x

Connect with us

x

News

A Mattino 5, la Panicucci tra solidarietà e cronaca

il contenitore mattutino di Canale 5 si avvia alla conclusione

Pubblicato

il

il contenitore mattutino di Canale 5 si avvia alla conclusione
Condividi su

 

 E’ stata l’occasione per conoscere l’altro aspetto dell’inviato di Striscia la notizia, che è anche un fotografo. In questa veste ha parlato della sua esposizione alla Milano Art Gallery, dal titolo “Quattr’occhi sul Mondo”, spiegando che, nelle sue immagini, vi si trova il mondo visto attraverso i suoi occhiali. Tante lenti, tanti occhiali in molte diverse prospettive fotografiche sul mondo. Uno stimolo per gli occhi e la mente. 
Federica Panicucci sottolinea subito che si tratta di un’iniziativa solidale,dato che una parte del ricavato andrà all’Associazione AIBI “AmicI dei BambinI” e alla Fondazione Exodus di Don Mazzi. Per l’occasione inoltre ci sarà una speciale asta a scopo solidale, con protagoniste 10 tra le più suggestive creazioni fotografiche realizzate da Max. E il parere di Antonio Ricci, regista di Striscia, qual e’? Belle foto ma meglio senza cataratta.
Comunque la mostra personale di Max Laudadio organizzata dal manager di personaggi famosi Salvo Nugnes e curata dal Prof. Vittorio Sgarbi, continuerà fino al 10 maggio ed oggi alle 18.00 ci sarà addirittura lui a far da Cicerone per i visitatori.

La puntata è iniziata con la telefonata di Maurizio Belpietro a Raffaele Bonanni, Segretario della CISL. Tematiche attuali sul governo Renzi e il suo piano lavoro. Ma Bonanni ammonisce dichiarando che i Sindacati non si fermeranno, vigileranno sempre. Non e’ possibile scavalcare le parti sociali come vorrebbe fare il Presidente del Consiglio. Sulla questione degli 80€ in busta paga, Bonanni ammette di essere abbastanza soddisfatto ma sottolinea altresì che non si tratta di un bonus permanente e strutturale. Durerà fino a dicembre poi si vedrà. Comunque se siamo più flessibili ci sarà più lavoro. Poi Belpietro stuzzica Bonanni con il tema dei rendiconti sindacali, dicendo che Renzi ha dichiarato di voler vedere chiaro intorno alle spese delle amministrazioni sindacali. 
Il segretario glissa l’argomento dicendo che si tratta di un litigio tra Renzi e la Camusso. Quindi devono risolvere tra loro. In chiusura di intervista uno scambio di battute tra i due.
Federica Panicucci cambia argomento raccontando la dura storia di Matteo ucciso mentre era al tavolo del bar con la sua fidanzatina. 16 mesi di coma e tante operazioni al cervello. Morto a 43kg come un vegetale. La mamma di Matteo ospite della trasmissione dice di essere cresciuta spiritualmente con lui in quei lunghi momenti di calvario. Ma in Italia non esiste il reato per omicidio stradale e lei, come tante altre mamme lottano per questo. 
5.000 genitori perdono i figli sulla strada. Troppo morti sulle strade. Ogni anno 109 vittime della strada. I pirati sono spesso ubriachi e recidivi. 
Ed oggi inizia il processo al pirata della strada che ha portato alla morte Matteo e la sua famiglia.

Naturalmente non può mancare lo spazio dedicato alla cucina: ed ecco le ricette di origine algerina di Samya.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it