Connect with us

News

Quinta colonna: Del Debbio torna lunedì su Retequattro

Il ritorno del talk show con i collegamenti dalle piazze italiane.

Pubblicato

il

Il ritorno del talk show con i collegamenti dalle piazze italiane.
Condividi su

Lo scorso mese era circolata la voce che la trasmissione fosse stata cancellata, invece, in realtà, è esclusivamente la striscia giornaliera ad essere saltata. Gli appuntamenti saranno dunque ridotti, ma il pubblico ritroverà lo studio-arena, segno che il canale continua a puntare sul programma.
Riconfermata la squadra di lavoro, che sarà sempre la stessa, così come gli argomenti affrontati: politica e crisi economica, con riflessioni su temi sociali a queste collegati.
La serata proseguirà poi con Toni Capuozzo: a Quinta Colonna succederà Terra!, in una serata tutta dedicata all’informazione. I toni populisti di Del Debbio e i filmati di Toni Capuozzo dunque; talk show e approfondimento, due generi molto diversi tra loro nel tentativo di offrire agli spettatori una visione d’insieme più completa che unisca la discussione all’in                                                              chiesta, le opinioni alle immagini del mondo. Quinta colonna punterà sui collegamenti con le piazze italiane dove darà voce ai popolo, come nelle edizioni precedenti.
Nato nell’agosto 2012 e destinato a durare fino all’ottobre dello stesso anno, Quinta Colonna era previsto per sole sei puntate. Davanti agli ascolti ottenuti, la rete ha poi deciso di realizzarne altre. Tre le edizioni trasmesse finora: le prime due da Cologno Monzese, mentre la terza, così come quella che partirà lunedì 13, dal Centro Palatino di Roma.
L’impostazione scelta è sempre la stessa. Del Debbio sembra porsi come rappresentante della gente comune stanca delle trame politiche mentre la situazione economica del Paese attraversa una crisi sistemica. I collegamenti dalle piazze ricordano quelli visti da Santoro, i toni in studio non si differenziano da quelli di altri talk show, gli ospiti sono i soliti che girano di salotto in salotto televisivo. Quello che cambia rispetto  a trasmissioni simili, è il ruolo del conduttore, che abbandona completamente ogni parvenza di equidistanza per ergersi a paladino dell’uomo della strada: un modo di fare tv che è valso a Del Debbio l’imitazione di Ubaldo Pantani a Quelli che il calcio,  rendendolo un personaggio a tutti gli effetti.
Il quotidiano di Quinta Colonna è stato il diretto concorrente di Otto e mezzo su La7, unico esperimento Mediaset di informazione nella fascia oraria dell’ access prime time. Il format è stato utilizzato per due edizioni consecutive: da aprile a luglio e da agosto a dicembre 2013. Ma i risultati ottenuti non hanno rispettao le aspttativew dei responsabili Mediaset.


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it