Il Verificatore: su Rai 2 dall’11 giugno in seconda serata


Il programma ideato da Roberto Giacobbo sulle bufale in rete


L’obiettivo del Verificatore, rappresentato da Umberto Rapetto, è trovare tutte le bufale presenti in rete. In particolare si indaga sull’attendibilità e sulla veridicità delle notizie pubblicate in internet dai media di tutto il mondo.
Ogni anno i sondaggi fanno presente che oltre il 50% delle news pubblicate nel web non hanno le caratteristiche della veridicità; anzi, molte sono completamente false.
La missione dunque di Rapetto (e quindi anche di Giacobbo) è di smascherare anche le fonti da cui provengono le notizie presenti nel web. Il Verificatore inoltre, si propone di fornire suggerimenti su come districarsi in questo groviglio di notizie a metà strada tra la falsità e l’approssimazione.
{module Google richiamo interno} L’obiettivo è anche mettere in guardia da tutte le truffe che ogni giorno sono presenti in rete e che vengono ordite ai danni dei navigatori, spesso inconsapevoli di quanto si sta architettando a loro insaputa.
In ogni puntata, Rapetto svolgerà una serie di inchieste attraverso un gruppo di “infiltrati” che ricevono indicazioni su come muoversi e come operare. Il Verificatore insomma, è il capo di una sorta di agenzia investigativa al completo servizio dei telespettatori, e Rapetto ne è il capo.
L’ex generale della Guardia di Finanza è un profondo conoscitore del web e sarà difficile sfuggire alle sue indagini. Sarà lui ad assegnare le missioni agli infiltrati: si tratta di missioni finalizzate a scoprire anche truffe che vanno al di là di quelle che abbiamo raccontato. Significa che vedremo come si possono evitare, navigando, le insidie più pericolose.
Nella prima puntata il Verificatore indagherà sui soldi che si spendono in rete. Su Internet infatti, si può comprare e vendere qualsiasi cosa, ma la truffa è sempre in agguato. È possibile riuscire ad evitare inganni e districarsi in questa immensa quantità di informazioni? È possibile cioè distinguere il vero dal falso? Lo sapremo soltanto grazie al Verificatore.

Il programma ha esordito il primo luglio del 2013, sempre su Rai 2, ma in prima serata. Il riscontro del pubblico non fu gratificante. Forse è questo il motivo per il quale in questa nuova edizione la messa in onda è stata spostata in seconda serata.



0 Replies to “Il Verificatore: su Rai 2 dall’11 giugno in seconda serata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*