Transformers Robots in disguise su K2 dal 9 marzo



I mitici robot antropomorfi Transformers, che prendono vita da veicoli, auto e camion per affrontare missioni straordinarie, sono uno dei brand più famosi a livello mondiale nel settore dell’intrattenimento per ragazzi.
Protagonisti di fumetti, film al cinema, videogiochi e giocattoli, da oggi 9 marzo sbarcano in prima tv assoluta su K2 (digitale terrestre free canale 41, Sky canale 626) con la nuova serie animata “Transformers Robots in disguise” (2015, Hasbro Studios, 26×30’). Assaggio in anteprima sabato 7 marzo alle ore 19:55, con i primi due episodi inediti, mentre tutta la serie andrà in onda da lunedì 9 marzo, dal lunedì al venerdì alle ore 18:15.

Trasnsformers Robots in disguide
La guerra tra gli Autobots e i Decepticons sembra finita e il potente Bumblebee e gli altri Autobots hanno fatto ritorno sul pianeta Cybertron. Ma ecco che Bumblebee riceve un messaggio da Optimus Prime: la Terra è di nuovo in pericolo e i nostri eroi devono farvi ritorno perché una navicella dei Decepticons si è schiantata sul pianeta. È l’inizio di una serie di sfide fantascientifiche che porteranno nuovamente i buoni Autobots, con il loro leader Optimus Prime, e i malvagi Decepticons, guidati da Megatron, a fronteggiarsi per la supremazia sul pianeta Terra.
Oltre ai personaggi storici, faranno il loro ingresso nuovi robot ed eroi, protagonisti di trasformazioni ancora più spettacolari. Un grande classico dell’animazione “action”, rinnovato nella grafica e nel racconto, perfetto per un pubblico di ragazzini tra i 6 e i 9 anni, ma anche in grado di attrarre le generazioni precedenti.

{youtube}Kgi7O-ycjuI{/youtube}

Lo scorso 7 marzo sono andate in onda due episodi  di introduzione della nuova serie



0 Replies to “Transformers Robots in disguise su K2 dal 9 marzo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*