The Walking Dead, la quinta serie “la migliore di sempre”

anticipazioni sulla nuova stagione di The Walking Dead


                                                                                     

 L’emittente Amc ha rilasciato due clip che ne anticipano alcune immagini: si tratta di due filmati del dietro le quinte, in cui gli attori si dicono entusiasti per questa quinta stagione; per Andrew Lincoln in particolare, che interpreta Rick Grimes, sarà «la migliore di sempre». Questo per quanto riguarda il primo video; nel secondo invece, gli attori raccontano le loro scene di combattimento preferite, ripercorrendo le azioni viste nell’arco narrativo di The Walking Dead con cui hanno ucciso gli zombie.

Norman Reedus, cioè Daryl, ha rilasciato un’intervista a Entertainment Weekly in cui ha dichiarato di essere emozionatissimo in quanto la sceneggiatura è la migliore che avesse mai letto. Reedus ha così confermato le parole del collega Grimes; a tal proposito ha poi aggiunto: «C’è tanta carne al fuoco e le personalità dei singoli personaggi si scontreranno. Sarà una stagione da veri duri e sì, rivedremo il vecchio Rick». Il riferimento è naturalmente alla quarta serie, in cui lo sceriffo era sembrato sottotono fino all’episodio finale.
Nonostante gli alti numeri registrato in quanto ad ascolti, l’atteggiamento di Rick aveva scontentato diversi fan, tanto che il produttore Scott M. Gimple, showrunner di The Walking Dead, ha sottolineato che «Non sarà una vicenda a specchio della quarta serie, ma avrà una struttura completamente nuova. Ovviamente ci saranno alcuni collegamenti, ma per la maggior parte, quello che vedrete sarà nuovo, anche per la serie a fumetti». Fumetti che rimangono sempre un punto di riferimento imprescindibile per gli autori, ma di cui la versione televisiva non è la trasposizione fedele: la sfida infatti, prosegue Scott M. Gimple, è proprio lasciarsi ispirare comunque dalle avventure disegnate, anche quando si tratta di ideare qualcosa di nuovo.

Infine, ultima notizia che farà la gioia degli appassionati, è previsto uno spin off di cui però si sa ancora poco. Verrà trasmesso nel 2015, e l’ipotesi è che possa trattarsi di un prequel in cui verranno raccontati i primi giorni dell’epidemia. Ad ogni modo, sempre Gimpel, ha svelato che «Sarà ambientato nel mondo di The Walking Dead, ma non vedrete mai protagonista il cugino di Daryl, o personaggi simili».

Basata sul fumetto di Robert Kirckman del 2003, la prima puntata di The Walking Dead viene trasmessa negli Stati Uniti il 31 ottobre 2010, ottenendo subito un buon riscontro di pubblico; in Italia possiamo vederla su Fox, a sole 24 ore dalla messa in onda statunitense.

La quarta stagione era partita a ottobre 2013.



0 Replies to “The Walking Dead, la quinta serie “la migliore di sempre””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*