GF 16 | malore per Jessica Mazzoli in ospedale per controlli


GF 16 | malore per Jessica Mazzoli in ospedale per controlli. L'ex compagna di Morgan ha accusato dolori. La comunicazione è arrivata tramite social network.


L’ex compagna di Morgan si è sentita male appena sveglia. Infatti ha cominciato ad accusare dei dolori che, con l’andar del tempo, non sono diminuiti, al contrario sono aumentati di intensità. La produzione ha immediatamente capito che bisognava intervenire e così ha fatto uscire Jessica dalla casa di Cinecittà. La cantante, che si è fatta conoscere all’interno di X Factor, è stata trasportata in ospedale per accertamenti.
A comunicarlo è stato proprio l’account ufficiale Twitter del reality show in onda attualmente su Canale 5. Il comunicato affidato al social network, molto laconico diceva soltanto che Jessica Mazzoli a causa di un valore è stata accompagnata in ospedale per un controllo medico.
Il tweet è stato scritto proprio oggi intorno alle 14:00. Altro non si riesce a sapere.
Aspettiamo altre notizie per capire quando la Mazzoli potrà tornare all’interno della casa di Cinecittà e riprendere il suo posto.

La cantante ha iniziato a farsi conoscere all’interno del talent musicale Sky: apparteneva al gruppo delle giovani artiste che avevano Morgan come coach. Tra i due si era instaurata una relazione che ha portato alla nascita della loro bambina Lara.
La Mazzoli ha avuto parole durissime nei confronti dell’ex compagno. Lo ha accusato di non prendersi cura della loro figlia, di vederla solo sporadicamente e di non essere un buon padre.
La risposta di Morgan fu immediata. L’artista partecipò ad una puntata di Live- Non è la D’Urso cercando di giustificarsi e di accreditarsi, invece, come un buon genitore.



0 Replies to “GF 16 | malore per Jessica Mazzoli in ospedale per controlli”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*