Connect with us

News

Melaverde 24 ottobre tra birra agricola e prosecco

Tutte le notizie sui luoghi dove si trovano oggi i due padroni di casa Ellen Hidding e Vincenzo Venuto.

Pubblicato

il

Melaverde puntata 24 ottobre
Tutte le notizie sui luoghi dove si trovano oggi i due padroni di casa Ellen Hidding e Vincenzo Venuto.
Condividi su

Melaverde torna con la puntata di domenica 24 ottobre. Ancora una volta i due conduttori on the road sono alla ricerca delle eccelenze del nostro paese. Dopo il viaggio della scorsa settimana, ecco dove si trovano oggi Ellen Hidding e Vincenzo Venuto.

Melaverde 24 ottobre la birra agricola

Melaverde oggi conduce i telespettatori in un maso davvero particolare. L’architettura di questa struttura ricorda lo stile dei vecchi masi della valle. E’ stata costruita da artigiani locali con legno e altri materiali del posto. Ma non si tratta di un vero e proprio maso perché dentro c’è un nuovissimo impianto per la produzione di birre artigianali ed agricole.
Ma cosa significa birra agricola? Vuole dire che almeno il 51% delle materie prime che servono per produrre la birra, deve essere prodotte in azienda. E infatti la famiglia protagonista della puntata coltiva in casa sia l’orzo che il luppolo, i due ingredienti principali della birra, insieme all’acqua che sgorga purissima dalle sorgenti della Val di Fiemme, in Trentino.
Stefano è il capofamiglia ed è da tutti considerato un vero pioniere della birra artigianale trentina. Più di 20 anni fa, con la moglie Luisa, ha ripreso quella che un tempo era una grande tradizione birraia di tutte le vallate trentine, ed oggi con loro ci sono anche i tre figli a collaborare nell’attività di famiglia. Ma poi ci si sposta in un ristorante per conoscere una chef del territorio e scoprire sapori particolari da abbinare alla birra agricola prodotta in valle.
Melaverde 14 ottobre conduttori

Colline dell’Unesco

E’ uno dei grandi tesori che rendono straordinariamente unica l’Italia, dal 2019 Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco: sono le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, in provincia di Treviso. E’ questa la seconda tappa della puntata di Melaverde.
Il nome lo dice, su queste colline si produce il Prosecco, uno dei vini italiani più famosi nel mondo. Ma ciò che è stato riconosciuto Patrimonio dell’Unesco non è il vino, ma il territorio, reso unico anche grazie al lavoro secolare dell’uomo, che con i suoi filari ha disegnato uno scenario unico.
Il programma entra in una “Bellussera”, un antico sistema molto particolare di coltivazione della vigna. Unica di questa zona, è realizzata con viti incrociate a forma di rombo alte più di tre metri, che un tempo venivano sostenute dai gelsi per l’allevamento dei bachi da seta, ai quali oggi è dedicato anche un museo a Vittorio Veneto.
Si entra poi nelle Grotte del Caglieron, un luogo affascinante e selvaggio dove si parla del Torchiato di Fregona docg. Questo territorio non è solo storia ma anche modernità: Melaverde, infatti, fa visitare al pubblico una stalla di bovini completamente robotizzata dove tutto è gestito da sofisticati computer. Ma ci saranno molte altre sorprese che raccontano di un territorio ricco di attività umane antiche e moderne.

Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it