrone di casa che attualmente è al timone di E poi c’è Cattelan è in onda nella medesima collocazione del giovedì dove viene sempre collocato X Factor.

I ruoli però di Cattelan questa volta saranno differenti. Infatti lo stesso conduttore ha anticipato che da settembre in poi sarà anche autore, come ha svelato a Vanity Fair.

La TV che verrà | Sanremo 2020

Già da tempo si rincorrono rumors sui futuri conduttori dell’edizione 2020 del Festival di Sanremo. L’appuntamento con la kermesse canora è molto importante perché segna i 70 anni di presenza in video dello stesso Festival.

Già Teresa De Santis, responsabile di Rai 1, aveva anticipato che si tratterà di un compleanno particolare e commemorativo in grande stile. Si era pensato ad una conduzione corale con i principali padroni di casa degli anni passati. Ma, dopo i successi delle trasmissioni condotte da Amadeus, circola sempre più insistentemente il suo nome come possibile padrone di casa.

Sembra che il Baglioni ter non ci sarà. Ma il nome di Amadeus non è il solo a circolare.

Poiché Rai 1 si affida sempre ai suoi conduttori che hanno ricevuto maggior gradimento di pubblico e di ascolti, non è escluso che nella rosa dei candidati possa far parte anche Mara Venier. Visti i successi di Domenica In l’ipotesi non è trascurabile.

Ma c’è anche un’altra possibilità: un ritorno di Paolo Bonolis affiancato possibilmente da Carlo Conti e Gerry Scotti. Il trio di conduttori chiamato “i tre tenori” del piccolo schermo è stato ospite da Maurizio Costanzo nella puntata speciale in onda giovedì 11 aprile.



0 Replies to “La TV che verrà: da The Voice 6 a Sanremo 2020 | tutti i rumors”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*