Connect with us

News

Melaverde 16 ottobre tra il chinotto di Savona e le sorgenti del Po

Tutte le anticipazioni sulla nuova puntata del programma condotto da Ellen Hidding e Vincenzo Venuto.

Pubblicato

il

Melaverde 16 ottobre conduttori
Tutte le anticipazioni sulla nuova puntata del programma condotto da Ellen Hidding e Vincenzo Venuto.
Condividi su

Melaverde torna con la puntata di domenica 16 ottobre. Come ogni settimana i due conduttori on the road vanno in giro per l’Italia alla ricerca delle eccellenze agricole e alimentari del nostro Paese. Dopo il viaggio della settimana scorsa, vediamo dove si recano oggi Ellen Hidding e Vincenzo Venuto. L’appuntamento è su Canale 5 alle 11.55.

Melaverde 16 ottobre Vincenzo Venuto

Melaverde 16 ottobre, il Chinotto di Savona

In questa puntata di Melaverde del 16 ottobre, si parla del Chinotto di Savona.
Il mondo degli agrumi comprende tantissime varietà più o meno conosciute, alcune davvero particolari, come quella che ci farà conoscere Melaverde in questa puntata: si coltiva solo in Italia oltre ad una piccola zona della Costa Azzurra.
In Liguria, è diventata anche un presidio Slow Food. Un frutto con una storia piena di curiosità. Si dice lo abbia portato in Italia un savonese dalla Cina, ed ecco allora da dove deriverebbe il suo nome comune: chinotto.
Si tratta di un frutto molto amaro che diventa buonissimo se candito ad esempio, e, meglio ancora, se utilizzato in pasticceria. Melaverde, nella puntata del 16 ottobre, racconterà allora come funziona il processo di canditura. Per poi incontrare un pasticcere savonese per vedere come può essere utilizzato il chinotto in tanti dolci. I telespettatori scopriranno come utilizzare anche il chinotto in cucina, e in tanti altri “mondi”, come quello dei profumi e della cosmesi. Un frutto che stava rischiando di scomparire, ma che a Savona ha trovato nuova vita grazie a tanti progetti.

Sorgenti del Po e origini della Bagna Cauda

Nella puntata di Melaverde del 16 ottobre ci si occupa anche delle sorgenti del Po e delle origini della Bagna Cauda. È probabilmente il piatto più conosciuto della tradizione culinaria piemontese, la sua ricetta prevede l’utilizzo delle acciughe sotto sale, una testa d’aglio per commensale e abbondante olio extravergine d’oliva. Per i piemontesi non è solo un piatto, ma una vera esperienza di condivisione. Questa domenica 16 ottobre Melaverde posizionerà le sue camere alle pendici del Monviso alla scoperta delle origini della Bagna Cauda.
Uno degli ingredienti principe della Bagna Cauda è l’acciuga sotto sale, ma come sono arrivate in Piemonte le acciughe? E come è nata questa particolare ricetta?
La puntata si svilupperà in un percorso che partendo dalle fonti del fiume Po seguirà le rotte commerciali della via del sale dove i contrabbandieri coprivano i preziosi carichi di salgemma con diversi strati di acciughe che presto divennero l’ingrediente principe di una tra le più importanti ricette di questa regione. Per saperne di più l’appuntamento per è oggi domenica 16 ottobre, qualche minuto prima di mezzogiorno, con una nuova puntata di Melaverde.
Il programma è visibile anche su MediasetPlay.

Condividi su
Leggi anche --->  Melaverde 29 gennaio tra acqua responsabile e nuovi modelli agricoli
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Speciale Sanremo 2023

Advertisement

ARCHIVIO

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it