Mountain monsters, da stasera su Discovery Channel


anticipazioni sul programma in onda da questa sera su creature fantastiche


                                                                                                            

 Si tratta di una serie a metà strada tra il reale e il fantastico, dove il leggendario ha un ruolo predominante. Wolman, Devil dog, Grassman, Wampus Beast, Mothman, Lizard Demon: sono alcune delle fantastiche e leggendarie creature che abiterebbero la regione dell’Appalachia, chiamata così per la catena montuosa che l’attraversa che è la più vecchia degli Stati Uniti. La Regione per via della conformazione geografica, è ritenuta rifugio di animali fantastici che, nel corso di intere generazioni, hanno terrorizzato gli abitanti dell’Appalachia, negli Stati Uniti orientali che sembra appartenere ad un film dell’orrore. La Regione è anche una delle zone economicamente più depresse di tutti gli USA.

Proprio per queste caratteristiche, si è sempre ritenuto che fosse infestata da bestie terribili che hanno seminato il panico tra gli abitanti, nel corso dei secoli.  Fitti boschi, laghi immensi e vallate tenebrose dove la luce spesso è solo un optional, caratterizzano i paesaggi della regione: luoghi ideali nei quali si possono nascondere bestie selvagge spaventose che la fantasia degli abitanti ha cercato di immaginare e di descrivere ai discendenti.

La serie, dunque, appaga quel bisogno di mostruoso e di leggendario che sul piccolo schermo ha ancora tanto fascino e riesce a catturare l’immaginazione dei telespettatori alla ricerca di forte emozioni.  Non bastano più le pellicole terrificanti con mostri di ogni tipo e di ogni genere: è come se i telespettatori avessero bisogno di credere che qualcuna di quelle creature abominevoli possa realmente nascondersi in posti inaccessinili e terrorizzare chiunque osi disturbarle.

In quest’ottica è costruita la serie trasmessa da Discovery Channel. A dare la caccia a queste creature e a restituire la serenità alla popolazione locale ci pensa l’Aims (Appalachian Investigators of mysterious sightings): un team cioè di esperti cacciatori di mostri capeggiati dal capo incontrastato John “Trapper” Tice.

Il team si addentra in tutti i posti più inaccessibili munito di micidiali e super- tecnologiche trappole alle quali sarà difficile sfuggire per le creature mostruose. Ma soprattutto: sarà poi vero che esistono davvero? Non si tratterà soltanto di semplici animali selvaggi trasformati dalla fantasia popolare?

 E’ quello che scopriremo a partire da questa sera.



0 Replies to “Mountain monsters, da stasera su Discovery Channel”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*