Guarda bene chi ami Miss Italia contro la violenza sulle donne



Torna anche quest’anno Guarda bene chi ami, la campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere promossa e ideata dalla patron di Miss Italia, Patrizia Mirigliani. L’iniziativa, che si rivolge in particolare alle giovani generazioni, prende il via oggi, 14 febbraio, giorno di San Valentino, e si concluderà l’8 marzo, in occasione della Festa della donna.

Guarda bene chi ami Miss Italia contro la violenza sulle donne

La campagna Guarda bene chi ami è nata con l’obiettivo di prevenire gli abusi, spesso taciuti, e le molestie sulle donne.

La maxi staffetta social punta ad abbattere il muro della paura. Patrizia Mirigliani, infatti spiega: “nessuna donna che subisce violenza si deve sentire mai più sola”.

Parole a cui fanno eco anche quelle di Carolina Stramare, Miss Italia in carica. Come una Giulietta contemporanea, in un video messaggio sui suoi profili social realizzato sul balcone scaligero sottolinea:  L’amore è stato e sarà sempre il motore della nostra vita, ma guarda bene chi ami. avverte la miss nel ruolo dell’eroina shakespeariana.

Miss Italia 2019 partecipa a Guarda bene chi ami

Un invito a non sminuire la portata della violenza, i segnali di un maltrattamento che non è solo fisico ma anche psicologico.

Chi aderisce all’iniziativa

Tutti sono invitati ad aderire all’iniziativa che lo scorso anno ha registrato un grande successo di partecipazione, coinvolgendo nomi del mondo dello spettacolo, del giornalismo e della politica, che le hanno dato voce sui social network.

A partire dagli uomini, quelli che stanno dalla parte delle donne. Come Francesco Facchinetti, presentatore della Finale del concorso di bellezza per tre anni.

Tra gli altri, avevano risposto all’appello la vice presidente della Camera, Mara Carfagna, il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood, con Arisa, Red Canzian, Massimo Di Cataldo.

Inoltre c’erano: Simona Ventura, Filippo Roma, Eleonora Daniele, Tiberio Timperi,  Marco Liorni, Caterina Balivo, Rosanna Lambertucci.

Non sono mancati neppure Piero Chiambretti, Rossella Brescia, Diletta Leotta, Samanta Togni. Infine gli attori Barbara De Rossi, Luca Capuano, Paolo Ruffini, Andrea Montovoli.

Ecco le Miss che hanno partecipato all’iniziativa

E naturalmente, anche tante Miss Italia come Anna Kanakis, Susanna Huckstep, Nadia Bengala, Federica Moro, Arianna David, Gloria Zanin,Denny Mendez, Claudia Trieste.

Ancora: Manila Nazzaro, Eleonora Pedron, Francesca Chillemi, Edelfa Chiara Masciotta, Claudia Andreatti, Cristina Chiabotto, Francesca Testasecca.

E le reginette degli ultimi anni: Giulia Arena, Rachele Risaliti, Alice Rachele Arlanch e Carlotta Maggiorana.

Come partecipare a Guarda bene chi ami

Anche stavolta, per partecipare, basta postare sul proprio profilo Instagram, Facebook o Twitter una foto o un video con gli hashtag #guardabenechiami e #missitalia, oppure una Instagram story inserendo anche il tag @missitalia, dove si interpreta il claim della campagna di sensibilizzazione.



0 Replies to “Guarda bene chi ami Miss Italia contro la violenza sulle donne”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*