Connect with us

News

Lino Banfi: non rinuncerò mai a Nonno Libero

Intervista a Lino Banfi che presenta l'ottava edizione di Un medico in famiglia
Anna Mancini

Pubblicato

il

Intervista a Lino Banfi che presenta l'ottava edizione di Un medico in famiglia
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 Come mai Nonno Libero ha deciso di tornare in Italia, dopo il lungo soggiorno in America?

Lui doveva necessariamente tornare perchè aveva nostalgia della propria terra e delle proprie abitudini. Negli USA era andato a ritrovare i fratelli, tutti proprietari di ristoranti italiani. Aveva fatto molte trasgressioni alimentari, così il suo Pil è aumentato, dove per Pil io intendo Prodotto Interno Lardo. In poche parole, mi hanno fatto ingrassare. Io, però, mi consolo pensando che il grasso non fa apparire le rughe. Ho 76 anni e alle rughe ci devo stare attento.

In questa nuova serie Nonno Libero è addirittura bisnonno. E’ stato difficile da interpretare?

E’ stato difficile ma divertente. Mi sto ritrovando con una serie di pronipoti che rappresentano il futuro della famiglia Martini. In casa, quest’anno, ci si prepara anche ad altre nascite, perchè Bianca, Melina e Tracy sono in dolce attesa. Un momento divertente per me è stato anche ritrovarmi con Albano che è guest star della prima puntata.

Quali sono le tematiche che il serial affronterà quest’anno?

Un medico in famiglia è stato sempre calato nel sociale e anche quest’anno punterà i riflettori su un problema che sta preoccupando molto gli italiani: la casa.  La famiglia Martini all’improvviso rischierà di perdere l’appartamento in cui storicamente abita a causa di uno speculatore. Dovrà trovare la grossa somma richiesta per riacquistarlo di nuovo. Una vera e propria impresa lunga, difficile, piena di difficoltà, ma alla buona riuscita contribuirà anche l’esperienza, l’acume e l’intelligenza di Nonno Libero che sarà aiutato da tutti i componenti della famiglia.

Insomma Un medico in famiglia come esempio di fiction ancorata alla realtà?

Certamente. L’Italia è in difficoltà, non potevamo restarcene a guardare. Anche la famiglia Martini vive la crisi di tutti gli italiani. Noi la raccontiamo con coraggio e con la speranza che anche nella vita reale si possa trovare sempre una soluzione.

Che rappresenta per lei il ruolo di Nonno Libero? Non teme di identificarsi con il personaggio?

Io sono sempre stato sincero verso il mio personaggio. Contrariamente a molti miei colleghi che non vogliono legarsi al ruolo che interpretano, ho sempre guardato con affetto a Nonno Libero dal quale non potevo più stare lontano. E soprattutto, non ho mai rinnegato e mai lo farò, i film scollacciati del mio passato professionale. Ad un certo punto della mia vita, mi mancava il collante tra la prima parte della mia carrierà e l’attuale: grazie al ruolo di Nonno Libero l’ho trovato.

Ma qual è il pubblico che segue il serial?

Con Un medico in famiglia abbiamo abbracciato tre generazioni e spero di abbracciare anche la quarta.

Lei ha sempre creduto nella forza del prodotto?

Personalmente si. Ma i dirigenti Rai di quindici anni fa, mostrarono delle perplessità quando fu mostrato loro il progetto. Si convinsero però abbastanza presto, perchè capirono che gli italiani avevano e hanno bisogno di credere in una famiglia coesa come la famiglia Martini che è assolutamente nazional-popolare, ma nel significato più nobile dell’espressione.

Riesce ancora oggi ad emozionarsi?

Quando penso che il pubblico e gli stessi attori sono cresciuti guardando Un medico in famiglia, mi emoziono fino alle lacrime. E sono orgoglioso di rappresentare il simbolo dei nonni in Italia e all’estero. Quando il Presidente Napolitano mi ha abbracciato affettuosamente chiamandomi Nonno Libero, la commozione e l’orgoglio riempivano il mio cuore.

 

 

 

 

 

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mi fa piacere pensare di essere apprezzata per tutto quello che scrivo. Ho sempre un solo lettore ideale in mente e scrivo per lui/lei, cercando una voce intima, capace di comunicare emozioni. Donna in carriera, studi classici, grande passione per la lettura, appassionata di buon giornalismo e di televisione.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Motor Trend Mag con Maddalena Corvaglia dal 17 maggio

ll nuovo programma di informazione sulle due e quattro ruote è condotto ogni giorno da Maddalena Corvaglia.
Alice Toscano

Pubblicato

il

Motor Trend Mag Maddalena Corvaglia
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Su Motor Trend canale 59 Maddalena Corvaglia è alla guida diMotor Trend Mag. Si tratta del primo magazine d’informazione quotidiana sui motori realizzato dal canale del gruppo Discovery dedicato alle due ed alle quattro ruote. Il programma è in prima tv assoluta con i nuovi episodi dal 17 maggio, dal lunedì al venerdì alle 12:30.

Motor Trend Mag

Motor Trend Mag con Maddalena Corvaglia dal 17 maggio

Prodotto da LaPresse per Discovery “Motor Trend Mag” racconta il meglio delle notizie legate al mondo delle automobili e delle moto in un appuntamento quotidiano veloce e scattante. Secondo i ritmi dell’universo dedicato a questo tipo di sport.

La Corvaglia è stata scelta perchè è uno storica appassionata ed esperta di motori. L’ex velina di Striscia la notizia è da sola alla guida del magazine che, nel corso delle puntate, spazia tra diverse macro tematiche dell’universo delle due e quattro ruote. Si va dalle ultime tecnologie alla svolta green, dalla customizzazione ai test drive, da eventi e raduni al mondo delle corse.

Il programma riporta la Corvaglia sul piccolo schermo nel ruolo di conduttrice.

Motor History

Non manca neppure una sezione del programma dedicata al motor history. In questo contesto ci sono approfondimenti su icone storiche e miti al volante. E si possono rivivere i momenti più significativi e le corse al cardiopalma che sono entrate oramai nella Storia. Inoltre, grazie all’archivio multimediale LaPresse-Associated Press, ogni giorno il flash magazine darà notizie sui nuovi modelli di auto in uscita.

Insomma un programma che vuole unire il presente al passato con un occhio attento anche al futuro, anticipandone le maggiori novità.

Una nuova vetrina di intrattenimento e informazione sul mondo dei motori. Maddalena Corvaglia la racconta in un’ottica trasversale, con la competenza di una donna in un settore prevalentemente dedicato al pubblico maschile.

Motor Trend Mag è prodotto da LaPresse per Discovery Italia.

Motor Trend è visibile al Canale 59 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 418 e Tivùsat Canale 59.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Stasera in tv 17 maggio – Tutti i programmi in onda

Stasera in tv 17 maggio 2021. L'Isola dei Famosi continua su Canale 5. Rai 3 e Rete 4 propongono rispettivamente Report e Quarta Repubblica.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Stasera in tv 17 maggio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv lunedì 17 maggio 2021. Su Rai 3 in onda le nuove inchieste e servizi di Report con Sigfrido Ranucci. Rete 4 risponde con Quarta Repubblica di Nicola Porro. Su Canale 5, invece, è proposta una nuova puntata del reality L’isola dei Famosi. Segue tutta la programmazione prevista per stasera sulle reti pubbliche, private, digitali e satellitari.

Stasera in tv 17 maggio – Programmazione Rai

Su Rai 1, dalle 21.25, è in onda la puntata finale di Chiamami ancora amore con gli episodi La promessa e La prova. Una volta ripercorsa l’intera storia di Anna e Enrico, all’assistente sociale non resta che concentrarsi sui giorni che hanno preceduto la loro rottura. Riuscirà a scoprire tutta la verità su Enrico? Come reagirà Anna?

Rai 2, invece, propone Prima di Lunedì, film commedia con Vincenzo Salemme, dalle 21.20. Marco e Andrea restano coinvolti in un incidente con Carlito Brigante (Vincenzo Salemme); la cui auto, una 500 di grande valore, si danneggia irreparabilmente. Come risarcimento, l’uomo chiede ai due di effettuare un’ingombrante consegna al posto suo…

Rai 3 alle 21.20 manda in onda Report. In apertura del programma di giornalismo condotto da Sigfrido Ranucci c’è l’inchiesta “Terra Felix”; dal porto di Salerno sono partiti 282 container di rifiuti, scarti da raccolta differenziata, con destinazione Sousse, in Tunisia. Perchè le autorità tunisine li hanno definiti illegali?

Stasera in tv 17 maggio – Programmazione Mediaset

Rete 4 trasmette alle 21.25 una nuova puntata di Quarta Repubblica. Il talk d’attualità politica, economica e di cronaca è condotto dal giornalista Nicola Porro. Tra i temi della puntata, la nuova emergenza sbarchi a Lampedusa e il dibattito sul DDL Zan contro l’omotransfobia. Ospiti  la senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli, i giornalisti Toni CapuozzoDaniele Capezzone e Marina Terragni, il sociologo Luca Ricolfi, suor Anna Monia Alfieri. E ancora, Bruno Vespa, Alessandro Sallusti, Piero Sansonetti e il giurista Carlo Nordio.

Su Canale 5 dalle 21.45 proseguono le disavventure dei Vip naufragati su L’isola dei Famosi. E’ atteso nel corso della puntata il verdetto sul televoto iniziato venerdì 14 maggio 2021. Andrea Cerioli, Ignazio Moser e Roberto Ciufoli sono i nominati per cui è possibile votare.

Atomica Bionda, film d’azione del 2017, è proposto su Italia 1 alle 21.21. Charlize Theron ricopre il ruolo di un’agente segreto spietato nella fredda Berlino ancora divisa dal muro. Un’atomica bionda, appunto, dalla quale tenersi ben lontani, se si vogliono evitare grossi guai.

La programmazione di La7, TV8 e NOVE

La7 trasmette alle 21.15 il film Tootsie. Dustin Hoffman recita nel ruolo di Michael; l’eccentrico attore in crisi che, pur di ottenere una parte, si traveste da donna e interpreta il ruolo di Dorothy Michaels, in arte Tootsie. Il successo che riscuote è talmente travolgente, che anche la sua vita privata arriva a risentirne.

TV8 propone invece due nuovi episodi in sequenza di Quattro Hotel con Bruno Barbieri, dalle 21.20. La sfida tra quattro albergatori della stessa zona geografica per stabilire chi tra loro possegga la struttura migliore e più accogliente.

Infine, su NOVE va in onda il film The Rock, alle 21.25. Nel cast sono presenti Sean Connery e Nicolas Cage, per la regia di Michael Bay.  Il generale Francis Xavier Hummel, un eroe militare pluridecorato, dà libero sfogo alla sua violenta rabbia repressa, contro le istituzioni che lo hanno tradito.

Stasera in tv 17 maggio – I film in onda su Sky Cinema

Infine, vi proponiamo due film in onda sui canali satellitari di Sky Cinema.

Sul Canale 305 Sky Cinema è proposto Battleship, dalle 21.00. Sette anni dopo l’inizio del progetto “Beacon” con cui la NASA cerca di stabilire un contatto alieno, diverse navi extraterrestri attaccano la terra. A difesa del pianeta, si schiera in prima linea la Marina degli Stati Uniti d’America.

Poi, il Canale 301 Sky Cinema trasmette From Paris with Love, a partire dalle 21.15. James Reeves sogna di fare l’agente segreto, ma è solo un normale assistente. Durante un importante summit, gli viene affidato un compagno dai modi sospetti: Wax. Senza nemmeno saperlo, Reeves ha così la sua occasione di mostrarsi degno di una promozione.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Melaverde 16 maggio in provincia di Lodi e di Bergamo

Tutte le anticipazioni sulle località dove si recano oggi i due conduttori on the road Ellen Hidding e Vincenzo Venuto.
Stefano Della Felce

Pubblicato

il

Melaverde puntata 16 maggio
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Melaverde torna con la puntata di domenica 16 maggio. Ellen Hidding e Vincenzo Venuto sono, come ogni settimana in giro per l’Italia alla ricerca delle eccellenze enogastronomiche del nostro paese. L’appuntamento è su Canale 5 alle 11,55. Ecco quali sono le tappe del viaggio odierno.

Melaverde 16 maggio conduttori

Melaverde 16 maggio Parco Ittico Paradiso

Come sappiamo, grazie ad un rapporto di reciproco rispetto tra uomo e natura è possibile creare idee e attività agricole uniche che possono dare nuova vita a interi territori.
Questa settimana Melaverde racconta la storia di un gioiello ricco di biodiversità in provincia di Lodi conosciuto oggi come Parco Ittico Paradiso. I telespettatori raccontano un ambiente privo di barriere architettoniche, tra boschi umidi di pianura, laghetti, ruscelli e canali alimentati con acqua sorgiva.
Qui è possibile vivere una giornata in mezzo alla natura, compiere visite guidate, seguire laboratori didattici. Inoltre è possibile conoscere moltissime specie di pesci d’acqua dolce che vivono senza alcuna contaminazione o forzatura nel loro habitat naturale. Da qualche anno, per una curiosa casualità, accanto al parco è nato un allevamento estensivo di storioni, unico nel suo genere. Infatti viene prodotto un caviale tra i più rinomati al mondo.

Valle dello Zinco in provincia di Bergamo

Il programma raggiunge poi la Valle del Riso, una diramazione occidentale della Val Seriana, in provincia di Bergamo. Qui sin da epoca romana si estraevano minerali. E questo fece nascere un’importante industria/tradizione mineraria che fece conoscere questa terra come la Valle dello Zinco.
Lungo tutta la valle si diramano 230 km di tunnel e gallerie dove minatori esperti lavoravano per 10-12 ore al giorno coltivando le vene di zinco. Il materiale cavato veniva trasportato all’esterno mediante carrelli dove le donne, le “Taissine”, selezionavano solo quelli ricchi di zinco che raggiungevano i siti di lavorazione con le teleferiche.
Ogni famiglia aveva qualcuno che lavorava nelle miniere e presto il lavoro del minatore divenne una vera tradizione come i telespettatori scoprono dal racconto di Melaverde. Non mancherà la cucina e l’aspetto gastronomico con le eccellenze del settore che caratterizzano la zona.
E, infine, ci piene spiegato il significato di “miniera tascabile”.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it