L’eleganza del costume: La pista


Il parere dell'esperta di costume sul look dei protagonisti


  Flavio Insinna, il conduttore.

Indossa un abito blu classico, tuttavia gli tira un pochino. Sigla corale ballata sulle note di Dirty Dancing. Tutte le squadre, nell’esibizione hanno lo stesso look.

La giuria.


 Claudia Gerini; veste una tuta con delle micro paillette di colore cipria, molto bella. Rita Pavone; da seduta, si riconosce una giacca smoking molto bella con camicia nera e una spilla sul davanti del collo. Non è male. Gigi Proietti indossa un classico.


La prima squadra che si esibisce è: “I Virality”, il capitano della squadra è Amii Stewart, li prepara su un pezzo musicale.
Esibizione: Happy.
Lei indossa una tuta pantalone stile anni 60, completamente paillettata, il gruppo dei ballerini è in frak neri senza maniche, i ragazzi in pantaloni e t-shirt bianche, mentre le ragazze sono in pantaloncini e reggiseni di tessuto di paillette sotto il frak. Carini… ma che ci azzeccano con lei?

.

La seconda squadra: “Adrenalina” – il capitano Massimo Lopez.
Nella sala prove le ragazze sono vestite con top paillettati e fouson neri, mentre i ragazzi sono in giacca stile anni 60, un po’ retrò.
Esibizione: Tu vuo’ fa l’Americano.
Lopez indossa un gessato blu e bianco con gilet, elegante e in tema con la canzone.
I ragazzi sono vestiti in stile e ugualmente le ragazze, solo che i costumi delle ballerine sembrano delle vestagliette a fiori; anche se rappresentano il dopoguerra, è pur sempre è uno spettacolo di Rai Uno in prima serata, non mi sono piaciuti.

La terza squadra: Bad Boys – il capitano; Paola Iezzi.
Nella sala prove i ragazzi indossano capi di colore nero in stile aggressivo,
Esibizione; Vogue  
a Iezzii indossa un completo pantalone bianco con un top nero alla Madonna, capelli tirati ed è molto bella.
I ragazzi mi piacciono sono giusti hanno un look Rock sofisticato.

.

La Quarta squadra: “1 6 7 Scampia” – il capitano; Dario Bandiera.
Nella sala prove indossano pantaloni neri e t-shirt rosse, sono molto semplici.  
Esibizione; Banane e lampone.
Molto carina e simpatica la coreografia, Bandiera indossa una camicia di raso stampata sul rosso, sembra volutamente un pigiama, poiché è entrato su un letto trascinato dalle ballerine; loro sono carine con i tutù colorati sopra i fusion neri, gradevole anche il ragazzo, l’insieme ha un buon effetto visivo. Senza entrare nei particolari… perché potrebbe uscire un’infinità di difetti.

La quinta squadra: “LECCEzione” – il capitano; Sabrina Salerno.
Nella sala prove indossano bomber senza maniche e i ragazzi camicie scozzesi e jeans.
Esibizione; Born to be alive
Sabrina indossa camicia e pantaloni jeans, sotto una canottiera nera e stivali neri, look molto banale e superato.
I ragazzi sono vestiti con giubbini bomber di colore rosso e sotto  hanno pantaloni e t-shirt bianchi, per le ragazze i costumi sono carinissimi con pantaloncini rossi e giubbini rigati. L’unico appunto è la mancanza di coordinamento tra la canzone e Sabrina che con i ragazzi non c’entra nulla.

La sesta squadra: “I Con-Fusione” – il capitano; Cristèl Carrisi.
Nella sala prove sono vestiti con gonne di tulle nere e t-shirt colorate; i ragazzi indossano un gilet.
Esibizione: Ma che freddo fa.
Il Look di Cristèl è molto carino ha un abito argento con spalline stile anni 80, il balletto è delizioso molto misto, in confusione tra righe è pois, gonne di tulle trasparenti sopra ai leggings con varie fogge.

La settima puntata: “Le Tacco dieci” – il capitano; Tony Hadley.
Nella sala prove indossano jeans chiari a leggings e un top sopra colorato dall’arancio al rosa.
Esibizione: Crazy little thing called love.
Lui indossa un bellissimo smoking, anche se è appesantito.
Carine le ballerine, vestite da Pin up tutte colorate. Divertente la coreografia.

La settima squadra: “I Cosmo P” – il capitano; Antonino il cantante di Amici.
Nella sala prove i ragazzi indossano jeans chiari e camicia bianca con bretelle e le ragazze hanno una casacca di pizzo in tinta unita.
Esibizione: Ho in mente te
Lui è ingrassato, indossa jeans grigio, camicia bianca e giubbino nero.
I ragazzi hanno il vestito nero e camicetta bianca, le ragazze pantaloncini neri di raso e giacchina uguale con stivali bianchi.
Differentemente dagli altri il look è più fashion.

Finite le esibizioni.Alla prossima puntata.

Giovanna Silvestri: Costume designer & Stylist, dal Cinema alla Televisione al Musical teatrale. Con base a Roma è una delle più acclamate Costume Designer Stylist in Italia; ha lavorato per oltre 30 anni con i più importanti personaggi della televisione nazionale Italiana. Creatrice di look ha progettato costumi di ogni genere, specializzandosi in Abiti da ballo, Musical e Prime TV Show. In procinto di insegnare all’estero, anche ai Cinesi, la scuola di Moda e Costume

PORTFOLIO:  http://www.krop.com/giovannasilvestri/   

LINKEDIN:  http://it.linkedin.com/pub/giovanna-silvestri/3b/922/886/

http://themodeisinthemind.blogspot.it/



0 Replies to “L’eleganza del costume: La pista”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*