Coca Cola Summer Festival: diretta della puntata del 14 luglio


Tutte le esibizioni della serata da Piazza del Popolo a Roma


                                                                                   

  La prima a salire sul palco è Elisa, che si esibisce con l’ultimo singolo Pagina bianca. Outfit molto semplice per l’artista di Monfalcone: leggins rossi e canotta nera. Esibizione di ottimo livello, come suo solito. A fine performance la Marcuzzi ricorda le prossime date de L’anima vola Tour.


Max Pezzali con Emis Killa 
propone il medley L’universo tranne noi / Sei fantastica. Ci chiediamo però il perchè della sua partecipazione, visto che i brani sono, rispettivamente, del 2013 e del 2007. Il tutto pure in playback.

Emis Killa al Coca Cola Summer Festival

Dolcenera, in piedi davanti al pianoforte, canta Niente al mondo e si classifica prima nella graduatoria parziale. Dalla Puglia alla Campania con il rapper Rocco Hunt, che ripropone (per l’ennesima volta) Nu juorno buono e la nuova Vieni con me con grande energia. Torna sul palco dopo la settimana scorsa Deborah Iurato, interprete di Anche se fuori è inverno. La (breve) gavetta di Amici le ha fatto bene in termini di sicurezza sulla scena. Pubblicità.

Al rientro è di nuovo tempo di rap con i Club Dogo Weekend. Il programma, che a questo punto pare sempre più un “Amici Summer Festival” prosegue con Alessandra Amoroso e l’ultimo singolo Bellezza incanto e nostalgia (il pezzo migliore finora estratto dal disco Amore puro).

Kiesza al Coca Cola Summer Festival

Ritroviamo anche Nek con la sua Hey Dio e i Dear Jack, che a differenza di settimana scorsa portano il nuovo pezzo La pioggia è uno stato d’animo, ancora una volta in playback. Primo ospite internazionale è Ozark Henry che prima canta il successo I’m Your Sacrifice, poi ci fa ascoltare Godspeed You con Francesco Rossi. Pubblicità.

La gara prosegue con Anna che con shorts e canotta a righe si muove sensuale sulle note di Muchacha. La rossa Noemi invece si scatena con Don’t Get Me Wrong, uno dei migliori brani italiani dell’estate. Francesco Renga presenta il brano Il mio giorno più bello nel mondo.

Paolo Simoni anticipa un po’ i tempi e canta 15 agosto; Emma, vincitrice della scorsa puntata, canta Amami, brano della primavera 2013. Perchè allora gareggia come brano dell’estate 2014? Il brano passa in testa alle preferenze del pubblico di RTL. Pubblicità.

Siria al Coca Cola Summer Festival

Anche questa settimana c’è la gara dei giovani. I primi a salire sul palco sono i Santa Margaret con Riderò, seguiti dalla delicata Se di Marco SbarbatiA passare il turno sono i Santa Margaret. 

La competizione riprende con Kiesza, autrice di una delle hit del momento Hideaway: l’artista sfodera una gran voce e grande fiato dal momento che non si risparmia nel ballo. Sul palco di Roma c’è anche il ritorno di Marco Carta con il nuovo singolo Splendida ostinazione. Playback per lui. Pubblicità.

Valerio Scanu al Coca Cola Summer Festival

Immagini che lasciano il segno è il titolo del brano dei Tiromancino, che avevamo già ascoltato nella prima puntata. Gradito ritorno quello di Syria che presenta il nuovo singolo Odiare con cui conferma ancora una volta la sua capacità di rinnovarsi musicalmente. Ultimo in scaletta Valerio Scanu, riemerso per 3 minuti dagli abissi in cui era precipitato già da qualche tempo. La canzone si chiama Lasciami entrare. Pubblicità.

Tornati in onda i tre conduttori svelano la top5 definitiva di questa puntata: 5) Elisa; 4) Marco Carta; 3) Francesco Renga; 2) Dear Jack. A vincere è Niente al mondo di Dolcenera, che ripropone il brano. Pubblicità.

Alessia, Angelo e Rudy salutano il pubblico e augurano la buonanotte. I Santa Margaret, vincitori per la categoria giovani, eseguono di nuovo Riderò.

Appuntamento a lunedì prossimo in prima serata su Canale 5 per la terza puntata del Coca-Cola Summer Festival. 

La diretta tv della prima serata (7 luglio) la trovate qui



0 Replies to “Coca Cola Summer Festival: diretta della puntata del 14 luglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*