Trash Tv 2019 – i momenti più rappresentativi dell’anno


I 10 momenti più significativi della tendenza trash che sta invadendo il piccolo schermo.


Anche il 2019 è stato caratterizzato da una vera e propria inondazione di trash in tv. Noi abbiamo scelto 10 momenti, tra i più rappresentativi dell’anno appena trascorso, per avere un’idea di quanto il genere abbia travalicato anche alcune trasmissioni come il Grande Fratello e abbia trovato radici persino nella tv pubblica.

Trash Tv 2019 rissa Mughini Sgarbi

Trash Tv 2019 – i 10 momenti più rappresentativi dell’anno

Il trash che più ha colpito i telespettatori ha interessato le maggiori trasmissioni televisive, compresa Domenica In. Abbiamo scelto per voi la lite Mughini-Sgarbi a Stasera Italia su Rete 4, l’episodio all’interno dell’Isola dei Famosi con la Marcuzzi sul caso Fogli. Seguono Taylor Mega a Live – non è la D’Urso e Antonella Elia che ha usato termini poco eleganti nei confronti di Mega nel programma CR4 la Repubblica delle donne.

Un altro momento superlativamente trash è stata la doccia fredda fatta da Tina Cipollari a Gemma Galgani all’interno di Uomini e Donne. Sempre su Canale 5 è arrivata la lite tra Barbara D’Urso e il giornalista Vessicchio all’interno di Live – non è la D’Urso.

Passiamo adesso a Rai 1. All’interno di Domenica In, in una puntata dello scorso autunno, Mara Venier ha presentato alla sua ospite Romina Power l’ostetrica che l’aveva aiutata a mettere al mondo i suoi figli. La Power la credeva morta, ed eccola materializzarsi viva e vegeta. Sempre su Rai 1 da ricordare il siparietto discutibile in cui Diaco ha accusato Vira Carbone di avere il telefonino in funzione durante la diretta.

Last but not least, sempre su Canale 5, altri due momenti singolari. Il primo è il caso Caltagirone trattato fino alla noia nel programma Live – non è la D’Urso. Il secondo è la spinta che Francesca Cipriani ha dato al mago Otelma all’interno dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi.

Trash Tv 2019 Eliana Michelazzo pianto

Trash Tv 2019 – i best of di Canale 5

La classifica del Trash Tv 2019 è guidata da Canale 5. In primis il caso Mark Caltagirone che era stato solo accennato all’interno di una puntata di Domenica In nella quale era ospite Pamela Prati.

Il caso, sotto la gestione di Barbara D’Urso e dei suoi programmi, ha regalato il peggio o forse il meglio del Trash made in Cologno Monzese. I telespettatori hanno visto pianti dirotti, alberi genealogici finti, persone inesistenti che parlavano e annunciavano le proprie nozze. Inoltre sono stati coinvolti anche i bambini. Mark Caltagirone è diventato anche un simbolo politico, evocato tra gli altri da Nicola Zingaretti presidente del PD.

Sempre su Canale 5 L’Isola dei Famosi ha offerto altri episodi significativi. Tra questi lo scontro tra Francesca Cipriani e il mago Otelma durante una delle prove previste. L’episodio si è concluso con un incidente da parte di Otelma costretto a lasciare il reality.

Ancora L’Isola dei Famosi è stata protagonista con i momenti in cui la Marcuzzi infieriva contro Riccardo Fogli cercando di accreditare un presunto e inesistente tradimento della compagna. È stato uno dei momenti più discutibili e la Marcuzzi è stata costretta a chiedere scusa.

Trash Tv 2019 Tina secchiata d'acqua Gemma

Trasferiamoci nel daytime pomeridiano.

Qui a Uomini e Donne i telespettatori hanno assistito ad un altro trionfo del Trash. La rappresentante del trono over Gemma Galgani, ha subito da parte della Cipollari una vera e propria doccia fredda. L’opinionista infatti le ha scaraventato addosso un secchio pieno d’acqua gelata.

Canale 5 contribuisce ancora alla classifica trash con lo scontro tra la conduttrice Barbara D’Urso e il giornalista Sergio Vessicchio. È accaduto all’interno dell’ultima puntata di Live – non è la D’Urso e tra gli altri improperi, c’è stato un vero e proprio botta e risposta tra la D’Urso e il giornalista conclusosi con le parole iconiche della D’Ursosalutame a soreta“.

Fonte inesauribile del Trash Tv è Live – non è la D’Urso. Qui infatti abbiamo assistito ad una performance estremamente singolare di Taylor Mega in collegamento da Dubai. L’influencer infatti appariva quasi in stato confusionale da qualche bicchierino in più. Al punto che è stata costretta nella puntata successiva a spiegare quanto era accaduto.

Trash Tv 2019 – i best of di Rete 4

Due i momenti più rappresentativi di Rete 4. In una puntata di Stasera Italia, il programma di approfondimento della fascia preserale, c’è stata una furiosa lite tra il critico d’arte Vittorio Sgarbi e il giornalista Giampiero Mughini. Si è trattata di una lite davvero scenografica in diretta tv che ha sfiorato e forse anche superato la rissa. Tra i due sono volati insulti e improperi e minacce di querela da parte dell’uno e dell’altro. Naturalmente le parolacce hanno fatto degenerare il programma che si propone come un momento di dialettica tra vari esponenti, non solo politici.

Anche una puntata di #CR4 La Repubblica delle donne ha dato il proprio contributo al Trash Tv del 2019. È accaduto quando Antonella Elia si è rivolta in termini poco gradevoli a Taylor Mega. Tra le due ci sono stati scambi di opinioni non proprio oxfordiani.

Trash Tv 2019 ostetrica Romina Power

Trash Tv 2019 – i best of di Rai 1

Rai 1 inserisce anche nella classifica del Trash del 2019 due episodi. Il primo ha interessato Romina Power ospite di una puntata nel salotto di Mara Venier. Mentre l’ex moglie di Albano raccontava la sua gioventù, ha fatto riferimento ad una ostetrica che l’ha aiutata a mettere al mondo i suoi figli. E ha rivolto un pensiero affettuoso pensando fosse morta. Invece l’interessata è apparsa in un’atmosfera da Carramba che sorpresa. La Venier, almeno in tv, ha anche il dono di resuscitare i morti.

Sempre Rai 1 questa estate ha dato un altro esempio negativo. In una puntata di Io e te in onda nel pomeriggio, il conduttore Pierluigi Diaco, aveva come ospite Vira Carbone. Ad un certo punto il cellulare della conduttrice è squillato. È il padrone di casa è andato su tutte le furie. Non ha trovato di meglio che fare una vera e propria filippica contro quei personaggi e portano il cellulare anche studio e preferiscono una foto social piuttosto che un abbraccio. Il contrasto poi si è risolto in una puntata successiva.



0 Replies to “Trash Tv 2019 – i momenti più rappresentativi dell’anno”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*