Connect with us

News

Wild Oltrenatura: la puntata del 5 giugno

tutti i servizi andati in onda nella serata
Redazione

Pubblicato

il

tutti i servizi andati in onda nella serata
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

                                                                                             {module Banner sotto articoli}      

Inziamo subito con tanti wild file ma a volte carenti di filo logico: si passa da tigri contro tigri per dispute territoriali, a una signora che si ribalta con la jeep, poi sciacalli contro caracal per battaglie di pasti, antilopi che finiscono nelle fauci delle leonesse, un duello violento tra due foche elefantine, l’amicizia di un cane con due leoncini, e una scimmietta terribilmente appiccicosa che non vuole mollare la testa di una turista.

Come da copione al centro della puntata il rapporto odio-amore tra l’essere umano e gli animali, in Florida e in mare aperto un subacqueo con un nuovo fucile pescando incontra uno squalo. Abilmente e a sangue freddo riesce a fuggire al temibile signore dei mari.

Un servizio di Wild Oltrenatura del 5 giugno
Poi in una palude australiana troviamo Steve Backshall. La sua missione e’ entrare in un nido di uova di coccodrillo per verificarne lo stato e l’evoluzione della specie. Ovviamente la madre dei futuri coccodrilli baby inizia a mordere ed attaccare, tutto questo a dimostrazione del fatto che i coccodrilli hanno per davvero un morso letale ma un grande spirito di conservazione.

La storia di un ciclista alle prese con una gara di sopravvivenza tra Borneo e Stati Uniti. Dopo la competizione l’uomo contrae una terribile micosi cutanea; prurito a non finire notte e giorno.Una minaccia sottopelle che piano piano si impossessa del protagonista di questa vicenda: David Kelly ha la larva migras cutanea. Dopo 7 mesi di cure con pesticidi riuscirà a guarire.

A seguire la brutta avventura di una bimba morsa da un crotalo. Grazie al tempestivo soccorso dei genitori e dei medici del pronto soccorso la piccola ha salvato l’uso di un dito della mano destra.

Cliff diving a Wild Oltrenatura

Ad intramezzare questi documentari c’è Fiammetta Cicogna sullo sfondo della Costiera Amalfitana. La Wild Experience che ci propone questa sera e’ dedicata al Campione italiano di cliff diving ossia tuffi estremi.
Lui è Alessandro De Rose e la sua e’ senza dubbio un’autentica passione: un’adrenalinica arte di volteggiare e tuffarsi nel vuoto fino al mare aperto. Una disciplina sportiva molto simile a quella delle olimpiadi che varia solo per il fatto che si parte senza piattaforma e da maggiori altezze.

Cliff diving a Wild oltrenatura
Per la Wild Challange De Rose propone un doppio salto mortale all’indietro con triplo avvitamento da 26 metri. Tra cielo e mare questa disciplina e’ emozione pura come ci racconta il giovane tuffatore.
A chiusura di questo servizio Fiammetta, supportata dai consigli del Campione italiano De Rose, indossa il costume e via…si cimenta in un tuffo tra le rocce e il mare.

Ma non solo, Carlton Myers si trova tra le rapide. La sua sfida personale e’ attraversare la corrente con l’Hydro-Speed ossia una macchina ad acqua che aiuterà il conduttore nei flussi di correnti. Come un grosso pesce munito di pinne e hydro-speed ci dice che per lui tutto scorre -panta rei – e affronta le rapide con successo ma fatica.
E ancora Myers addestratore tra mare e cielo: prima con delfini, leoni marini e poi con gufi reali, falchi ed aquile. Sembra che con tante specie di animali faccia davvero fatica.

Wild oltrenatura: sommersi da fiumi di fango

Per il ciclo “forze della natura” impreviste e terribili abbiamo tanti wild file: da una città americana rasa al suolo dal tornado. L’incontro tra aria fredda e aria calda creano correnti così forti da sviluppare vortici che superano a volte 300 km orari: tornadi giganti.
Seguono le interviste ai cacciatori di tornado, un meteorologo e vari sopravvissuti che testimoniano la devastazione lasciata dal passaggio del tornado, con 35 km di distruzione. La terra può scatenare anche questo come la caduta di un tetto di un palazzetto di Hockey durante una partita o l’alluvione della città di Mascate, capitale dell’Oman, invasa da fango e acqua.

Wild oltrenatura: cambiare faccia

Dopo l’ennesimo blocco pubblicitario, per i filmati Shock Doc dedicati a patologie rarissime e gravissime, ecco la storia del giovane Adam Pearson affetto da neurofibromatosi di tipo 1. Il suo viso e’ deformato a tal punto che molti lo deridono o lo evitano.
Ha subito 18 operazioni per poter estrarre i neurofibromi dal viso e la chirurgia plastica per il suo caso non può fare nulla. Nonostante le evidenti avversità che la vita gli ha messo davanti ha curato le sue nuove amicizie partecipando attivamente alle attività della chiesa e della scuola. Uno dei suoi sogni? Entrare all’Università ed avere un’esistenza normale.

Per gli amici di Wild continua la sfida esclusiva dell’alpinista Simone Moro. Per la terza volta cerca di scalare le vette del Nanga Parbat in Pakistan. Clima estremo e difficoltà di procedere tra i ghiacci ostacolano ancora il suo sogno. Vedremo nella prossima puntata.

Qui trovate la puntata di sette giorni fa

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni ecco quando inizia

Tutte le notizie sulla nuova edizione del gioco condotto ancora una volta su Rai 1 da Marco Liorni. Come partecipare.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

Marco Liorni 2021 Reazione a catena
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Arriva Reazione a catena con l’edizione del 2021. Il programma di giochi e connessioni sulla lingua italiana, riprende il proprio posto nel palinsesto estivo di Rai 1. Sarà presente sempre nella fascia preserale della prima rete e prende il posto di L’Eredità condotto da Flavio Insinna.

Reazione a catena 2021 con Marco Liorni

Intanto, per il terzo anno consecutivo è confermata la presenza, al timone del programma, di Marco Liorni. Il conduttore è attualmente padrone di casa del contenitore del day time pomeridiano di Rai 1 Italia Si. Per un determinato periodo sarà presente contemporaneamente nei appuntamenti. E quindi in onda tutti i giorni, visto che Reazione a catena, così come L’Eredità non si ferma nel fine settimana e va avanti sette giorni su sette.

Il quiz è nato nel 2007 e fino al 2009 il quiz è stato condotto da Pupo. Successivamente ne ha preso il posto dal 2010 al 2013, Pino Insegno. E’ stata la volta, poi, dal 2014 al 2017 di Amadeus. Per un solo anno, nel 2018, è arrivato Gabriele Corsi. Infine, dal 2019 Marco Liorni ne ha preso il timone.

Il format è un susseguirsi di giochi tutti legati alla lingua italiana che ricorda molto La settimana Enigmistica. In tutti i giochi i concorrenti devono scoprire assonanze tra parole e frasi con lo scopo di completare una “catena di parole”, in base a significati comuni, proverbi, aforismi, titoli di film o di libri e così via. Si tratta de Le catene musicali, Una tira l’altra e L’Ultima catena.

Il programma richiede dunque ai concorrenti una buona cultura generale ed una valida padronanza della lingua italiana. Il gioco più importante è L’intesa vincente che decreta il vincitore della puntata.

Come partecipare

Ecco come partecipare ai casting e quello che dice il regolamento Rai

A partire dall’8 febbraio 2021, tutti gli aspiranti concorrenti al programma potranno candidarsi al provino di Reazione a Catena solo attraverso il portale del Casting Rai www.rai.it/raicasting, previa iscrizione al sito, compilando l’apposito form di iscrizione.

Durante la fase di iscrizione, a ciascun candidato verrà chiesto di scegliere il nome della propria squadra. O, qualora fosse già stata denominata e individuata in precedenza da un componente della squadra stessa, di indicare l’esatta denominazione della squadra di appartenenza, composta
da tre unità.

Quando inizia Reazione a catena 2021

La data di inizio confermata a meno di ulteriori slittamenti, è il 7 giugno 2021. Il programma resta in onda fino al 26 settembre. Per poi cedere il posto di nuovo a L’Eredità di Flavio Insinna.

Nella prima puntata torna la squadra che deteneva in titolo di campione nell’ultima puntata andata in onda nel settembre 2020. Si tratta delle Ricongiunte, ovvero Giulia Rita e Donata, tre amiche alle quali era toccato il compito di battere I tre alla seconda che sono stati presenti per ben 26 puntate all’interno del programma.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Isola dei famosi 8 aprile, ecco perché non va in onda

GIovedì 8 aprile, su Canale 5 salta l'appuntamento serale con L'Isola dei famosi. L'annuncio della conduttrice Ilary Blasi.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

L'Isola dei famosi 8 aprile
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Salta il prossimo appuntamento con L’Isola dei famosi previsto, come di consueto, in prima serata su Canale 5 giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice Ilary Blasi ha spiegato le ragioni del posticipo nel corso della sesta puntata del reality show.

Vi ricordiamo, inoltre, che potete seguire L’Isola dei famosi anche in streaming su internet, tramite il sito a fruizione gratuita Mediaset Play.

L’Isola dei famosi 8 aprile, l’inizio di Supervivientes in Spagna

La settima puntata de L’isola dei famosi non va in onda giovedì 8 aprile per lasciare spazio alla versione spagnola dell’avventuroso reality show. Infatti, l’equivalente iberico de L’Isola dei famosi si chiama Supervivientes, e l’esordio fissato proprio per giovedì 8 aprile 2021. La conduttrice di L’Isola dei famosi, Ilary Blasi, nel corso della sesta puntata del reality ha affermato che la puntata non sarebbe andata in onda per lasciare spazio alla prima di Supervivientes.  

La Blasi ha poi spiegato più chiaramente le altre ragioni alla base della decisione di rinviare la puntata, tutte di natura prettamente logistica. Non ci sarebbero, quindi, motivazioni basate sugli ascolti o strategie mirate a non far sovrapporre il programma con altri trasmessi dalla concorrenza. La presenza delle barche e degli elicotteri preposti allo sbarco dei naufraghi di Supervivientes, infatti, avrebbe potuto disturbare la messa in onda di L’Isola dei Famosi.

I due reality sono entrambi prodotti e distribuiti da Mediaset, uno in Italia, l’altro in Spagna. E quest’anno condividono alcuni spazi in Honduras, fra cui la Palapa. Non sorprende, quindi, che per non mostrare l’approdo nell’area dei naufraghi ispanici, si sia deciso di eliminare la puntata in onda sulle reti italiane.

L'Isola dei famosi 8 aprile

Valeria Marini e Gianmarco Onestini nel cast di Supervivientes

In Honduras, quindi, stanno per approdare numerosi Vip del panorama televisivo spagnolo, per partecipare a Supervivientes, la versione iberica de L’Isola dei Famosi. Tuttavia, molti dei naufraghi pronti a cimentarsi con la sfida hanno nomi noti non solo in Spagna, ma anche in Italia.

Su tutti risaltano i nomi di Valeria Marini e Gianmacro Onestini. La Valeri è una sopravvissuta veterana, che ha già partecipato a diverse edizioni de L’Isola dei Famosi in passato.

Il 29 settembre 2008, infatti, ha accettato di partecipare per la prima volta come “naufraga non in gara” per una settimana. Era la sesta edizione de L’isola dei famosi, e il reality era già iniziato.La Marini, in quell’occasione, ha accettato di partecipare al gioco solo per tenere fede a una scommessa fatta con la conduttrice Simona Ventura.

In seguito, dal 25 gennaio 2012 è stata concorrente della nona edizione del reality show, condotta da Nicola Savino e Vladimir Luxuria su Rai 2. Fu eliminata l’8 marzo, nel corso della settima puntata. Infine, a marzo 2018, dieci anni dopo la prima partecipazione, prende parte per la terza volta a L’isola dei famosi, partecipando come guest star della tredicesima edizione del programma.

Gianmarco Onestini, invece, è un influencer italiano che nel 2018 ha partecipato a Temptation Island in qualità di tentatore. L’anno successivo, nel 2019, è stato tra i concorrenti del Grande Fratello 16. In seguito alla partecipazione sulle reti nazionali, partecipa anche alla versione spagnola del Grande Fratello, chiamato semplicemente “Gran Hermano” (la traduzione di Grande Fratello in spagnolo). Infine, sempre per la tv spagnola, partecipa e vince il reality spagnolo El tiempo del descuento.

Tutti gli altri naufraghi di Supervivientes

Di seguito, tutti i nomi dei Vip che partecipano a Supervivientes, la versione spagnola de L’Isola dei famosi:

  • Valeria Marini
  • Gianmarco Onestini
  • Carmen Russo
  • Aida Yespica
  • Elisa De Panicis
  • Ivan Gonzalez
  • Paola Caruso
  • Fabio Colloricchio
  • Ivana Icardi
  • Valerio Pino
  • Aida Nizar
  • Mario D’Amico.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

L’Aria che tira martedì 6 aprile torna Myrta Merlino, ospite Matteo Renzi

Torna alla conduzione Myrta Merlino ed accoglie, tra i primi ospiti l'ex Premier e leader di Italia Viva, Matteo Renzi.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

L'Aria che tira Myrta Merlino
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’Aria che tira torna martedì 6 aprile 2021. La puntata segna anche il ritorno alla conduzione di Myrta Merlino alla guida del il programma in onda in diretta tutti in giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 13.30 su La7.

L'Aria che tira-

L’Aria che tira martedì 6 aprile ospite Matteo Renzi

Per la puntata in cui fa il suo rientro la padrona di casa, tra gli ospiti è prevista la presenza dell’ex Premier e leader di Italia Viva Matteo Renzi. Si tratta della prima apparizione pubblica di Renzi all’indomani dei suoi viaggi, tanto discussi nei paesi arabi. L’ex Presidente del Consiglio, in studio con la Merlino, dirà il suo punto di vista non solo sulle attuali question politiche in cui è coinvolto il nuovo governo di Mario Draghi. Ma fornisce anche il suo punto di vista sui suoi viaggi in Bahrein dove si è recato a seguire il Campionato di Formula 1.

Molte le polemiche che fanno capo ad una considerazione. Basta andare sul sito del ministero degli Esteri. Qui esiste un questionario molto semplice e utile per chi deve intraprendere un viaggio in un paese estero.

Basta inserire il Paese di destinazione e il motivo del viaggio. Si clicca e si scopre quanto prevede la normativa in vigore per il caso specifico. A questo punto, se si inserisce il nome “Bahrein” e si seleziona “turismo” come motivazione, viene mostrata questa risposta: «Il Dpcm 2 marzo 2021, che disciplina gli spostamenti da/per l’estero fino al 6 aprile 2021, non consente spostamenti per turismo verso i Paesi dell’elenco E». E il Bahrein fa parte di questo elenco.

Che dirà allora Matteo Renzi per giustificare il suo spostamento? Lo scopriamo questa mattina nello studio di L’Aria che tira grazie alla lunga intervista di Myrta Merlino a Matteo Renzi.

Gli altri ospiti di Myrta Merlino

Tra gli altri ospiti di Myrta Merlino c’è anche il presidente della Regione Puglia Michele Emilano.

E poi ancora l’infettivologo e immunologo presso il policlinico Umberto I di Roma Francesco Le Foche, il direttore de “L’Espresso” Marco Damilano, la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè e il sociologo Domenico De Masi.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it