Domenica Live ancora con Manuela Villa e Lorenzo Crespi


Tutti gli ospiti del programma di Canale 5


Ma andiamo con ordine, e ripercorriamo quanto visto su Canale 5 oggi pomeriggio.
Il programma si è aperto con il rituale talk: «Le scelte di Renzi: è la “svolta buona”?»; ospiti in studio Anna Maria Bernini (Forza Italia), Fabrizio Cicchitto (Nuovo Centro Destra), Antonio Misiani (Partito Democratico) e i giornalisti Francesca Barra (Matrix), Emiliano Liuzzi (Il Fatto Quotidiano) ed Alessandro Sallusti (direttore de Il Giornale).
Si passa poi ai rimborsi chiesti dai consiglieri comunali di Bolzano, sex toys inclusi: nella nota spese del consiglio provinciale infatti, figurava uno scontrino di 64 euro per l’acquisto di tre giocattoli per adulti.
Nel servizio di Elena Redaelli, l’inviata entra nel negozio che li ha venduti e incontra il consigliere a cui era destinato l’insolito regalo di compleanno; i cittadini sono furiosi per i vitalizi, spiega la Redaelli, «una torta di 90mila euro».
Ma il piatto forte della D’Urso è un altro, e cioè l’estratto di un’intervista a Casaleggio in onda in versione completa a Lucignolo. Nel servizio di Salvatore Gulisano, vediamo il giornalista che attende Rocco Casalino e Casaleggio alla stazione Termini, riuscendo ad intercettare quest’ultimo.
La prima domanda è sulle espulsioni: Casaleggio sostiene che nel Movimento non gliene risultino altre; per quanto invece riguarda i fuoriusciti che vogliono fondare un ipotetico 6 Stelle, «loro seguano le loro stelle, noi le nostre». Infine, aggiunge infine che lui e Grillo potrebbero anche partecipare a un programma in diretta, segno che l’atteggiamento pentastellato verso i media sta cambiando rispetto agli inizi.
Approfittando della dichiarazione, la conduttrice invita ufficialmente Casaleggio a Domenica Live; chissà quindi se lo vedremo mai tra una lotta per l’eredità di qualche personaggio famoso e una neomamma in cerca di telecamere.

Terminato il segmento dedicato al talk, in studio entra Erik. Il ragazzo è figlio di un prete, e racconta una storia toccante che era stata già oggeto di un servizio de Le iene show.
Nato da una madre adolescente che aveva subito violenza da parte del prete del paese, Erik chiede che venga modificata la legge canonica che prevede che dopo 20 anni il reato di violenza sessuale venga prescritto.
La madre, appena 14enne, era stata lasciata sola senza essere creduta da nessuno: don Pietro, molto stimato in paese, raccontava fosse stato lo zio della ragazza il responsabile. Il parroco inoltre è rimasto al suo posto fino alla morte, senza mai essere rimosso dall’incarico, continuando ad insegnare il catechismo ai bambini.
Erik l’ha incontrato da adulto: «Si prova rabbia e un po’ pietà nei suoi confronti, perché era una persona anziana e malata», però chiede giustizia per le vittime: «Mia madre non ha mai prescritto il dolore» conclude.

Lorenzo Crespi

Si cambia invece registro con gli ospiti successivi: Attilio Fontana, vincitore di Tale e Quale Show, Natalia Titova e Massimiliano Rosolino, Raffaella Fico.
E’ però a Manuela Villa e Lorenzo Crespi che viene riservato lo spazio più lungo.
La prima è a Domenica Live insieme al fratello Claudio: i due tornano nuovamente sulla loro infanzia e sulla polemica a distanza con la vedova Villa. In settimana però, si sono finalmente registrati all’anagrafe con il cognome del padre: ora Manuela e il fratello sono ufficialmente figli di Claudio Villa. Le telecamere li seguono in municipio, e noi assistiamo a un momento tanto privato, lacrime comprese.
In conclusione di puntata, Lorenzo Crespi, che si è deciso a farsi curare. L’attore è ora a Roma, dove sarà in terapia al Fatebene Fratelli e nel frattempo aiuterà in una comunità per minori.
Vediamo le immagini del viaggio in macchina da Messina alla capitale; l’attore è entusiasta: «Torno a casa, sono stato due anni ad Alcatraz».
Viene mandato in onda anche un servizio sul suo incontro con Maurizio Costanzo che lo incoraggia ad andare avanti: «E’ importante che sei uscito da Messina» gli dice. Seguono lacrime e abbracci, tutto rigorosamente immortalato obiettivo.
Nel frattempo una signora ha scritto alla redazione per mettergli a disposizione gratuitamente una casa vicina al mare.
Su Twitter però, alcuni utenti notano che in uno dei filmati trasmessi, Crespi stava fumando; la conduttrice lo redarguisce, ma lui sostiene che non riesce a rinunciare a quelle tre-quattro sigarette al giorno. La D’Urso gli fa notare che se si lascia sorprendere a fumare, poi alla gente non interessa più delle sue bolle ai polmoni.

Domenica Live termina qui, ma sicuramente sentiremo ancora parlare di Lorenzo Crespi.



0 Replies to “Domenica Live ancora con Manuela Villa e Lorenzo Crespi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*