Connect with us

News

Fiction Mennea, il fratello: mi riservo di adire le vie legali

Intervista al fratello dell'atleta scomparso che esprime riserve sulla fiction in onda su rai1

Pubblicato

il

Intervista al fratello dell'atleta scomparso che esprime riserve sulla fiction in onda su rai1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

{module Banner sotto articoli}

Ritiene che queste dichiarazioni non corrispondano al vero?

Respingo tutte le accuse formulate dal produttore che non conosco e non ha avuto il piacere di conoscere e lo invito ad avere un linguaggio più consono e corretto nel rispetto della persona a cui si rivolge. E a proposito delle liberatorie, ribadisco che il produttore mente sapendo di mentire sulla famiglia Mennea omettendo volutamente il fratello  he costituisce parte della famiglia. La frase “non aveva rapporti” è priva di fondamento. Dovrebbe specificare quando non ho avuto rapporti e in quale periodo. Parla solo per sentito dire ma non è in grado di portare prove in proposito a suo sostegno.

 Però lei non frequentava suo fratello Pietro

Io ho fatto una scelta di vita ma questo non significa che il legame familiare è venuto meno. La famiglia Mennea, nelle persone mia, di Luigi, di Giuseppe, di mio padre Salvatore e di mia madre Vincenza non ha dato nessuna liberatoria. Se c’è stata una liberatoria è stata data solo dalla vedova Manuela Olivieri che può amministrare solo il suo personaggio e non può disporre dei diritti di personaggi utilizzati nella fiction tra i quali mia madre Vincenza e mio padre Salvatore.  Loro non potevano firmare liberatorie, essendo scomparsi, mio padre nel 1994. mia madre nel 2010.

Quindi a suo parere i figli dovevano essere interpellati?

Per quanto riguarda mio padre e mia madre, la produzione non ha capito  che, chi può disporre  dello sfruttamento dell’immagine dei genitori deceduti sono soltanto i figli e nessun altro.  Esiste una serie di diritti inviolabili  della personalità tra cui il diritto al nome, all’identità personale di cui terze persone non possono assolutamente disporre.

Come procederà?

Voglio vedere la miniserie,sulla quale non ho nessun pregiudizio.  Ben venga il racconto  della gloriosa carriera atletica di mio fratello divenuto un patrimonio sportivo a livello internazionale, ma ribadisco ancora, se qualcuno non lo ha capito, che bisogna rispettare le norme giuridiche e non ridicolizzare e disprezzare gli altri mortificando dignità e reputazione, sfruttando in maniera arbitraria e illecita l’immagine  delle persone ritratte.

Pietro  Mennnea- la freccia del Sud

Si riferisce anche agli anni dell’infanzia di suo fratello?

Le notizie su quel periodo solo noi fratelli potevamo darle, ritengo una denigrazione quanto è stato detto, un’opera di fantasia che non riproduce fatti di vita quotidiana. La moglie nel 1974 non era ancora presente nella sua vita. Mio fratello era fidanzato con altre due ragazze che si sono succedute,  Lucia e Patrizia. E neppure nella preparazione degli Europei c’era qualcuno accanto a lui che potesse raccontare il suo privato.

Quindi attende la messa in onda?

 Mi riservo, dopo aver visto la fiction, di tutelare i miei familiari nelle sedi più opportune nelle quali la produzione dovrà dimostrare quali liberatorie possiede e la veridicità delle affermazioni fatte. Nessuno dei miei due fratelli ha mai rilasciato liberatorie e sono molto più arrabbiati di me per questa situazione. Voglio, sottolineare, a proposito un episodio.

Quale?

Nei promo che stanno mndando in onda, si vede mia madre uscire in strada e chiamare Pietro. E’ fuori dalla realtà. Non è mai accaduto.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giornalista, esperta di spettacoli, in particolare di televisione. È stata per dieci anni critico televisivo de Il Giornale d’Italia con la direzione di Luigi D’Amato. Dal 1997 si occupa per il quotidiano Il Tempo di spettacoli, soprattutto di tv. Si occupa di cultura per il sito di Panorama. Ha collaborato in passato con le maggiori testate nazionali, tra cui Il Sole 24 ore, Il Mattino, Il Giornale. Ha ricoperto il ruolo di docente di Teorie e tecniche della critica televisiva nel master per laureati in Scienze della Comunicazione, organizzato dall’Università La Sapienza di Roma. Ha vinto il dattero d’argento al Salone Internazionale dell’umorismo di Bordighera. É stata titolare per tre anni della rubrica “Dietro le quinte” su Il Giornale d’Italia, analizzando, ogni settimana, un evento di cronaca, di politica o di spettacolo sotto la lente dell’umorismo.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Stasera in tv 26 luglio 2021 – Tutti i programmi in onda

Stasera in tv 26 luglio 2021. Su Rai 2 prosegue la messa in onda delle Olimpiadi Tokyo 2020. Canale 5 propone il reality Temptation Island.

Pubblicato

il

Stasera in tv 26 luglio 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv 26 luglio 2021. Su Rai 2 proseguono le Olimpiadi Tokyo 2020. Canale 5 propone una nuova puntata di Temptation Island. Di seguito tutta la programmazione prevista per stasera sulle reti pubbliche, private, digitali e satellitari. 

Stasera in tv 26 luglio 2021

Stasera in tv 26 luglio 2021 – Programmazione Rai

Rai 1 trasmette il film Brooklyn, dalle 21.25. La protagonista è Eilis, una giovane irlandese che parte per l’America in cerca di fortuna. Arrivata a New York, si ambienta a fatica, fino a che non conosce un ragazzo italoamericano di cui si innamora. Purtroppo, sua sorella, rimasta in patria a badare alla madre, muore. Ma dover tornare in Irlanda non è più facile come lo sarebbe stato prima di conoscere l’amore.

Su Rai 2, alle 21.20 va in onda Il Circolo degli Anelli Olimpiadi Tokyo 2020. Uno speciale sugli sport a 360 gradi dedicato alle Olimpiadi in corso i Giappone, a cura di Rai Sport e condotto da Alessandra De Stefano.

Rai 3, dalle 21.20 propone Andrea Bocelli! Roma Dal Circo Massimo, in occasione del United Nations Food Systems Summit. Una prima serata collegata all’evento del pre-summit denominato UNFSS, organizzato dall’ONU presso la sede della FAO a Roma. L’evento ha luogo in diretta dal circo Massimo, con la partecipazione di Andrea Bocelli e di alcune figure istituzionali nazionali ed internazionali. Conduce Milly Carlucci. Subito dopo, segue la convenzionale puntata di Report.

Stasera in tv 26 luglio 2021 – Programmazione Mediaset

Rete 4 trasmette Controcorrente: il nuovo programma condotto da Veronica Gentili, in onda alle 21.25. In Controcorrente sono proposte interviste, e sono chiamati diversi ospiti in studio e in collegamento per affrontare, insieme alla conduttrice, i temi di maggiore attualità, politica, economia, cronaca e sociale del nostro presente.

Su Canale 5, prosegue il reality Temptation Island, a partire dalle 21.40, con una nuova puntata, la quarta, ricca di sorprese, tradimenti e redenzioni improvvise.

Italia 1, manda in onda dalle 21.24 una nuova puntata in replica di Gli album di Freedom. Il programma consiste in una raccolta dei servizi più seguiti trattati da Roberto Giacobbo nel corso delle puntate del programma Freedom – Oltre il confine. La trasmissione proponeva rubriche e indagini, alla ricerca di risposte per eventi apparentemente inspiegabili.

La programmazione di La7, TV8 e NOVE

La 7, dalle 21.15, manda in onda il film Al vertice della tensione (titolo in lingua originale The Sum of all fears). Il ventottenne Jack Ryan, appena entrato nella Cia, deve far fronte a un gruppo di terroristi che ha intenzione di far detonare una bomba nucleare in uno stadio a Baltimora. Il loro obiettivo, infatti, è scatenare un conflitto mondiale fra Stati Uniti e Russia. Nel Cast sono presenti star come Ben Affleck, Morgan Freeman, James Cromwell, Liev Schreiber e Bridget Moynahan.

Su TV8 prosegue la messa in onda in replica degli episodi di Gomorra la serie. Da diverse settimane, la stagione 1 si è conclusa, ed è iniziata la replica della seconda. Sono quindi oggi trasmessi gli episodi 7 e 8 della seconda season; intitolati rispettivamente Il principe e il nano e Divide et Impera.

NOVE manda in onda il film Beverly Hills Cop 3, con Eddie Murphy, Judge Reinhold, John Ashton, Lisa Eilbacher e Paul Reiser. La commedia action prosegue sul percorso tracciato dai capitoli precedenti, con Axel, poliziotto di Detroit, che cerca di ripristinare la legge nelle zone più malfamate della città.

Stasera in tv 26 luglio 2021 – I film in onda su Sky Cinema

Infine, vi proponiamo due film in onda sui canali satellitari di Sky Cinema.

Sky Cinema Canale 313 trasmette il film sci-fi action The Chronicles of Riddick, alle 21.15. Richard B. Riddick (Vin Diesel) ha passato gli ultimi cinque anni in fuga, cercando di evitare i molti mercenari spaziali pronti ad intascare la taglia sulla sua testa. Ora, però, si trova sul pianeta Helion, dove un’avanzata società multiculturale è stata invasa da Lord Marshal. Così, decide di intervenire, a modo suo, per ristabilire la libertà dei cittadini.

Sky Cinema Canale 305, infine, dalle 22.05 manda in onda Mortal Kombat (2021). Il reboot della serie di film tratti dall’omonimo e cruento videogioco di combattimento, che non risparmia agli spettatori diverse scene estremamente violente e non adatte a un pubblico di minori.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Morning News e Controcorrente al via lunedì 26 luglio 2021 su Canale 5 e Rete 4

Due nuovi programmi vanno in onda da lunedì 26 luglio rispettivamente su Canale 5 e Rete 4.

Pubblicato

il

Morning News conduttrice
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Novità per la programmazione Mediaset: a partire da lunedì 26 luglio 2021 iniziano due nuovi programmi i cui titoli sono Morning News su Canale 5 e Controcorrente su Rete 4.

Il palinsesto delle reti di Cologno Monzese si arricchisce di due nuove trasmissioni, entrambe legate all’informazione e affidate a due personaggi femminili dell’universo della tv commerciale. Si tratta di Simona Branchetti e Veronica Gentili.

Morning News – anticipazioni

Simona Branchetti debutta dal 26 luglio 2021 alle 8:45 fino alle 11:00 del mattino con il nuovo programma Morning News. Prende il posto di Mattino Cinque e vuole rappresentare una sorta di informazione mattutina a tutto campo. Precedentemente la rete leader di Cologno Monzese aveva mandato in onda in questa stessa fascia oraria una serie di documentari dal titolo Planet.

La Branchetti è una giornalista del TG5 e sarà lei il nuovo volto a cui affidare questa sperimentazione estiva. Naturalmente il programma è basato sulle notizie del giorno, sui fatti di attualità e sulla cronaca. A dimostrazione, come ha affermato la stessa conduttrice, che l’informazione Mediaset non va in vacanza. Il programma sarà in onda dal lunedì al venerdì in diretta ogni mattina su Canale 5. Naturalmente la preferenza è agli eventi estivi che verranno raccontati da ogni luogo dell’Italia. Insomma ancora una volta si vuole raccontare l’estate degli italiani.

Ospiti della prima puntata Giorgia Meloni e il Generale Francesco Paolo Figliuolo.

Controcorrente Rete 4

Controcorrente

Altro titolo di informazione su cui Mediaset vuole puntare si chiama Controcorrente. Il programma è previsto, sempre a partire dal 26 luglio, tutti i lunedì in prima serata su Rete 4. Controcorrente prende il posto che fu di Quarta Repubblica e viene affidato alla conduzione di Veronica Gentili. La Gentili inoltre nella fascia dell’access prime time alle 20:30 conduce stasera Italia News sempre sulla rete diretta da Sebastiano Lombardi.

Controcorrente è il classico talk show con ospiti in studio e in collegamento. Tutti affrontano insieme alla conduttrice gli argomenti di maggiore attualità. Si parlerà di politica, di economia, della situazione del covid-19 e delle nuove norme che regolano il green pass. Attenzione rivolta anche al sociale e alla cronaca. Naturalmente anche in questo caso si racconta l’estate italiana a tutto campo con interviste realizzate agli esponenti dei principali partiti politici italiani. Ci saranno inoltre anche inchieste ed approfondimenti.

Il programma non dimentica neanche le piazze italiane perché prevede una serie di collegamenti con manifestazioni che sono in atto da un capo all’altro dell’Italia.

Naturalmente tra gli argomenti trattati ci saranno anche ampi spazi dedicati al ddl Zan e alla riforma della Giustizia. Si parlerà anche del semestre bianco e dei possibili nomi che potranno sostituire Sergio Mattarella a capo dello Stato italiano e alla scadenza dei sette anni del suo mandato presidenziale.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Dal Circo Massimo Andrea Bocelli! su Rai 3

Tutte le anticipazioni sull'evento che viene trasmesso su Rai 3 in prima serata il 26 luglio 2021.

Pubblicato

il

Dal Circo Massimo Andrea Bocelli
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ha per titolo Dal Circo Massimo Andrea Bocelli! Si tratta di un programma in onda lunedì 26 luglio, in occasione dell’apertura dei lavori del Food Systems Summit di Roma. Grande maestra di cerimonie è Milly Carlucci.

Dal Circo Massimo Andrea Bocelli! su Rai 3

Il maestro Andrea Bocelli, accompagnato da un’orchestra di 58 elementi, dedica un vero e proprio concerto al pubblico di Rai3 con “Dal Circo Massimo, Andrea Bocelli!”

In diretta dalla maestosa location del Circo Massimo, Milly Carlucci racconta questo straordinario evento. E presenta al pubblico italiano, ma anche ad una più vasta platea internazionale, uno dei personaggi più rilevanti della scena internazionale, Amina Jane Mohammed, Vicesegretario Generale delle Nazioni Unite.

Amina Jane Mohammed classe 1961 è un diplomatico e politico nigeriano che opera come quinto vice segretario generale delle Nazioni Unite. In precedenza, è stata ministro dell’ambiente nigeriano dal 2015 al 2016.

Con lei la conduttrice si intrattiene per una chiacchierata sul tema della sostenibilità e dei futuri obbiettivi della produzione e della distribuzione del cibo nel Mondo.

Lo spettacolo serale

A partire dalle ore 21.00, va in onda una serata speciale da trascorrere in compagnia della musica più bella di sempre. Si spazia dalla lirica, alle colonne sonore, dalle arie d’opera al pop. Il tutto in un excursus che vuole coniugare i temi più importanti per la salvezza del nostro Paese, all’intrattenimento colto e popolare.

Andrea Bocelli, tra l’altro, è sensibile a tali tematiche come ha dimostrato  in passato.

Lo spettacolo avrà la durata di un’ora circa. Un programma di Giorgio Cappozzo, Matteo Catalano, Giancarlo De Andreis. La regia è di Valerio Fagioli.

Food Systems Summit che cos’è

Il Segretario Generale dell’ONU ha convocato uno speciale Food Systems Summit per il 26 luglio 2021, per mettere i sistemi alimentari al centro della rivoluzione sostenibile. E discuterne insieme. Che il clima stia cambiando, lo percepiamo tutti. Che siamo nel mezzo di un’emergenza ambientale, lo sentiamo dire ogni giorno. E lo documentiamo nella nostra vita quotidiana. In questo contesto si apre un discorso per parlare di sostenibilità e di come poter salvare il nostro pianeta.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it