Braccialetti rossi 2, in viaggio verso l’isola di Nicola


Gli eventi che accadranno nella puntata conclusiva in onda su Rai1


 Proprio nel giorno del suo diciottesimo compleanno, quando stava festeggiando l’avvenimento con i suoi amici, i due medici che lo tengono in cura gli comunicano l’esito nefasto dell’ultima Tac alla quale si è sottoposto. Il tumore al cervello si è espanso e il giovane ha solo l’otto per cento di possibilità di sopravvivere. Il suo sconforto è immenso. Ma ancora una volta decide di non comunicare la notizia a Cris (Aurora Ruffino).

{module Google richiamo interno}Nella puntata odiena i Braccialetti rossi decidono di seguire Leo alla ricerca dell’isola nella quale Nicola aveva incontrato la donna della sua vita. Prima di morire in ospedale, Nicola aveva svelato a Leo il suo segreto: aveva amato immensamente una donna che, successivamente, aveva perduto. L’uomo riesce a fornire al giovane tutte le indicazioni riguardo l’isola, poi spira.

Ed è partendo da queste notizie che i Braccialetti rossi si mettono in viaggio. Tutti insieme, ancora una volta, in attesa che il miracolo possa compiersi e che Leo possa rientrare in quell’otto per cento di possibilità di sopravvivenza.

Sarà un viaggio particcolare, alla ricerca delle origini non solo di Nicola ma anche di sè stessi. Un momento di riflessione per ognuno dei Braccialetti rossi. Leo si riavvicina a Cris e tra i due si ripristina quel sentimento forte e intenso che aveva caratterizzato l’inizio della loro relazione. Tony (Pier Luigi Piscicelli) incontra una ragazza che per lui si rivela speciale e inzia a frequentarla. E Vale (Brando Pacitto)  finalmente, si riconcilia con tutti i Braccialetti rossi. Per lui gli esiti degli ultimi esami sono stati positivi: la malattia è regredita e può guardare con fiducia all’avvenire.

Infine: Bea (Angela Curri) è ancora in coma, in seguito ad un grave incidente automobilistico. I medici stanno decidendo di sottoporla ad una operazione difficile e rischiosa per tentare di restituirle una speranza di vita. Rocco (Lorenzo Guidi) tenta di evitare questo passo. Il ragazzino è stato in coma per lunghi otto mesi e cerca in tutti i modi di essere vicino a Bea dando anche consigli ai genitori su come comportarsi.

Untanto la terza serie di Braccialetti rossi è già in fase di scrittura. Ma sarà completamente differente dalle prime due che abbiamo visto fino ad ora.

Qui la recensione della seconda stagione.

Qui la puntata di sette giorni fa.



0 Replies to “Braccialetti rossi 2, in viaggio verso l’isola di Nicola”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*