L’eleganza del costume: Una grande famiglia 2


Una ulteriore analisi sul look degli attori del serial di Rai1


Dopo aver analizzato, una prima volta, il look degli attori che recitano in Una grande famiglia 2 e averlo trovato molto “malinconico” mi ero riproposta di controllare se, nelle puntate successive, ci fosse stato un miglioramento. Giovedì scorso ho osservato di nuovo, con molta attenzione, tutti i componenti del cast ed eccomi, ancora una volta, a riportare, nella mia rubrica, un giudizio sul loro abbigliamento.

Giudizio che, salvo qualche eccezione, non si discosta da quello precedente.
Cominciamo con Edoardo Rengoni  (Alessandro Gassman) è l’unico attore vestito bene, ha classe e rappresenta un vero uomo d’affari, ricco e elegante.
Chiara (Stefania Rocca) la moglie di Edoardo, è sempre vestita con colori tristi, nuance di verdi, capisco la sua sofferenza per la situazione in cui si trova, ma è troppo sotto tono.
Valentina figlia di Edoardo, è molto carina, con golfino rosa, gonna jeans e magliettina che si distacca completamente dai colori che indossa. Ma le unghie… marrone scuro, sono da ragazza più trendy, non c’entrano nulla con il suo tipo di ragazzetta per bene. Forse sono più adatte ad un look rocchettaro.
Raoul, fratello di Edoardo (Giorgio Marchesi)  sembra un vero campagnolo, un personaggio senza soldi e non un bel giovane che dirige la sua azienda di maneggio, figlio di una ricca famiglia della Brianza. Indossa sempre e in ogni occasione, camicette esclusivamente a quadrucci, con toni di grigetto e giacche da vecchio signore. Probabilmente è una scelta autorale, per dare un cartello deciso al personaggio, eccessivamente scontato secondo me.
Nicoletta Rengoni, sorella di Edoardo (Sara Felberbaum)  tornata in anticipo dal viaggio di nozze, anche lei è sempre poco elegante, è abbigliata con gradazione di colore, verde e lilla.
Laura Rengoni l’altra sorella più grande (Sonia Bergamasco)  vestita in maniera molto classica, tra il beige e rosa cipria, con un pizzico di incarnato prugna: sembra un po’ più vecchia della sua età. Insomma queste signore hanno quasi tutte lo stesso stile.
Mentre la madre Eleonora (Stefania Sandrelli), sebbene abbia avuto un problema di salute, in quest’ultima  puntata, è più bella. A lei stanno molto bene le nuance dei lilla, ciclamino e bordeaux, tra pigiami e vestaglie, che ho apprezzato in modo particolare.
Insomma… in questa Grande Famiglia piena di problemi e tristezza, ci auguriamo che, almeno alla fine di questa serie, possa trionfare un po’ di allegria di colore e di glamour!

Giovanna Silvestri: Costume designer & Stylist, dal Cinema alla Televisione al Musical teatrale. Con base a Roma è una delle più acclamate Costume Designer Stylist in Italia; ha lavorato per oltre 30 anni con i più importanti personaggi della televisione nazionale Italiana. Creatrice di look ha progettato costumi di ogni genere, specializzandosi in Abiti da ballo, Musical e Prime TV Show. In procinto di insegnare all’estero, anche ai Cinesi, la scuola di Moda e Costume

PORTFOLIO:  http://www.krop.com/giovannasilvestri/   

LINKEDIN:  http://it.linkedin.com/pub/giovanna-silvestri/3b/922/886/



0 Replies to “L’eleganza del costume: Una grande famiglia 2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*