Quelli che il calcio con Beth Hart e Lillo e Greg


gli ospiti che interverranno nella puntata di oggi condotta da Nicola savino


La puntata di oggi punta l’attenzione su un argomento molto delicato: il razzismo nel mondo del calcio e non solo. Infatti, non ci si limiterà solo a commentare i goal del campionato,ma  si affronterà proprio questa tematica molto drammatica che, come un virus, si sta infiltrando sempre più anche nel calcio: il ritorno di episodi di razzismo. Ultimo fatto condannabile è accaduto nella scorsa giornata all’attaccante della Cremonese Abderrazzak Jadid, che dopo aver segnato il gol della vittoria per la Cremonese è stato insultato dai suoi stessi tifosi.

{module Google richiamo interno}  Due gli ospiti dello spazio musicale: in esclusiva per l’Italia, la cantautrice statunitense Beth Hart che presenterà il singolo Mechanical heart, tratto dal nuovo album “Better than home” e Anna Tatangelo protagonista de “La senti questa voce”.

Non mancheranno neppure  le caricature irriverenti di Lucia Ocone, le imitazioni del trasformista Ubaldo Pantani e le parodie del duo Nuzzo e Di Biase impegnati sul set di “C’è Posta Per Quelli che” e di “Breaking Bacon”.

Nel parterre di tifosi questo pomeriggio troviamo: Francesca Brambilla (Atalanta), Maria Giovanna Elmi (Udinese), Sara Piccinini (Sassuolo), Francesca Valtorta (Parma), Manuela Levorato (Chievo), il Mago Politi e le bambine tifose dell’Atalanta.

In uno speciale collegamento da Bedford nel Massachusetts, Nicola intervisterà Rick e Dick Hoyt, padre e figlio campioni di Ironman: una storia di coraggio e straordinario amore paterno che ha sfidato con lo sport la disabilità fisica.

Altri collegamenti per  Alessandro Di Sarno che racconterà l’iniziativa del sindaco di Roma di affidare a degli street artists il re-styling delle facciate di alcune case popolari di Tor Marancia e per Mimmo che andrà in visita al  Cartoomics di Rho Milano per mostrare le novità dalla fiera dedicata ai giochi e al fumetto.



0 Replies to “Quelli che il calcio con Beth Hart e Lillo e Greg”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*