Alla conquista dei cieli su Nat Geo People e Sky 3D


anticipazioni sulla serie che si occupa di spiegare il volo delle creature animali


Sulla Terra, più di un miliardo di creature hanno il dono del volo: dai minuscoli colibrì alle maestose e letali aquile fino ad arrivare ai pipistrelli, padroni incontrastati della notte.

David Attenborough, maestro e vate della documentaristica britannica, presenta un epico documentario in tre puntate attraverso la storia del volo animale, un viaggio spettacolare dove le tecnologie di ripresa 3D e la computer grafica più avanzate al mondo incontrano le incredibili evoluzioni aeree delle specie animali.

Si parte, come primo argomento della prima puntata, dal mondo acrobatico degli insetti. Si punta in particolare l’attenzione suii coleotteri a quattro ali e le farfalle migratorie. Successivamente, nel secondo episodio, Rivali, si passa ai volatili più grandi: rettili alati, dinosauri pennuti e mammiferi volanti.

David Attenborough.

David Attenborough conclude la sua narrazione, soffermandosi  sull’evoluzione del volo. Accadrà nel terzo episodio dal titolo Il trionfo – nei nostri cieli: presentandoci il colibrì delle foreste pluviali dell’Ecuadoir, che batte le ali 80 volte al secondo, e il falco pellegrino principe assoluto dei cieli di Roma.

Fratello minore dell’attore e regista Richard Attenborough, David Attenborough, classe 1926,  è uno dei pionieri nel settore dei documentari naturalistici. Per più di 50 anni, ha condotto programmi di storia della natura sulla BBC, ed è estremamente noto soprattutto per aver scritto e presentato insieme con la BBC Natural History Unit le nove edizioni della cosiddetta Life series, una serie di documentari che compongono una delle più complete indagini sulla vita della Terra. È stato anche direttore di BBC Two e direttore dei programmi della BBC negli anni sessanta e settanta.

Per i suoi meriti, è stato insignito del titolo di Commendatore dell’Impero Britannico nel 1974.

Qui: Alla Galapados con David Attembourough



0 Replies to “Alla conquista dei cieli su Nat Geo People e Sky 3D”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*