Sanremo 2014: la scaletta del 18 febbraio


Tutte le fasi della prima serata del festival della canzone italiana


Le votazioni per le due esecuzioni di ciascun artista “Campione” avverranno con sistema misto, da parte del pubblico tramite televoto e attraverso la Giuria della Stampa del Festival, per la scelta della canzone che, tra le due, rimarrà in competizione.

Le uscite dei Campioni in programma saranno queste, in ordine di apparizione: Arisa (Lentamente. Il primo che passaControvento), Frankie hi-nrg mc (Un uomo è vivoPedala), Antonella Ruggiero (Quando balliamoDa lontano), Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots (Liberi o noTanto ci sei), Cristiano De Andrè (Il cielo è vuotoInvisibili), Perturbazione (L’Italia vista dal barL’unica), Giusy Ferreri (Ti porto a cena con meL’amore possiede il bene).

I voti del pubblico verranno percentualizzati, lo stesso avverrà per i voti della Giuria della Stampa: i due distinti risultati percentualizzati peseranno entrambi per il 50% nella selezione della canzone che rimarrà in competizione.

Sarà poi la volta della presenza degli otto artisti “Nuove Proposte”, senza esibizione. Ospiti della serata saranno Luciano Ligabue, che farà un omaggio a Fabrizio De Andrè, Laetitia Casta, Raffaella Carrà e Yussuf Cat Stevens.

Ma, come sappiamo tutti, l’ospite più atteso è Beppe Grillo e la Rai non deve neanche pagarlo. Mai assente fu più presente. La notizia di voler partecipare alla kermesse resta la sua minaccia a mezzo blog per marciare su Sanremo,  per fare la festa al Festival, “fuori e dentro l’Ariston”. L’ex comico, che manda dall’Ariston dal 1988, sarà in platea, ha comprato due biglietti, spendendo 180 euro. Che farà? Lo sapremo solo stasera.

In Rai si ostenta una tranquillità quasi perfetta. “Non sono minimamente preoccupato”, ha ammesso Fabio Fazio. Ma il punto è capire come la Rai reagirebbe se Grillo si mettesse a fare un comizio in diretta, modello Cavallo pazzo quando c’era Baudo. Ignorarlo? Riprenderlo? Farlo salire sul palco? Mandare la pubblicità? Nessuno ci ha pensato. “Siamo concentrati su quel che è previsto, che è già tanto, non sull’imprevisto”, ha dichiarato Fazio.

Dello stesso avviso è Leone, Direttore di Raiuno: “Se viene a vederci ne siamo felici. Ma non abbiamo neanche preso in considerazione l’ipotesi che interrompa il programmaha detto nel corso della conferenza stampa di oggi martedì 18 febbraio.  Ma siamo sicuri che dietro le quinte la preoccupazione c’è e quasi certamente, si pensa alle contromosse. Insomma si dà una apparente sensazione di tranquillità, ma una probabile incursione del leader del Movimento 5 stelle, sul palcoscenico dell’Ariston farebbe svettare gli ascolti alle… stelle        



0 Replies to “Sanremo 2014: la scaletta del 18 febbraio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*