Monsters attack, su Sky Cinema Max dal 10 luglio


la rassegna tra horror e divertimento che comprende venti film, tra cui tre prime visioni


                                                                                             
Il nuovo canale, fruibile trutta l’estate, si divide tra horror e divertimento: al centro delle pellicole in onda una vasta gamma di animali da incubo ma anche di storie bizzarre.

Al via giovedì 10 luglio con la prima visione  di  Sharknado (alle 21.00), per la regia di A. C. Ferrante: candidato ai People’s Choice Awards 2014, il film ha riscosso grandissimo successo tanto da diventare un fenomeno virale: dopo l’esordio sul canale americano Syfy, ha fatto il giro del mondo, un fenomeno da social network. Migliaia di squali fuoriusciti dalle acque oceaniche vengono sospiti su una tranquilla cittadina di Los Angeles da un violento uragano. Un vero e proprio tornado di squali che porterà panico e terrore tra gli abitanti, in una violenta lotta per la sopravvivenza.
Domenica 13 luglio alle 19.30 (replica in prima serata  venerdì 18 luglio) è la volta di un’altra prima visione: The lost dinosaurs. Un gruppo di esploratori decide di scoprire cosa ci sia di vero intorno ad alcuni avvistamenti di uno plesiosauro nella giungla del Congo. Qualcosa però urta l’elicottero su cui viaggiano, che precipita. Il gruppo si ritrova dunque a dover sopravvivere in condizioni difficili e, soprattutto, entrano in contatto con qualcosa che non si aspettavano: i dinosauri.
Terza  prima visione è martedì 15 luglio alle 21.00 con The bay. Una misteriosa e virale epidemia contagia la cittadina di Claridge, nel Maryland. Uno sconosciuto parassita, cresciuto in origine nella baia di Chesapeake, trova l’habitat perfetto nei corpi delle povere vittime. Alcuni ricercatori avevano avvisato dell’imminente tragedia, ma non sono stati ascoltati. Il risultato sono corpi divorati dall’interno, pustole infette e molto altro ancora.
Il regista Barry Levinson, premio oscar per Rain Man – L’uomo della pioggia, si cimenta in questo eco-horror che ci ricorda come la questione ambientale non sia da sottovalutare e che il pericolo è sempre dietro l’angolo.
Oltre alle prime tv di Sharknado, The Bay e The Lost Dinosaurs, il canale propone altri grandi titoli con mostri incredibili. Durante l’intera programmazione di  Monster Attack, Sky 3D trasmetterà tutti i giorni alle 19 la serie documentaristica di David Attenbourgh Micro Monsters 3D:  eserciti di formiche killer, ragni per tessere trappole di seta, scorpioni, scarafaggi feroci, e battaglie sottomarine tra larve di libellula e tigri d’acqua.

Ecco in dettaglio la programmazione delle prime serate dal 10 al 20 luglio alle 21.

Gio. 10 lug. SHARKNADO  di A. C. Ferrante. Con: I. Ziering, T. Reid, J. Heard  
Ven. 11 lug. PIRANHA 3D di A. Aja. Con: E. Shue, J. O’Connell, R. Dreyfuss (in simulcast con Sky 3D)
Sab. 12 lug. STARSHIP TROOPERS – FANTERIA DELLO SPAZIO di P. Verhoeven. Con: C. Van Dien, D. Richards, D. Meyer
Dom. 13 lug. SCIAME ASSASSINO di P. Andersen. Con: S. Brolly, K. Aufrank, J. P. McCormack  
Lun. 14 lug. MEGA SHARK VS. GIANT OCTOPUS di J. Perez. Con: L. Lamas,  D. Gibson, J. Nation
Mar. 15 lug. THE BAY di B. Levinson. Con: W. Rogers K. Connelly, J. McNeill, N. Aluka  
Mer. 16 lug. SHARK NIGHT – IL LAGO DEL TERRORE di D. R. Ellis. Con: S. Paxton, D. Milligan (in simulcast con Sky3D)
Gio. 17 lug. SNAKES ON A TRAIN di P. Mervis. Con: A. J. Castro, J. Ruiz
Ven. 18 lug. THE LOST DINOSAURS di S. Bennett. Con: R. Dillane, P. Brooke, M. Kane  
Sab. 19 lug. HYDRA – L’ISOLA DEL MISTERO di A. Prendergast. Con: G. Stults, D. Olivieri
Dom. 20 lug. KOMODO VS. COBRA di J. Wynorski. Con: M. Parè, M. Borth, R. McTavish



0 Replies to “Monsters attack, su Sky Cinema Max dal 10 luglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*