CSI-cyber da stasera su Rai2


la serie spin off di CSI- scena del crimine all'esordio in Italia a pochi giorni dalla messa in onda americana


La serie arriva in Italia a distanza ravvicinata dalla prima americana. Infatti ha debuttato mercoledì 4 marzo, alle  22.00, sul canale statunitense CBS e ha sbaragliato l’Auditel, facendo registrare  con un ascolto di 10.300.000 spettatori. Rai 2 propone il telefilm a poche ore dalla messa in onda americana.
Lo spin-off, annunciato lo scorso anno dalla CBS, ha come protagonista l’agente Avery Ryan, interpretata dall’attrice Patricia Arquette, responsabile della divisione Cyber Crime a Quantico, in Virginia. Le indagini ruotano attorno alla risoluzione di casi di cyber hackeraggio e di pirateria informatica.

Nel cast anche James Van Der Beek (protagonista nella sere “Dawson’s Creek”) che interpreta l’agente speciale dell’FBI Elijah Mundo, Charley Koontz, nel ruolo dell’agente Daniel Grummitz, Peter MacNicol, supervisore di Avery, Brody Nelson, che interpreta l’hacker Shad Moss e anche Luke Perry (il Dylan di “Beverly Hills {module Google richiamo interno} 90210”) nel ruolo di Nick Dalton, un ex agente dell’FBI, che sa molte cose sul passato di Avery e che – destinato a guidare l’unità informatica a Washington DC – decide a causa di un litigio di mettersi in privato.
Nella prima puntata, dal titolo “Sequestro 2.0” Avery Ryan si occupa del rapimento di un bimbo di pochi mesi.

 Questi sono i personaggi principali

    Avery Ryan interpretata da Patricia Arquette
    Elijah Mundo  interpretato da James Van Der Beek
    Stavros Sifter interpretato da Peter MacNicol,
    Daniel Grummitz  interpretato da Charley Koontz,
    Brody Nelson interpretato da Bow Wow,
    Raven Ramirez interpretata da Hayley Kiyoko,



0 Replies to “CSI-cyber da stasera su Rai2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*