Amore criminale, la storia di Vanessa uccisa a 20 anni


la drammatica vicenda di una ventenne uccisa da un amico


                                                                                                       

La puntata si preannuncia particolarmente dolorosa perchè la mortale violenza di cui è stata vittima Vanessa è davvero incomprensibile per la crudeltà e la lucida determinazione con cui è stata compiuta da un suo coetaneo. Vanessa vive in Toscana. E’ una ragazza piena di vita, ha una cerchia di amici con i quali esce, è serena ed ha tanta voglia di vivere la sua età come i suoi coetanei. E’ anche una giovane donna molto bella che non passa inosservata. A notare il suo fascino è un suo amico, un ragazzo che comincia ad affezionarsi a lei in maniera morbosa. Se ne innamora perdutamente e confessa alla ragazza i suoi sentimenti. Spera di esserne ricambiato.

Ma non è così. Vanessa sa che per lei non è ancora arrivata l’anima gemella. Per questo giovane che le confessa un amore così totale e coinvolgente, lei nutre soltanto una grande amicizia. E vorrebbe continuare a considerarlo soltanto un amico con cui condividere le emozioni della loro età. Decide di essere sincera e gli confessa di non provare altri sentimenti al di fuori di una forte amicizia. L’impatto di questa rivelazione sulla psiche del giovane deve essere stata devastante.

Il ragazzo è incapace di sopportare il rifiuto gentile, ma categorico, di Vanessa. La sua mente è turbata e inizia a concepire propositi assassini di vendetta. Così, una notte, dopo che Vanessa era uscita con gli altri amici della comitiva la uccide barbaramente senza alcuna pietà. Un gesto di violenza inaudita in un ragazzo che sembrava affidabile e di buoni sentimenti.

A raccontare questa tragica storia saranno, in studio con Barbara De Rossi, la mamma e le sorelle di Vanessa. Le donne metteranno in evidenza la spontaneità e la voglia di vivere della giovane alla quale sono stati stati stroncati tutti i sogni. Come ogni settimana, a commentare la puntata ci sarà la psicologa e criminologa Anna Costanza Baldry. A lei il difficile compito di penetrale nella psiche dell’assassino e cercare di capire le motivazioni profonde che lo hanno spinto al delitto.

Amore criminale è un programma di Matilde D’Errico e Maurizio Iannelli che ne curano anche la regia.

La storia della scorsa settimana la trovate qui.



0 Replies to “Amore criminale, la storia di Vanessa uccisa a 20 anni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*