Connect with us

News

Cose Nostre Rai 1, la nuova edizione del docu-reality sulla mafia

Giovedì 8 luglio 2021, torna su Rai 1 Cose Nostre, la serie di Docu-Reality a tema Mafia. Nella prima puntata la storia del magistrato Gian Giacomo Ciaccio Montalto.

Pubblicato

il

Cose Nostre Rai 1
Giovedì 8 luglio 2021, torna su Rai 1 Cose Nostre, la serie di Docu-Reality a tema Mafia. Nella prima puntata la storia del magistrato Gian Giacomo Ciaccio Montalto.
Condividi su

Cose Nostre, la serie di docu-reality a tema Mafia, torna su Rai 1 da giovedì 8 luglio 2021. L’appuntamento, come di consueto, è in seconda serata, con puntate della durata di circa 70 minuti ciascuna. 

Le puntate sono prodotte dagli autori Emilia Brandi, Vincenza Berti, Daniele Cortese. E poi Beniamino Daniele, Sergio Leszczynski, Federico Lodoli, Carlo Puca.

La regia è sempre a cura di Raffaele Maiolino, che segue la serie dal 2019.

Potete vedere le puntate della nuova edizione di Cose Nostre anche in streaming, sul sito dedicato RaiPlay.

Cose Nostre Rai 1

Cose Nostre Rai 1, la prima puntata di giovedì 8 luglio 2021

La prima puntata della nuova edizione di Cose Nostre racconta la storia di Gian Giacomo Ciaccio Montalto. Il giovane magistrato fu ucciso a sangue freddo a 42 anni. Era il 25 gennaio del 1983 a Valderice, in provincia di Trapani.

Padre di tre bambine, Montalto fece della lotta alla Mafia, e in particolare agli intrecci intessuti tra la Massoneria deviata e alcune figure politiche dell’epoca, una battaglia personale. L’integerrimo magistrato, racconta chi lo ha conosciuto, era un uomo di grandi valori, con un profondo senso del dovere.

In seguito, il suo operato e le sue indagini hanno fatto di lui un esempio e un precursore. Infatti, Gian Giacomo Ciaccio Montalto fu uno dei primi uomini dello Stato e magistrati a cadere sotto le folli ritorsioni criminali di Totò Riina e della sua organizzazione mafiosa. Solo dopo, nel 1992, seguirono le stragi in cui perirono Falcone e Borsellino.

Leggi anche --->  Melaverde 13 novembre tra Brescia e Castelfranco Veneto

Cose Nostre si propone dunque di ripercorrere la vita e il lavoro di Gian Giacomo Ciaccio Montalto, che troppo spesso è dimenticato negli onori dedicati ai caduti della lotta contro la Mafia. Lasciato solo a lavorare contro il gigante criminale, eseguì, fra i primi  in Italia, indagini finanziarie e patrimoniali sui possedimenti mafiosi. Con l’obiettivo di risalire ai capi e agli organizzatori del sistema della criminalità organizzata italiana.

Montalto ha lottato a lungo, persino all’interno del suo ambiente di lavoro, prima di essere brutalmente ucciso. Trapani e l’Italia dovrebbero, affermano gli autori del programma, ricordare più spesso e con orgoglio Montalto e il suo operato nell’antimafia.

Il format

Cose Nostre va in onda per la prima volta in seconda serata su Rai 1 il 9 gennaio 2016. Da allora, si susseguono cinque stagioni, più quella che inizia giovedì 8 luglio 2021, composte da 4-5 puntate ciascuna. 

Tra le storie raccontate da Cose Nostre, ci sono brutali omicidi che hanno per vittime giornalisti, politici, magistrati, pentiti. Tutti personaggi in lotta contro un sistema criminale che si era insinuato tra le istituzioni, nello Stato più vivo. 

E poi, le vicende di chi, nella mafia, ha operato e compiuto nefandezze. Boss mafiosi come Matteo Messina Denaro, il cosiddetto “padrino invisibile”, latitante da più di 25 anni.

 


Condividi su

Appassionato di Cinema e Serie TV, di libri e di fumetti, di video e di videogiochi. Di avventure, si può dire riassumendo. Non ama molto dormire, ma a volte lo costringono. Del resto, gli servirebbero delle "vite extra" per seguire tutti i suoi hobby e interessi. Intanto, fa quel che può con quella che ha: scrive, disegna, registra video, ogni tanto mangia. A tal proposito, potrebbe sopravvivere mangiando solo pizza. Se serve, anche pizza estera, quando viaggia. Sì, anche quella con sopra l'ananas.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it