Connect with us

News

Le invasioni barbariche, le interviste del 28 febbraio

Tutti i protagonisti del programma di Daria Bignardi
Avatar

Pubblicato

il

Tutti i protagonisti del programma di Daria Bignardi
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 Il primo ospite è Giuseppe Civati, protagonista della settimana politica da lui definita difficile perché ha dovuto votare la fiducia a Renzi nonostante non ci credesse. “Ho votato la fiducia per rimanere nel Partito Democratico, non farlo avrebbe voluto andarsene. La Bignardi ricorda che la storia di Civati è iniziata proprio con Renzi: entrambi sognavano una rottamazione del mondo della politica ma Civati non pensa di aver raggiunto lo scopo, dal momento che le prospettive sono quelle di un governo di larghe intese che si trascini fino al 2018. Questa situazione non consentirà, secondo il deputato Pd, di sciogliere i nodi su questioni delicate come le unioni civili.

L'intervista a Civati

Si parla della nascita del nuovo centro sinistra e i due scherzano sul logo alquanto triste e “bruttino”.In collegamento da Treviso c’è la senatrice De Pin (ex Movimento 5 Stelle) che spiega il perché del suo abbandono del partito lo scorso giugno: “Ho visto dall’interno cosa stava accadendo, bisognava solo eseguire degli ordini, di politica non c’era niente”. Paola De Pin sa bene quello che ora altri suoi ex colleghi che hanno preso la sua stessa decisione stanno passando.Civati si difende dalle accuse di chi sostiene che organizzerebbe cene con i grillini, quasi come una spia: “Io al massimo faccio aperitivi e poi tutti a nanna”. L’ospite ammette di apprezzare alcune idee del Movimento 5 Stelle, ma non condivide l’idea verticistica per cui chi non è d’accordo deve abbandonare il gruppo. “Ci sarebbero i numeri per una maggioranza di centro sinistra? Lei la vorrebbe” chiede la conduttrice. “La sinistra non la vuole, ha deciso di tenere quella che già c’era”. L’incontro di oggi tra Pizzarotti (M5S), Pisapia e lo stesso Civati è stato visto come “prova di maggioranza” per un nuovo centro sinistra; viene mostrato un video con le reazioni della gente in merito a questa possibilità.Al rientro in studio Civati sottolinea la necessità di fare delle riforme e il pubblico applaude.

La Bignardi incalza: “Lei dice queste cose e il pubblico giustamente applaude, ma allora perché ha votato la fiducia? E’ questo che le viene criticato”. Civati risponde di averla votata perché avendo fatto le primarie solo 2 mesi fa gli sembrava irrispettoso mettersi contro per divergenze di idee. Viene successivamente fatto vedere un video sulla storia di Civati. La conduttrice chiede cosa gli chiedono di fare i suoi familiari, prima tra tutti la moglie Giulia. “Per ora escludo di fare un nuovo gruppo, in futuro non lo so. Invidio tutte le certezze di Renzi che noi appoggeremmo se fosse eletto tramite elezioni”. Ancora contributi video: questa volta riguarda le dichiarazioni di Matteo Renzi degli ultimi giorni. “Sa cos’è la mozione Litfiba? La gente si chiede se lei e Renzi tornerete insieme come Pelù e Renzulli” chiede la Bignardi a Civati che spiega che la visita ad Arcore sicuramente ha contribuito ad allontanare i due. In chiusura il deputato Pd scherza: “Sto andando dall’analista per le parole di stima espresse da Berlusconi nei miei confronti”. Pubblicità.

Alessio Boni e Luisa Ranieri

Al rientro dalla pubblicità la conduttrice introduce Alessio Boni e Luisa Ranieri, protagonisti del film “Maldamore”. La Ranieri sarebbe dovuta essere ospitata l’anno scorso proprio il giorno in cui fu eletto Papa Francesco, evento che fece saltare l’intervista. Si passa subito a parlare del film, nel quale si affronta il tema del tradimento. Di colpo però il focus si sposta sulla partecipazione di Boni a Sanremo, dove ha recitato un frammento de “Il mare d’inverno” scritta da Ruggeri, in collegamento per commentare questa performance che viene riproposta sullo schermo. Il cantautore non vuole esprimere un voto e si chiede se sia utile separare il testo dalla musica.

Boni-Ruggeri- Ranieri

Salta il collegamento, ma presto si scopre che Ruggeri stava scherzando nel dare giudizi severi e in realtà era dietro le quinte. Ecco che infatti raggiunge gli altri in studio. Ruggeri promette che tornerà a “Le invasioni barbariche” non appena uscirà il nuovo disco e saluta la conduttrice.  Si torna a parlare di “Maldamore” in cui le coppie protagoniste sono due: la loro e quella formata da Luca Zingaretti (moglie della Ranieri) e Ambra Angiolini. Viene mandata in onda la scena in cui le due donne scoprono di essere state tradite. Al rientro dalla clip la Bignardi chiede agli attori se la tendenza a “cornificare” sia così diffusa e i due dicono che nella vita reale non accade come nel film. “Alessio quando tagliamo la barba? Non diventare intellettuale anche tu” scherza Daria che trova d’accordo anche la Ranieri.

Luisa Ranieri e Alessio Boni

Tornando sul tema del tradimento, Boni osserva come l’uomo venga più facilmente giustificato per questo gesto a differenza della donna. Luisa giustamente afferma: “Si pensa che le donne non tradiscano, ma gli uomini allora con chi lo fanno?”. Si indaga il gesto di scaramanzia che la Ranieri fa a teatro prima di salire sul palco: sputare per terra. I due attori affrontano anche il tema dei social network: non hanno profili personali perché non vogliono che tutti sappiano i loro fatti personali. Boni parla poi del progetto Intervita contro la violenza sulle donne, da lui sostenuto, e così termina l’intervista. La Bignardi annuncia che dopo la pubblicità ci sarà Francesca Del Rosso.

Francesca Del Rosso

Si rientra dalla pubblicità e viene introdotta Francesca Del Rosso che presenta il libro “Wondy – Ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro”. La Del Rosso avrebbe dovuto essere ospite due settimane fa, ma la pagina politica si era allungata più del previsto e la Bignardi ha preferito rimandarla per dedicarle il giusto spazio. Wondy è il soprannome di Francesca da sempre per la sua capacità di dedicarsi a molteplici attività, come Wonder Woman. Una sera dell’estate 2010 la Del Rosso ha scoperto per caso un nodulo al seno e in pochi giorni ha scoperto di avere due tumori. L’ospite ricorda le difficoltà della chemio e gli effetti collaterali, oltre all’elenco di frasi da evitare di dire ai malati di cancro: “Piuttosto fai qualcosa che mi faccia star bene, le parole non servono”.

La Del Rosso a Le invasioni barbariche

Da perfetta milanese Wondy anche durante la malattia ha continuato a lavorare finché è stato possibile, non ha voluto rallentare il proprio stile di vita.In seguito le è stato diagnosticato un altro tumore all’altro seno che precedentemente era sano. Tutto è stato più complicato, anche nelle relazioni umane. Francesca elogia il marito che ha affrontato con forza la sua malattia. La Del Rosso è convinta che tutti, nei momenti di difficoltà, siano in grado di tirar fuori dei “superpoteri”. Le due brindando con un mojito a tutte le Wondy che esistono nel mondo. Oggi Francesca sta bene, anche se deve continuamente sottoporsi a controlli. Ha ricostruito il seno con la chirurgia plastica e scherza: “Posso mettermi quei costumi fasciati che possono mettersi solo le donne con le tette rifatte”. Termina l’intervista e Daria introduce la prossima ospite: Noemi.

Noemi a Le invasioni barbariche

La cantante parla del suo personalissimo modo di vestire. A Sanremo si è molto divertita a differenza delle sue altre partecipazioni alla kermesse. Noemi confessa di aver visto la prima puntata in un ristorante “spettegolando” con i suoi colleghi, successivamente parla degli insegnamenti della Carrà su come mettersi in posa per le foto. Da lì il discorso scivola su “The Voice”: “Avendo io fatto un talent da non troppo tempo mi sento vicina ai ragazzi che partecipano”. Daria, prima di lanciare la pubblicità, ricorda che il suo nuovo album “Made In London” ha debuttato al secondo posto in classifica dietro a Ligabue, risultando il più venduto tra quelli di Sanremo. Si rientra in studio e Daria ricorda che a inizio puntata l’ha chiamata Naomi, e si scusa. Chiede poi se sia vero che da adolescente usasse pomate per far crescere il seno e la cantante conferma.

Noemi con Venditti

A 19 mesi ha girato uno spot in cui faceva la controfigura del lato B del bambino protagonista. “Il rosso dei capelli?” chiede la Bignardi, e l’artista ammette di essere bionda e di aver scelto di tingersi di rosso a 18 anni. L’amore per la musica iniziò alla tenera età di 6 anni e questo l’ha aiutata a riempire i momenti di solitudine. “Sentivo che la musica mi faceva stare bene, forse ho sempre saputo che avrei fatto qualcosa nella musica”. Viene mostrata una video-storia della sua carriera. Si torna in studio e Noemi dice che col nuovo disco si sente sicura di sè, ha capito se stessa. Su Sanremo dice che è un palco importante per presentare un progetto nuovo, lo scopo è fare bella figura, non vincere. Doti da veggente per la rossa della musica italiana, che aveva indovinato sia la vincitrice dei Big che il vincitore delle Nuove Proposte. Attualmente si divide tra Londra e Roma. Il suo staff è composto da persone che conosce bene, compresa la sua famiglia. La cantante si esibisce sulle note di “Bagnati dal sole”, brano presentato all’ultimo Festival di Sanremo.

Invasioni barbariche: Fabio De Luigi

Daria saluta Noemi e presenta il prossimo ospite: Fabio De Luigi.Fabio e Daria danno vita a un siparietto che riguarda le loro origini romagnole e subito dopo si parla del film “Una donna per amica” di cui è protagonista. Dopo il filmato viene lanciata la pubblicità. Rientrati in studio vengono nominate le tante donne presenti nel film e la Bignardi chiede a De Luigi una classifica; l’ospite però dà risposte diplomatiche e da gentiluomo. Vengono portate due birre, il bar della Bignardi è ben fornito. Tornando al film, viene sottolineato come non ci si limiti a ridere ma ci sia dell’altro. In seguito si ripercorre il percorso formativo di De Luigi. Viene mostrato un video che testimonia le diverse partner di Fabio sul set in questi anni. La Bignardi dice che forse è il momento per De Luigi di abbandonare l’immagine dell’imbranato e legge un articolo di “Grazia” in cui viene dipinto come sex symbol. Si parla della sua giovinezza e della musica che ascoltava per poi passare al presente con mamma Luisella (che non è la sua vera madre) dello spot Dash.

Lidia Bastianich e Fabio De Luigi a Le invasioni

Daria vuole fare una versione “barbarica” di quello spot e fa entrare in studio Lidia Bastianich, madre di Joe di MasterChef. Si inizia con un esame di inglese: Fabio deve presentarsi a Lidia. Il risultato non è dei migliori e si passa alla seconda prova, nella quale l’attore deve raccontare la trama del film “Una donna per amica”. La Bastianich sarà giudice a MasterChef Junior e si parla di piadina: “E’ ancora più buona quando è bruciacchiata”. Lidia promette di tornare in trasmissione per raccontare la sua storia e lascia lo studio. La Bignardi dopo la pubblicità sfiderà De Luigi a biliardino. Rientrati dalla pubblicità si torna sul tema del calcetto: Fabio rivela di non essere un campione. I due si avvicinano al biliardino e iniziano a giocare. Daria fa gol e De Luigi paga pegno: mangiare una piadina in pochi morsi. L’attore ha qualche difficoltà a masticare e ingoiare quanto mangia.

Risolto l’ingozzamento, De Luigi legge una poesia di Tonino Guerra, fratello di sua nonna. Daria ricorda che da settimana prossima “Le invasioni barbariche” andrà in onda il mercoledì sera e saluta il pubblico augurando la buonanotte.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Desio (MB) in un caldo giorno di luglio del 1987. Formazione classica, una laurea magistrale in Musicologia, attualmente frequento un Master in Giornalismo e Critica Musicale a Milano. Da sempre appassionato di musica pop e scrittura, sto cercando di conciliare questi due amori e farli diventare un mestiere.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni ecco quando inizia

Tutte le notizie sulla nuova edizione del gioco condotto ancora una volta su Rai 1 da Marco Liorni. Come partecipare.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

Marco Liorni 2021 Reazione a catena
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Arriva Reazione a catena con l’edizione del 2021. Il programma di giochi e connessioni sulla lingua italiana, riprende il proprio posto nel palinsesto estivo di Rai 1. Sarà presente sempre nella fascia preserale della prima rete e prende il posto di L’Eredità condotto da Flavio Insinna.

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni

Intanto, per il terzo anno consecutivo è confermata la presenza, al timone del programma, di Marco Liorni. Il conduttore è attualmente padrone di casa del contenitore del day time pomeridiano di Rai 1 Italia Si. Per un determinato periodo sarà presente contemporaneamente nei appuntamenti. E quindi in onda tutti i giorni, visto che Reazione a catena, così come L’Eredità non si ferma nel fine settimana e va avanti sette giorni su sette.

Il quiz è nato nel 2007 e fino al 2009 il quiz è stato condotto da Pupo. Successivamente ne ha preso il posto dal 2010 al 2013, Pino Insegno. E’ stata la volta, poi, dal 2014 al 2017 di Amadeus. Per un solo anno, nel 2018, è arrivato Gabriele Corsi. Infine, dal 2019 Marco Liorni ne ha preso il timone.

Il format è un susseguirsi di giochi tutti legati alla lingua italiana che ricorda molto La settimana Enigmistica. In tutti i giochi i concorrenti devono scoprire assonanze tra parole e frasi con lo scopo di completare una “catena di parole”, in base a significati comuni, proverbi, aforismi, titoli di film o di libri e così via. Si tratta de Le catene musicali, Una tira l’altra e L’Ultima catena.

Il programma richiede dunque ai concorrenti una buona cultura generale ed una valida padronanza della lingua italiana. Il gioco più importante è L’intesa vincente che decreta il vincitore della puntata.

Come partecipare

Ecco come partecipare ai casting e quello che dice il regolamento Rai

A partire dall’8 febbraio 2021, tutti gli aspiranti concorrenti al programma potranno candidarsi al provino di Reazione a Catena solo attraverso il portale del Casting Rai www.rai.it/raicasting, previa iscrizione al sito, compilando l’apposito form di iscrizione.

Durante la fase di iscrizione, a ciascun candidato verrà chiesto di scegliere il nome della propria squadra. O, qualora fosse già stata denominata e individuata in precedenza da un componente della squadra stessa, di indicare l’esatta denominazione della squadra di appartenenza, composta
da tre unità.

Quando inizia Reazione a catena 2021

La data di inizio confermata a meno di ulteriori slittamenti, è il 7 giugno 2021. Il programma resta in onda fino al 26 settembre. Per poi cedere il posto di nuovo a L’Eredità di Flavio Insinna.

Nella prima puntata torna la squadra che deteneva in titolo di campione nell’ultima puntata andata in onda nel settembre 2020. Si tratta delle Ricongiunte, ovvero Giulia Rita e Donata, tre amiche alle quali era toccato il compito di battere I tre alla seconda che sono stati presenti per ben 26 puntate all’interno del programma.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Isola dei famosi 8 aprile, ecco perché non va in onda

GIovedì 8 aprile, su Canale 5 salta l'appuntamento serale con L'Isola dei famosi. L'annuncio della conduttrice Ilary Blasi.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

L'Isola dei famosi 8 aprile
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Salta il prossimo appuntamento con L’Isola dei famosi previsto, come di consueto, in prima serata su Canale 5 giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice Ilary Blasi ha spiegato le ragioni del posticipo nel corso della sesta puntata del reality show.

Vi ricordiamo, inoltre, che potete seguire L’Isola dei famosi anche in streaming su internet, tramite il sito a fruizione gratuita Mediaset Play.

L’Isola dei famosi 8 aprile, l’inizio di Supervivientes in Spagna

La settima puntata de L’isola dei famosi non va in onda giovedì 8 aprile per lasciare spazio alla versione spagnola dell’avventuroso reality show. Infatti, l’equivalente iberico de L’Isola dei famosi si chiama Supervivientes, e l’esordio fissato proprio per giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice di L’Isola dei famosi, Ilary Blasi, nel corso della sesta puntata del reality ha affermato che la puntata non sarebbe andata in onda per lasciare spazio alla prima di Supervivientes.  

La Blasi ha poi spiegato più chiaramente le altre ragioni alla base della decisione di rinviare la puntata, tutte di natura prettamente logistica. Non ci sarebbero, quindi, motivazioni basate sugli ascolti o strategie mirate a non far sovrapporre il programma con altri trasmessi dalla concorrenza. La presenza delle barche e degli elicotteri preposti allo sbarco dei naufraghi di Supervivientes, infatti, avrebbe potuto disturbare la messa in onda di L’Isola dei Famosi.

I due reality sono entrambi prodotti e distribuiti da Mediaset, uno in Italia, l’altro in Spagna. E quest’anno condividono alcuni spazi in Honduras, fra cui la Palapa. Non sorprende, quindi, che per non mostrare l’approdo nell’area dei naufraghi ispanici, si sia deciso di eliminare la puntata in onda sulle reti italiane.

L'Isola dei famosi 8 aprile

Valeria Marini e Gianmarco Onestini nel cast di Supervivientes

In Honduras, quindi, stanno per approdare numerosi Vip del panorama televisivo spagnolo, per partecipare a Supervivientes, la versione iberica de L’Isola dei Famosi. Tuttavia, molti dei naufraghi pronti a cimentarsi con la sfida hanno nomi noti non solo in Spagna, ma anche in Italia.

Su tutti risaltano i nomi di Valeria Marini e Gianmacro Onestini. La Valeri è una sopravvissuta veterana, che ha già partecipato a diverse edizioni de L’Isola dei Famosi in passato.

Il 29 settembre 2008, infatti, ha accettato di partecipare per la prima volta come “naufraga non in gara” per una settimana. Era la sesta edizione de L’isola dei famosi, e il reality era già iniziato.La Marini, in quell’occasione, ha accettato di partecipare al gioco solo per tenere fede a una scommessa fatta con la conduttrice Simona Ventura.

In seguito, dal 25 gennaio 2012 è stata concorrente della nona edizione del reality show, condotta da Nicola Savino e Vladimir Luxuria su Rai 2. Fu eliminata l’8 marzo, nel corso della settima puntata. Infine, a marzo 2018, dieci anni dopo la prima partecipazione, prende parte per la terza volta a L’isola dei famosi, partecipando come guest star della tredicesima edizione del programma.

Gianmarco Onestini, invece, è un influencer italiano che nel 2018 ha partecipato a Temptation Island in qualità di tentatore. L’anno successivo, nel 2019, è stato tra i concorrenti del Grande Fratello 16. In seguito alla partecipazione sulle reti nazionali, partecipa anche alla versione spagnola del Grande Fratello, chiamato semplicemente “Gran Hermano” (la traduzione di Grande Fratello in spagnolo). Infine, sempre per la tv spagnola, partecipa e vince il reality spagnolo El tiempo del descuento.

Tutti gli altri naufraghi di Supervivientes

Di seguito, tutti i nomi dei Vip che partecipano a Supervivientes, la versione spagnola de L’Isola dei famosi:

  • Valeria Marini
  • Gianmarco Onestini
  • Carmen Russo
  • Aida Yespica
  • Elisa De Panicis
  • Ivan Gonzalez
  • Paola Caruso
  • Fabio Colloricchio
  • Ivana Icardi
  • Valerio Pino
  • Aida Nizar
  • Mario D’Amico.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Aria che tira martedì 6 aprile torna Myrta Merlino, ospite Matteo Renzi

Torna alla conduzione Myrta Merlino ed accoglie, tra i primi ospiti l'ex Premier e leader di Italia Viva, Matteo Renzi.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

L'Aria che tira Myrta Merlino
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Aria che tira torna martedì 6 aprile 2021. La puntata segna anche il ritorno alla conduzione di Myrta Merlino alla guida del il programma in onda in diretta tutti in giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 13.30 su La7.

L'Aria che tira-

L’Aria che tira martedì 6 aprile ospite Matteo Renzi

Per la puntata in cui fa il suo rientro la padrona di casa, tra gli ospiti è prevista la presenza dell’ex Premier e leader di Italia Viva Matteo Renzi. Si tratta della prima apparizione pubblica di Renzi all’indomani dei suoi viaggi, tanto discussi nei paesi arabi. L’ex Presidente del Consiglio, in studio con la Merlino, dirà il suo punto di vista non solo sulle attuali question politiche in cui è coinvolto il nuovo governo di Mario Draghi. Ma fornisce anche il suo punto di vista sui suoi viaggi in Bahrein dove si è recato a seguire il Campionato di Formula 1.

Molte le polemiche che fanno capo ad una considerazione. Basta andare sul sito del ministero degli Esteri. Qui esiste un questionario molto semplice e utile per chi deve intraprendere un viaggio in un paese estero.

Basta inserire il Paese di destinazione e il motivo del viaggio. Si clicca e si scopre quanto prevede la normativa in vigore per il caso specifico. A questo punto, se si inserisce il nome “Bahrein” e si seleziona “turismo” come motivazione, viene mostrata questa risposta: «Il Dpcm 2 marzo 2021, che disciplina gli spostamenti da/per l’estero fino al 6 aprile 2021, non consente spostamenti per turismo verso i Paesi dell’elenco E». E il Bahrein fa parte di questo elenco.

Che dirà allora Matteo Renzi per giustificare il suo spostamento? Lo scopriamo questa mattina nello studio di L’Aria che tira grazie alla lunga intervista di Myrta Merlino a Matteo Renzi.

Gli altri ospiti di Myrta Merlino

Tra gli altri ospiti di Myrta Merlino c’è anche il presidente della Regione Puglia Michele Emilano.

E poi ancora l’infettivologo e immunologo presso il policlinico Umberto I di Roma Francesco Le Foche, il direttore de “L’Espresso” Marco Damilano, la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè e il sociologo Domenico De Masi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it