Sanremo 2020 chi vincerà – le previsioni dei bookmakers


Ecco chi potrebbe essere il vincitore della 70ma edizione della manifestazione canora condotta da Amadeus.


Sanremo 2020 è alle porte e già impazzano le previsioni per sapere chi vincerà. Ufficialmente iniziato il conto alla rovescia verso il 4 febbraio, primo giorno della kermesse canora condotta da Amadeus che è anche direttore artistico.

Già da tempo sul web si rincorrono varie previsioni sui possibili vincitori della 70ma edizione del Festival. Molti puntano sui giovani provenienti dai talent. E tra questi in pole position c’è Anastasio, il vincitore dell’edizione 2018 di X Factor.

Sanremo 2020 chi vincerà Anastasio

Sanremo 2020 chi vincerà – le quote dei bookmakers

Molti operatori di scommesse analizzano le varie possibilità di vittoria.E già impazza il chi vincerà? I bookmakers sono del parere che il favorito possa essere il rapper Anastasio. Una delle motivazioni di una sua possibile vittoria risiede nel testo della sua canzone. Anastasia infatti affronta argomenti molto importanti. E anche nel brano che canterà tra qualche giorno sul palcoscenico del Teatro Ariston, sono contenute riflessioni: insomma non è il solito motivetto sanremese.

Ma c’è anche un folto numero di altri giovani provenienti dai talent. In questo caso si tratta della scuola di Amici di Maria De Filippi. Ad essere in buona posizione per conquistare la vittoria ci sono Alberto Urso, Giordana Angi ed Enrico Nigiotti. In particolare Nigiotti ha la caratteristica di essere una creatura anche di X Factor oltre che del talent di Canale 5.

Secondo bookmakers affermati la quota di Anastasio è scesa da 5.00 a 4.00 volte la posta. Quella di Alberto Urso invece è lievitata soprattutto gli ultimi giorni ed è svettata da 5.50 a 15.0. Anche Diodato ha avuto un calo. Infatti per lui la quota si è abbassata da 20.00 ad 8.00 volte la posta. Naturalmente tutte queste quote con le previsioni allegate sono soggette a variazioni che possono avvenire anche più volte nello stesso giorno.

Un esempio è dato da quanto è accaduto lo scorso anno con Mahmood. Il vincitore dell’edizione 2019 non compariva in nessuna delle previsioni fatte dai bookmakers. Ed è stata invece la sorpresa dell’ultima ora.

Sanremo 2020 chi vincerà Achille Lauro

Le previsioni per gli altri artisti

I bookmakers non hanno trascurato neanche gli altri artisti. E tra questi c’è Achille Lauro. Per lui la quota da 7.0 è salita a 8.0 volte la posta nel giro di alcuni giorni. Una posizione importante hanno anche altri artisti tra i quali: Francesco Gabbani, Elodie Di Patrizi e Irene Grandi. Pochi però se la sentono di scommettere alte quote sulla Grandi. Infatti la sua vittoria sarebbe pagata 26 volte la posta in gioco. Altri invece la considerano già suo podio.

Buone possibilità hanno anche Gabbani ed Elodie. I loro brani infatti hanno contenuti non proprio sanremesi ma convincenti. Per Elodie la posta da 8.0 è salita a 9.0. Ricordiamo che l’ex amica di Maria De Filippi si esibisce sul palcoscenico del Teatro Ariston con un brano scritto da Mahmood.

Non insignificanti sono anche le posizioni di Paolo Jannacci, di Piero Pelù, di Marco Masini e del giovane Riky ancora un ex amico di Maria De Filippi. Per loro però la posta in gioco è molto più alta.

Sanremo 2020 – ecco i 24 big in gara

  • Alberto Urso
  • Achille Lauro
  • Anastasio
  • Morgan con Bugo
  • Diodato
  • Elettra Lamborghini
  • Elodie
  • Enrico Nigiotti
  • Francesco Gabbani
  • Giordana Angi
  • Irene Grandi
  • Le Vibrazioni
  • Levante
  • Marco Masini
  • Junior Cally
  • Michele Zarrillo
  • Paolo Jannacci
  • Piero Pelù
  • I Pinguini Tattici Nucleari
  • Rancore
  • Raphael Gualazzi
  • Riki
  • Rita Pavone
  • Tosca


0 Replies to “Sanremo 2020 chi vincerà – le previsioni dei bookmakers”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*