Connect with us

News

Coronavirus La Radio per l’Italia 20 marzo l’inno d’Italia a frequenze unificate

Tutte le reti della radiofonia trasmettono l'inno d'Italia ed altre tre canzoni del nostro patrimonio nazionale.

Pubblicato

il

Coronavirus La Radio per l'Italia
Tutte le reti della radiofonia trasmettono l'inno d'Italia ed altre tre canzoni del nostro patrimonio nazionale.
Condividi su

Nell’emergenza coronavirus arriva La Radio per l’Italia. Un evento unico nella storia del nostro Paese. Accade venerdì 20 marzo alle ore 11.00. A quest’ora tutte le radio d’Italia trasmetteranno in contemporanea,  l’Inno di Mameli e tre canzoni che hanno fatto la storia della musica nazionale. L’evento va in onda anche su tutte le piattaforme Fm, Dab, in televisione e in streaming sui siti e sulle App delle radio.

Era il 6 ottobre del 1924 quando con questo annuncio iniziavano le regolari trasmissioni radiofoniche in Italia. “Uri, Unione radiofonica Italiana, 1 RO, stazioni di Roma, lunghezza d’onda metri 425…”

Corinavirus La Radio per l’Italia 20 marzo l’inno d’Italia a frequenze unificate

.A quasi cento anni dal primo programma radiofonico, per la prima volta in assoluto nella storia del nostro Paese, tutte le Radio Italiane, nazionali e locali, si uniranno per un’iniziativa di diffusione comune senza precedenti.

Uno strumento di compagnia e di conforto, la cui voce si farà sentire a frequenze unificate,

 Un’iniziativa finalizzata a dare ancora più forza a tutti gli italiani e all’Italia che deve andare avanti unita in questo momento di emergenza mondiale.

Un messaggio di unione, partecipazione e connessione, che ha l’auspicio di riunire tutti nello stesso momento di condivisione.

Leggi anche --->  Melaverde 20 novembre tra Parco dello Stelvio e Valtellina, a Livigno

Parteciperanno all’iniziativa le emittenti radiofoniche nazionali:

Rai Radio 1, Rai Radio 2, Rai Radio 3, Rai Isoradio, M2O, R101, Radio 105, Radio 24, Radio Capital. Poi: Radio Deejay, Radio Freccia, Radio Italia Solomusicaitaliana, Radio Kiss Kiss, Radio Maria, Radio Monte Carlo. E ancora: Radio Radicale, Radio Zeta, RDS 100% grandi successi, RTL 102.5, Virgin Radio.

Inoltre ci sono anche le emittenti radiofoniche locali aderenti all’Associazione Aeranti-Corallo ed all’Associazione Radio Locali FRT-Confindustria Radio Tv.

Tutti sono invitati a sintonizzarsi sulla propria stazione radio preferita, ad alzare il volume, ad aprire le finestre e uscire sui balconi. Per cantare insieme, sventolando il tricolore o mostrando un simbolo dell’Italia, per un momento che sia di riflessione e buona speranza per tutti.

Coronavirus La Radio per l’Italia – Radio Rai

Rai Radio, insieme a tutte le altre emittenti italiane, partecipa all’iniziativa. in onda l’inno di Mameli e tre canzoni del patrimonio musicale nazionale.

Per Rai Radio saranno tutte le radio del gruppo: Rai Radio 1, Rai Radio 2, Rai Radio 3, Rai Isoradio. Hanno aderito infatti i direttori Luca Mazzà, Paola Marchesini, Marino Sinibaldi e Danilo Scarrone.

Partecipano anche: Gr Parlamento, Rai Radio 1 Sport, Rai Radio 2 Indie, Rai Radio 3 Classica, Rai Radio Kids, Rai Radio Live, Rai Radio Techete’, Rai Radio Tutta Italiana.

Dichiarazione di Roberto Sergio direttore di Rai Radio Rai

Ecco le dichiarazioni di Roberto Sergio: Partecipare a questa iniziativa è un dovere ma anche una chiara testimonianza del nostro ruolo di servizio pubblico. Rai Radio vuole con forza far sentire la voce dell’Italia che combatte questa battaglia ed è al fianco di tutti gli italiani. I direttori dei quattro canali principali hanno subito aderito alla proposta, e come gruppo sono orgoglioso di poter dare il via all’operazione. In questi giorni i colleghi di Rai Radio stanno facendo un lavoro encomiabile, quasi tutti in smart working da casa, altri negli studi, tutti con grande entusiasmo e senso di appartenenza. In un momento come questo propositivi e pronti a fare. Arrivano proposte di nuovi programmi, alcuni stanno partendo. Una vera testimonianza di unità da parte di tutti i canali, generalisti e specializzati.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it