Le tre rose di Eva 3: la fuga di Ruggero Camerana


Anticipazioni sull'episodio in onda questa sera della fiction di Canale 5


Subito dopo il matrimonio, che finalmente era stato celebrato, la situazione di Ruggero Camerana diventa molto difficile: infatti viene trovato il cadavere di Lidia e, naturalmente, visti i precedenti, i sospetti cadono su Camerana. Lo stesso personaggio però, non fa nulla per dimostrare la propria innocenza, anzi, col suo comportamento dà adito ad ulteriori sospetti che sembrano confermarsi man mano che passa il tempo. Tessa ovviamente non può fare a meno di credere al marito, e gli conferma di essere assolutamente sicura della sua innocenza.
I fatti però, rivelano molti indizi contro Camerana, che ad un certo punto comincia a sentirsi braccato. L’unica soluzione che trova per non finire in carcere, è la fuga. Tessa ne rimane sconvolta, e non riesce più a distinguere quale sia la verità.
Ancora una volta Camerana si lascia dietro molti misteri, che probabilmente troveranno una soluzione solo nelle ultime fasi della terza stagione. Bisognerà vedere adesso come reagisce Tessa alla scomparsa del marito e come proseguiranno le indagini delle forze dell’ordine per cercare di consegnare l’assassino alla giustizia.
Gli eventi continuano ad intrecciarsi anche per quanto riguarda Aurora. La giovane mamma infatti, aveva trascorso insieme alla figlioletta Eva una notte di terrore: tra le mura domestiche si erano manifestate presenze inquietanti che avevano suscitato spavento sia nella donna che nella bambina.
Tutto questo si era verificato quando Alessandro era uscito di casa per cercare di scoprire i segreti del piccolo Davide.
Ma c’è ancora qualcosa da sottolineare: Aurora, che è in cura dallo psicologo, assume delle gocce che contengono sostanze velenose finalizzate a minarne ancora di più l’equilibrio mentale e psichico. Si tratta insomma di un vero tentativo di avvelenamento di cui Aurora non è consapevole- e questo naturalmente intacca il suo rapporto materno con la figlia. Un giorno si sente talmente male da aggredire lo stesso Alessandro.
La situazione è davvero molto difficile: Alessandro dovrà avere pazienza e, soprattutto, dovrà contare sul proprio amore per Aurora per cercare di salvare la sua compagna di vita. Aurora intanto prenderà delle decisioni che potrebbero essere sbagliate.



0 Replies to “Le tre rose di Eva 3: la fuga di Ruggero Camerana”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*