The walking dead celebra la serie a Milano e Roma


Due kermesse degli zombie a Milno e Roma


Il primo evento si è svolto a Milano al cinema Mexico, il secondo a Roma. Nella capitale è stato ospitato dal Vigamus, il Video Game Museum, museo in cui gli appassionati possono scoprire la storia dei videogiochi, immergersi nella realtà virtuale e utilizzare le postazioni di gioco a loro disposizione. Tra il modello di un vecchio Phonola Teleflipper del ’79 e quello di un Mustang 9015 dell’81, si aggiravano volti insanguinati e magliette ridotte a brandelli.
Qualcuno giocava nella sala interamente dedicata ad Assassin Creed, qualcun altro  approfittava degli altri giochi, tutti free visto l’ingresso omaggio. L’attenzione dei visitatori però era concentrata su The Walking Dead, nel tentativo di vincere il cofanetto della stagione o il fumetto edito da Saldapress rispondendo alle domande sulla serie. In palio, anche alcuni numeri della rivista omonima.
Molti gli appassionati intervenuti: circa 600, fa sapere il Vigamus via Twitter. Tanti giovanissimi, ma anche tra gli adulti non mancano i fan di The Walking Dead.
Tratta dal fumetto di Robert Kirkman nato nel 2003, la serie racconta la storia di un gruppo di superstiti che lotta contro l’invasione degli zombie: a causa di un virus che li ha infettati infatti,  i morti sono stati trasformati in creature affamate di esseri umani.
In uno scenario apocalittico, seguendo il poliziotto Rick Grames, i sopravvissuti cercano un luogo sicuro in cui potersi rifugiare. Ma nessun posto è davvero sicuro, e il pericolo è sempre dietro l’angolo: si può solo andare avanti, senza mai voltarsi indietro.
La narrazione non segue fedelmente il fumetto di Kirkman, perciò i due prodotti possono essere fruiti contemporaneamente senza temere spoiler.
La lotta degli uomini contro i vaganti è ormai giunta alla quarta stagione, attualmente in onda: prodotta in America dalla rete via cavo Amc e trasmessa in Italia da Fox, The Walking Dead annovera tra i suoi spettatori anche il maestro dell’horror Stephen King. Il primo episodio è stato trasmesso il 31 ottobre 2010; il giorno seguente in Italia.
La quarta stagione è composta da 16 episodi, e si avvia verso la conclusione visto che la programmazione americana è già al dodicesimo e quella italiana la segue di appena 24 ore.
Al momento l’attenzione è concentrata sui personaggi di Daryl e Beth: i due, rimasti soli, devono riuscire a riunirsi al resto del gruppo, diviso dopo la distruzione della prigione, il luogo dove sembrava che i personaggi di The Walking Dead riuscissero a sfuggire ai “walker”.
Nel frattempo, sappiamo già che la quinta stagione non solo è stata confermata, ma che andrà in onda nella seconda metà di ottobre 2014.



0 Replies to “The walking dead celebra la serie a Milano e Roma”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*